• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: La Volpe E La Bambina

  1. #1
    tipete
    Ospite non registrato

    La Volpe E La Bambina



    l'avete visto?
    molto carino,dolce con un bel significato...

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004

    Riferimento: La Volpe E La Bambina

    Voglio vederlo assolutamente!

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-05-2005
    Messaggi
    229

    Riferimento: La Volpe E La Bambina

    mah!!! non ho visto tanto un bel messaggio sinceramente!!! E' un messaggio pessimo quello che comunica il film..sono uscita dalla sala arrabbiata nera perchè ora tutte le persone sceme grideranno evviva che bello una storia tra una volpe e una bimba! che teneri! che ganzo! MA NO!!!!!!!!!
    Se vuoi fare un film dedicato all'amore degli animali, fai un bel documentario. Non puoi prendere delle volpi addomesticate e farle recitare apposta in un film come questo. Peccato perchè il contesto è davvero bello. Ma il succo no. Pensavo fosse un film in cui il messaggio era quello di rispettare la natura, e invece è diseducativo abbestia.Le volpi poverine che recitano, addomesticate, e il messaggio che trasmette ti fa venire voglia di squoiare il regista e farci delle sciarpine; una bimba viziata decide che un animale selvaggio splendido bellissimo come è la volpe, deve diventare suo, per forza. Se questa la chiamano amicizia....e c'è anche il logo del wwf!!!!!!!!!!
    sono rimasta veramente agghiacciata!
    menomale che ho letto successivamente che gli animalisti si sono arrabbiati alquanto creando un bel casino al regista
    odio i brillantini

  4. #4
    tipete
    Ospite non registrato

    Riferimento: La Volpe E La Bambina

    ma io non sono d'accordo...anzi insegna proprio il contrario..che non puoi addomesticare una volpe e non puoi avere tutto,devi rispettare il loro habitat spazi e modi di vivere..
    Due mondi a confronto:Le regole della natura contro l’arroganza umana.
    E una bella metafora"avere un amico non significa possederlo, e dagli animali l’uomo ha molto da imparare".

  5. #5
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-05-2005
    Messaggi
    229

    Riferimento: La Volpe E La Bambina

    io l'ho interpretato diversamente..
    comunque resta il fatto che il messaggio può essere cosa ti pare, ma non mi ci puoi mettere le volpi che recitano, è un mega controsenso!!
    odio i brillantini

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315

    Riferimento: La Volpe E La Bambina

    Citazione Originalmente inviato da MiracleBlade Visualizza messaggio
    mah!!! non ho visto tanto un bel messaggio sinceramente!!! E' un messaggio pessimo quello che comunica il film..sono uscita dalla sala arrabbiata nera perchè ora tutte le persone sceme grideranno evviva che bello una storia tra una volpe e una bimba! che teneri! che ganzo! MA NO!!!!!!!!!
    Se vuoi fare un film dedicato all'amore degli animali, fai un bel documentario. Non puoi prendere delle volpi addomesticate e farle recitare apposta in un film come questo. Peccato perchè il contesto è davvero bello. Ma il succo no. Pensavo fosse un film in cui il messaggio era quello di rispettare la natura, e invece è diseducativo abbestia.Le volpi poverine che recitano, addomesticate, e il messaggio che trasmette ti fa venire voglia di squoiare il regista e farci delle sciarpine; una bimba viziata decide che un animale selvaggio splendido bellissimo come è la volpe, deve diventare suo, per forza. Se questa la chiamano amicizia....e c'è anche il logo del wwf!!!!!!!!!!
    sono rimasta veramente agghiacciata!
    menomale che ho letto successivamente che gli animalisti si sono arrabbiati alquanto creando un bel casino al regista
    Tornata un attimo fa dal cinema.
    Francamente sono in totale disaccordo con questo genere di critiche.
    L'ho trovato ben fatto e molto...istruttivo...se cosi si può dire.
    Il problema delle stragi di volpi che ogni anno si ripetono è quantomai attuale.
    Forse chi vive in città non lo vive e non lo tocca con mano, ma vi assicuro che capita anche da noi.
    Qui abbiamo un bosco vicino casa, e ci sono delle volpi.
    Infatti mi sono ritrovata quando la bimba ascoltava i richiami d'amore...anche se forse nella realtà sono persino più forti...e più misteriosi, di quanto siano apparsi nel film...
    Comunque...stavo dicendo:
    ci sono le volpi da noi e ogni anno, appena questi richiami d'amore si fanno sentire, vedi tutto un lavorio di fucili, di appostamenti notturni, di studio di strategie per far la guerra a questi fieri e meravigliosi animali.
    Lo fanno anche i miei vicini di casa.
    E io prego dentro di me, e incessantemente, che la volpe di turno giri alla larga...molto alla larga..."scappascappascappa" ripeto dentro di me...
    E' assurdo. Addolora e fa infuriare un tale accanimento.
    Sono creature veramente bellissime, discrete e selvaggie.
    La bambina del film non mi sembra assolutamente ne viziata ne stupida. si avvicina con pazienza, senza fretta, con costanza e rispetto alla "sua" volpe. Non gli usa violenza mai, se non quando vuole fargli "giocare il suo gioco" e le cose finiscono male...
    Però anche quelle sequenze hanno un significato ben preciso.
    Un bambino che le vede e ci si immedesima capisce immediatamente il perchè la volpe si ribella al guinzaglio e il perchè distrugge mezza camera e cade dalla finestra ferendosi...
    Vedevo i bambini in sala...trasalivano...non se l'aspettavano...ci erano rimasti male...ma poi capivano...chi da solo, chi con l'aiuto del genitore che spiegava, che quella volpe e qualsiasi essere vivente...non è un giocattolo.
    La bambina capisce, dopo quella lezione, che esiste una enorme differenza tra il "possedere" e "l'amare".
    E' davvero una lezione importantissima.
    I bambini, i nostri bambini lo devono capire. Devono imparare il rispetto per gli animali, capire che si può "addomesticare" un animale ma non nel senso di farne un peluche...."addomesticare" nel senso che mirabilmente viene spiegato nel Piccolo Principe.
    Andate a rivedervelo.
    Pag 91, capitolo 21. L'ho ripreso in mano appena tornata....
    Il Piccolo Principe chiede (alla volpe...eheh) il significato della parola "addomesticare"....

    Allora ben venga un film cosi, per far capire le inutili stragi che si compiono ogni anno di questi esseri stupendi...
    Per far comprendere che la natura è un serbatoio di bellezze e di ricchezze incredibili (l'ambientazione e come è stata presentata è da lasciar senza fiato e fatta secondo me benissimo)

    Gli "amimalisti"... a volte servirebbe fare un passo indietro, evitando gli estremismi...
    Io amo gli animali profondamente e non mi sento offesa da questo film.
    Animali che recitano? Beh...cosa preferiamo? Animali torturati in un laboratorio, animali bracconati e avvelenati, animali abbandonati sulle strade e autostrade ogni anno....oppure animali che recitano ma che magari sono trattati con rispetto e attenzione...e cura...
    Chi siamo noi per giudicare.

    Stiamo attenti. Perchè il confine tra il giusto e il troppo è molto sottile. E rischia di farci perdere anche le cose positive...
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  7. #7
    Neofita L'avatar di martixant
    Data registrazione
    06-05-2006
    Residenza
    castellammare di stabia
    Messaggi
    10

    Riferimento: La Volpe E La Bambina

    Sono con Alessi Va , ha dato un gran spiegazione di tutto quello che ruota intorno a questo film carino,istruttivo...e non diventiamo estremisti di nessuna schiera!! ma quanto piu obbiettivi, e dare il beneficio del dubbio...

Privacy Policy