• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di tipete
    Data registrazione
    14-02-2006
    Messaggi
    15,360

    Amicizie In Comune O No???

    Alcuni giorni rifllettevo con degli amici sul fatto di avere una rete di amicizie condivise o meno con il proprio patner..Secondo voi cosa è meglio o come vi comportate o siete comportati..?
    Io ho sempre frequentato le persone con cui sono stata singolarmente e poi ognuno con i propri amici...c'è da dire che pero non ho avuto relazioni lunghe e non so se nel caso adotterei lo stesso comportamento...solitamente ci metto un bel po a far entare le persone completamente nella mia vita,solitamente tengo lontano da famiglia e amici...ma perche ho io una visione un po di eclusivita nei rapporti...tipo che a casa,a mio fratello e mia cognata, ai miei amici presentero una sola persona... me antica lo so
    In linea di massima pero a parte alcune serate in cui ci si puo ritrovare tutti insieme,tipo,un cinema una giornata al mare credo sia importante continuare a frequentare e mantenere un rapporto con i propri amici non condiviso con il patner..anche come punto di evasione in caso di litigi incomprensioni...
    voi che ne pensate?
    Ultima modifica di tipete : 12-04-2008 alle ore 12.08.28

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Fai quello che preferisci....se vuoi tenere separati il partner e il gruppo di amicizie perchè non dovresti farlo? ognuno è libero di organizzarsi come preferisce....non esistono leggi... Sai, in ogni caso è importante agire con naturalezza e senza forzature. Se un giorno vorrai integrare le due cose, dovrai farlo perchè ti verrà naturale, non perchè lo senti come dovere o per le critiche altrui!

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di _Giulia*
    Data registrazione
    19-01-2008
    Residenza
    "In un incerto compromesso tra la mia anima e il suo riflesso"
    Messaggi
    3,127
    Il discorso amicizie per me è un pò complicato. Le mie vere amiche abitano tutte in città diverse, quindi, a parte all'università, è difficile vederci. Quindi io mi ritrovo a dover uscire col gruppo di amicizie del mio ragazzo... Che per carità, simpatici e tutto...ma rimangono cmq amici suoi e non miei.
    Tante volte quindi ho desiderato un gruppo diverso, in cui ci potessero essere sia amici miei che suoi...
    "Fuori è un giorno fragile,
    ma tutto qui cade incantevole
    come quando resti con me..."





  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2
    Citazione Originalmente inviato da _Giulia* Visualizza messaggio
    Il discorso amicizie per me è un pò complicato. Le mie vere amiche abitano tutte in città diverse, quindi, a parte all'università, è difficile vederci. Quindi io mi ritrovo a dover uscire col gruppo di amicizie del mio ragazzo...
    stessa identica situazione!!!!sono tre anni che sto col mio ragazzo e oramai quelli sono anche miei amici e gli voglio bene,però a volte mi è capitato di pensare:"e se succede qualcosa?",quindi anche a me piacerebbe avere un giro di amici tutto mio,ma purtroppo non ce l ho..



    HuNgEr Of LiFe!



  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Beh spesso ci si conosce in un gruppo di amici allora gli amici sono già gli stessi per lo più

    Comunque le mie amiche io le frequento quando voglio. Se una sera mi va di stare solo con loro, a "lui" dico di organizzarsi da solo. Se invece voglio che ci sia anche lui magari coi suoi amici tutti insieme appassionatamente, non ci sono problemi... insomma, dipende dalle esigenze del momento.
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Privacy Policy