• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Aiutoaiuto
    Ospite non registrato

    Paura di ripetere una prima volta disastrosa... datemi forza!

    PURTROPPO HO SCRITTO TANTO SPERO CHE QUALCUNO MI AIUTI UGUALMENTE PERò....

    HO LETTO DOPO CHE NON POSSONO ESSERE TRATTATI PROBLEMI PERSONALI QUINDI QUESTO è UN IPOTETICO QUALUNQUE CHE SCRIVE QUESTO COME ESEMPIO PER FUTURI LETTORI CON UN SIMILE PROBLEMA, NON VI SONO COSE PERSONALI è SOLO UN ESEMPIO!!!! (ahahah) Però rispondete come se non lo fosse!

    Salve,
    premetto che non direi di avere bisogno di sessuologi o altro perchè voglio essere abbastanza forte da non fermarmi di fronte a problemi di questo genere tra l'altro accentuati talvolta da "andare a leggere le esperienze disastrose" dei soliti 10 utenti che sono dapertutto eheh
    allora volevo chiedere un semplice consiglio su come poter vivere la sessualità su come potrei fare a superare una mia paura (abbastanza comune per altro) e se tra le vostre esperienze avete avuto o sentito di casi come il mio e se sono andati a buon fine! (Così la mia mente se ne ciba positivamente eheh)
    In pratica ormai un anno fa, anzi un pò meno, mi accingevo a fare sesso per la prima volta con una "mezza prostituta" per la quale non avevo sentimenti, insomma era una mia coetanea che andava con tutti e io volevo sverginarmi. Mi ricordo che ero sempre teso e anche il mio pene non raggiungeva mai una bella erezione diciamo che era anche lui "preoccupato".
    Quando era ora di farlo, dopo 1 mese che ci si frequentava a fare del petting con il quale non venivo mai (Sintomi: tensione e non rilassamento!) mi sono infilato il preservativo, stavo per andare sopra ho perso del tutto l'erezione e in pratica ho fatto quella che poi ho scoperto essere la famosa: CILECCA!

    Poi ho sempre avuto un pò di timore a buttarmi in una prima volta decente, ora esco con una ragazza che a me piace ma da parte sua non è cosa seria solo che (sono molto ironico) dico sempre tutto così gli ho detto della mia cilecca delle mie esperienze, ironizzo su me stesso etc etc Diciamo che è un pò un mio scudo in un dialogo sul sesso la prima cosa che mi viene da sparare è del come sono un disastro in quell'ambito, di come ho fallito e di come talvolta sono timido e pauroso. Magari con una qualche battuta etc etc

    Ero andato a casa sua in teoria per farlo, poi c'erano i suoi genitori rimasti li all'ultimo e non potevam far nulla. Il problema è questo come sono entrato in camera sua, lei era seduta sul letto che mi osservava come dire: allora cominciamo? Niente, a me piglia un accidente e non son più buono di fare nulla, poi come ho saputo che il suo era un gesto qualsiasi e che non potevamo farlo perchè i suoi erano rimasti a casa mi sono tranquillizato, si pomicia normalmente mi viene bello duro e tutto tranquillo. Se in quei momenti diciamo si creasse il modo di farlo sono quasi sicuro che andrebbe bene, magari bevi un pò la prima volta per scioglierti (non troppo e lo so che non c'è da associare l'alcol al sesso etc etc Xd), però è proprio l'ora e il luogo in cui DEVI farlo. Mi fan scendere tutto e mi fan prendere da una paura irrazionale.

    Aggiungo solo che so che può essere ansia da prestazione ma non me ne frega nulla ne delle dimensioni del mio pene (15 cm circa) ne delle mie prestazioni anche perchè specifico sempre che sn vergine e che mi è andata male!

    Ditemi voi, consigli? Esperienze simili alle mie ben riuscite e risolte?

    Comunque ho maturato l'idea che la prima volta deve esserci del dannato sentimento e le cose devono avvenire a caso senza pensarci. A parte questo a voi la ribattuta!
    Ossequi e grazie in anticipo!
    Ultima modifica di Aiutoaiuto : 12-05-2008 alle ore 15.13.48

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,569

    Riferimento: Paura di ripetere una prima volta disastrosa... datemi forza!

    mi spiace ma mi pare tanto un consiglio personale quello che chiedi ed è vietato dal regolemento come ben sai se non la si mette sul generale, anche se il tema mi pare trattato in un thread gia esistente, lo dovranno chiudere..
    Ultima modifica di kyoko226 : 12-05-2008 alle ore 15.21.52

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    Riferimento: Paura di ripetere una prima volta disastrosa... datemi forza!

    Citazione Originalmente inviato da Aiutoaiuto Visualizza messaggio
    HO LETTO DOPO CHE NON POSSONO ESSERE TRATTATI PROBLEMI PERSONALI QUINDI QUESTO è UN IPOTETICO QUALUNQUE CHE SCRIVE QUESTO COME ESEMPIO PER FUTURI LETTORI CON UN SIMILE PROBLEMA, NON VI SONO COSE PERSONALI è SOLO UN ESEMPIO!!!! (ahahah) Però rispondete come se non lo fosse!
    Ciao Aiutoaiuto, c'è anche da considerare il fatto che gli psicologi, sessuologi, psicoterapeuti, non sono in grado di aiutare, supportare qualcuno con 5-10 informazioni che vengono date da una persona. Saremmo "costretti" a domandare tanto della tua vita e del tuo punto di vista sui tuoi familiari, relazioni e desideri.
    Sappiamo che questo non è un luogo di consulenza personale e quindi ci dobbiamo attenere alle tematiche generali connesse alla sessuologia.
    Chiudo la discussione (se hai quanche domanda in merito contattami in privato)
    ciaociao

    P.S. carino l'escamotage dell'esempio

Privacy Policy