• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    20

    Concorso Sant'Anna di Torino

    Salve a tutti,
    non so quanti di voi si siano iscritti al concorso per un posto di dirigente psicologo al Sant'Anna di Torino bandito nel 2007.
    Io mi ero iscritta, come ad una miriade di altri concorsi. Una settimana fa mi è arrivata una raccomandata in cui mi si diceva che non ero stata ammessa in quanto non in possesso del titolo di specializzazione richiesto dalla suddetta asl e cioè un titolo pubblico in psicologia clinica.
    Ho telefonato all'uffiicio concorsi facendo presente l'equipollenza dei titoli (io ho la specializzazione in psicoterapia) e dicendo che in altre asl della regione piemonte (Orbassano, Collegno, Alessandria, Asti , Pinerolo) il mio titolo era stato accettato .
    La persona che mi ha risposto al telefono si è subito inalberata, alzando anche un po' la voce, sostenendo che non importava cosa avessero fatto altre asl e che lei aveva sentito da una mia collega che era successo anche nella asl di Firenze (ma non del piemonte le ho ho fatto presente io).
    Ho parlato a lungo con l'impiegata in questione, che oltretutto non sembrava neanche molto informata sulla questione, ed è venuto fuori che hanno escluso ben 100 domande per lo stesso motivo!!!
    Le ho fatto notare che 100 è un numero molto alro e che la cosa li avrà fatti pensare e mi ha risposto che in effetti si sono interrogati sul perchè tante perone si fossero iscritte ad un concorso per cui non avessero il titolo (come fossero poveri scemi: il tono era quello!) .
    Le ho allora fatto presente che non è che non avessero il titolo ma non avevano il titolo che loro richiedevano ( sono cose molto diverse!) e lei mi ha fatto un esempio che non c'entrava assolutamente niente: è come se per un concorso per ginecologi si presentassero dei dermatologi (mi chiedo come le scelgano certe persone!!).
    Io mi chiedo come si fa ad essere così ottusi e non prendere atto che ci sono altre asl più "elastiche" per cui vale l'equipollenza dei titoli (lei ammetteva che fosse strano effettivamente).
    Vorrei farvi notare e farvi riflettere su come sia perlomeno "strano" che decidano di non ammettere così tante domande per un concorso per un posto.
    Io in pasato sono stata già esculsa da altri concorsi (Firenze ed Empoli) per lo stessso motivo ma a marzo 2008 è uscito un dlgs, di cui la tipa era a conoscenza, e che ribadisce l'equipollenza dei titoli .
    E' la solita storia da anni ormai: le cose non cambiamo mai , i pochi ricorsi fatti dagli ordini non hanno alcun effetto.

    Che deve fare una che ha speso una casino di soldi pensando che il suo titolo potesse valere per partecipare ai peraltro pochissimi concorsi che le asl bandiscono?

    L'invito che vi faccio è di farvi sentire, di protestare, di telefonare agli ordini se anche a voi è successo e fare presente la cosa, non subire passivamente come se fosse un "male" ineluttabile, per cui non ci fosse niente da fare.
    Avere la specializzazione in psicoterapia non equivale ad ever un titolo di serie B che vale meno di quello che rilasciano le scule pubbliche!

    Facciomoci sentire, uniamoci facciamo quadrato, non subiamo sempre quello che altri decidono per noi!
    Altrimenti le cose non potrano mai cambiare!!

    Grazie per l'attenzione

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Ciao Psicoterapeuta ciò che hai raccontato è successo anche a me solo che io prima di partecipare ho l'abitudine di telefonare perchè è vero che prima di MARZO 2008 le ASL avevano la libertà di scegliere la specializzazione in oggetto di valutazione.
    Anche io non ho potuto partecipare a diversi Concorsi..... ci sono altri post qui sul Forum dove ne discutiamo; da ora però LIBERI TUTTI!!!!!!!

    Non prendertela ora si può BACI
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  3. #3
    Matricola
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    20
    Scusa tanatoss cosa intendi per :"ora si può?"
    Io quando ho parlato con l'ufficio concorsi sapevano benissimo del dgls di marzo e mi hanno detto che se il bando fosse uscito adesso avrebbero fatto la stessa cosa, non tenendone conto...

    E poi cosa vuol dire non prendertela? Sì che bisogna prendersela : dobbiamo farci sentire perchè abbiamo ragione ed è un nostro diritto partecipare ai concorsi dopo quello che abbiamo faticato per arrivare ad avere la specializzazione!!!

    Anch'io ho fatto delle telefonate alle asl prima di spedire le domande ma siccome scrivono tutti la stessa cosa sui bandi e cioè: "specializzazione nelle disciplina oggetto del concorso o in disciplina equipollente "(senza specificare la psicoterapia") ci sono alcune asl che non accettano il nostro titolo e altre sì e quando glielo fai notare dicono che a loro non importa.

    Anche gli ordini poi non è che facciano molto. Io anni fa avevo scritto una lettera all'ordine del piemonte a cui sono iscritta e a quello dell'emila-romagna dove risiedo ed entrambi mi avevano risposto con una lettera dei legali in cui citavano i ricorsi precedenti . Tutto qui...

    Le cose devono cambiare !!
    E soprattutto noi non dobbiamo arrenderci: ripeto dobbiamo farci sentire perchè non è possibile che per un concorso per un solo posto non ammettano ben 100 domande (sono tantissime) perchè hanno il titolo in psicoterapia e non quello pubblico.

    A me la situazione sinceramnte sembra piuttosto grave anche perchè constato che con il passare degli anni nulla cambia...

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Ciao Psicoterapeuta,

    dal momento che ora c'è la legge mi sembra di poter dire che fare ricorso ha senso nella misura che blocchi il Concorso mentre prima oltre a vederti respingere la domanda o non inviarla nemmeno dal momento che sapevi che ti sarebbe tornata indietro non potevi fare.
    Credo che la discrezionalità che prima avevano le ASL ora sia fortemente limitata poi sai fatta la legge trovato l'inganno ma a qs non possiamo fare nulla

    Per carattere e per esperienza non credo molto alle rivolte quindi il mio non prendertela era in qs senso, mi dispiace se ti ha indispettito non era mia intenzione (credo che tu l'avessi capito comunque).
    Allarghiamo la conversazione comunque credo che nel Forum ci siano molti colleghi che sono pronti "ad alzare" gli scudi

    In bocca al lupo
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  5. #5
    Citazione Originalmente inviato da psicoterapeuta Visualizza messaggio
    Salve a tutti,
    non so quanti di voi si siano iscritti al concorso per un posto di dirigente psicologo al Sant'Anna di Torino bandito nel 2007.
    Io mi ero iscritta, come ad una miriade di altri concorsi. Una settimana fa mi è arrivata una raccomandata in cui mi si diceva che non ero stata ammessa in quanto non in possesso del titolo di specializzazione richiesto dalla suddetta asl e cioè un titolo pubblico in psicologia clinica.
    Ho telefonato all'uffiicio concorsi facendo presente l'equipollenza dei titoli (io ho la specializzazione in psicoterapia) e dicendo che in altre asl della regione piemonte (Orbassano, Collegno, Alessandria, Asti , Pinerolo) il mio titolo era stato accettato .
    La persona che mi ha risposto al telefono si è subito inalberata, alzando anche un po' la voce, sostenendo che non importava cosa avessero fatto altre asl e che lei aveva sentito da una mia collega che era successo anche nella asl di Firenze (ma non del piemonte le ho ho fatto presente io).
    Ho parlato a lungo con l'impiegata in questione, che oltretutto non sembrava neanche molto informata sulla questione, ed è venuto fuori che hanno escluso ben 100 domande per lo stesso motivo!!!
    Le ho fatto notare che 100 è un numero molto alro e che la cosa li avrà fatti pensare e mi ha risposto che in effetti si sono interrogati sul perchè tante perone si fossero iscritte ad un concorso per cui non avessero il titolo (come fossero poveri scemi: il tono era quello!) .
    Le ho allora fatto presente che non è che non avessero il titolo ma non avevano il titolo che loro richiedevano ( sono cose molto diverse!) e lei mi ha fatto un esempio che non c'entrava assolutamente niente: è come se per un concorso per ginecologi si presentassero dei dermatologi (mi chiedo come le scelgano certe persone!!).
    Io mi chiedo come si fa ad essere così ottusi e non prendere atto che ci sono altre asl più "elastiche" per cui vale l'equipollenza dei titoli (lei ammetteva che fosse strano effettivamente).
    Vorrei farvi notare e farvi riflettere su come sia perlomeno "strano" che decidano di non ammettere così tante domande per un concorso per un posto.
    Io in pasato sono stata già esculsa da altri concorsi (Firenze ed Empoli) per lo stessso motivo ma a marzo 2008 è uscito un dlgs, di cui la tipa era a conoscenza, e che ribadisce l'equipollenza dei titoli .
    E' la solita storia da anni ormai: le cose non cambiamo mai , i pochi ricorsi fatti dagli ordini non hanno alcun effetto.

    Che deve fare una che ha speso una casino di soldi pensando che il suo titolo potesse valere per partecipare ai peraltro pochissimi concorsi che le asl bandiscono?

    L'invito che vi faccio è di farvi sentire, di protestare, di telefonare agli ordini se anche a voi è successo e fare presente la cosa, non subire passivamente come se fosse un "male" ineluttabile, per cui non ci fosse niente da fare.
    Avere la specializzazione in psicoterapia non equivale ad ever un titolo di serie B che vale meno di quello che rilasciano le scule pubbliche!

    Facciomoci sentire, uniamoci facciamo quadrato, non subiamo sempre quello che altri decidono per noi!
    Altrimenti le cose non potrano mai cambiare!!

    Grazie per l'attenzione
    Ciao, a scanso di equivoci e se vuoi essere sicura che ti potessero escludere contatta l'ordine cui sei iscritta e sottoponi a loro la questione. Ti sapranno dare risposte definitive o intervenire loro stessi se dovesse essere necessario. Dovresti farlo però prima della convocazione
    Buona fortuna
    loquilla

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    A Genova stanno facendo ricorso attraverso l'ordine ad un Concorso con le stesse caratteristiche di cui sopra. Raccolta firme e 10000 altre cose con l'Ordine in testa.

    Aggregatevi
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di stefunna
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    69

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    Citazione Originalmente inviato da tanatoss Visualizza messaggio
    A Genova stanno facendo ricorso attraverso l'ordine ad un Concorso con le stesse caratteristiche di cui sopra. Raccolta firme e 10000 altre cose con l'Ordine in testa.

    Aggregatevi
    avete ragione la questione è terrebile. anch'io ho una specializzazione privata, però sul mio certificato di iscrizione all'ordine c'è scritto: psicoterapeuta abilitato ex art. 3 legge ( non me la ricordo, ma ve la faccio sapere) e soprattutto c'è scritto TITOLO EQUIPOLLENTE A PSICOLOGIA CLINICA.quindi, in realtà, le asl non possono fare altro che arrangirsi. mi avevano convocato per un concorso a reggio emilia ( avevo i titoli a loro avviso, e chiedevano psic. clinica come spec.), però hanno annullato il concorso!!
    cmq, con il decreto mille proroghe, non dovremmo più avere problemi.
    ma se ne avessimo bisogna rompere le scatole all'ordine!! li paghiamo, devono agire!!!

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di levais75
    Data registrazione
    05-12-2006
    Residenza
    milano
    Messaggi
    842

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    Ciao a tutte,
    la questione di cui si parla in questa discussione è davvero molto allarmante.
    Io tempo fa feci una telefonata all'ordine della lombardia ponendo le stesse domande e loro mi risposero che avrebbero fatto qualcosa, ma che anche con il decreto mille proroghe una ASL ha il diritto di richiedere una specifica specializzazione s elo ritiene opportuno e su questo l'ordine nn può intervenire.
    Dunque il consiglio che mi diede fu di fare la specializzazione in Psicologia clinica.
    Non so se illudermi o guardare lo stato delle cose.
    levais75

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    Ciao, ragazze. Purtroppo queste cose non mi stupiscono molto. Ho avuto esperienza di concorsi (sempre ad un posto!), banditi, poi annullati per i più svariati motivi. Vi racconto di uno, particolarmente risibile. Era per uno psi nel progetto zonale della provincia di Salerno. 100 concorrenti. Tutti non ammessi perchè sulla busta non avevamo indicato la dicitura:"concorso per un posto di psicologo"! Che dire....evviva la faccia!!

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    ciao giunone davvero una fregatura perchè quando vogliono che sia scritto qs indicazione è menzionata sul bando nelle modalità di partecipazione.
    e poi com'è finita? l'hanno ribandito?
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    Citazione Originalmente inviato da tanatoss Visualizza messaggio
    ciao giunone davvero una fregatura perchè quando vogliono che sia scritto qs indicazione è menzionata sul bando nelle modalità di partecipazione.
    e poi com'è finita? l'hanno ribandito?
    Infatti, tanatoss. Non lo hanno ribandito al momento. Tra l'altro è un concorso di 2 anni fa ed io non ho più il bando e pertnto non ho potuto controllare se fosse espressamente richiesto di apporre quella dicitura sulla busta (come accade in tanti concorsi). Io sono sempre attentissima a queste cose e seguo pedissequamente le istruzioni, controllando più volte il tutto. Considera che sono stati estromessi tutti i candidati per questo motivo!Incredibile....

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Concorso Sant'Anna di Torino

    Io poi non sono tipa da chiamare, insistere e reclamare, pertanto ho lasciato perdere....

Privacy Policy