• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    roxyfree
    Ospite non registrato

    non capisco, ma mi adeguo

    Non capisco tanto fervore e paura nei confronti di alcuni argomenti di questo forum.
    Non capisco perchè si chiudono le discussioni, quando magari l'argomento della eiac. precoce o altro riguardante la sfera puramente sessuale, possono essere utili a chi convive con questo problema e nn sà come uscirne.
    Il mio era solo uno sfogo, per condividere una frustrazione che molte donne subiscono senza parlare.
    E ci sono molti uomini che possono trarre vantaggio da queste argomentazioni.
    E' ovvio che per approfondire l' argomento ci vogliono gli specialisti e nn basta la consulenza on line.
    Ma il futuro è anche questo! Nessuno ha infranto le regole, era un semplice parlare tra persone che vogliono condividere...non capisco, ma mi adeguo cercando altrove.

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536
    ciao Roxyfree, non c'è nessuna paura nel trattare gli argomenti di sessuologia, ti assicuro.
    Il tema "eiaculazione precoce", in generale, è un argomento che può essere discusso dentro la stanza di Sessuologia;
    il tema "eiaculazione precoce di tuo marito" non è un argomento che può essere discusso dentro la stanza di Sessuologia.
    La categoria dello psicologo/psicoterapeuta ha delle regole, condotte da rispettare ed una di queste consiste proprio nel divieto di fare on line (a meno che si fa esplicita richiesta all'ordine): consulenza, sostegno, diagnosi ed indicazioni (tipo assegnare "compiti") comportamentali.

    Adesso, concordo con te che l'argomento eiacuazione precoce e frustrazione del partner sono temi molto interessanti ed utili da affrontare;
    Utilizziamo questo spazio per discuterne ma sempre restando sul generale.
    Invece di porre la questione tipo: "sono disperata perchè mio marito non fa niente per superare il problema", presentare la cosa tipo:"ci potrebbero essere modi, metodi per superare il problema del partner in maniera tale che la frustrazione dell'altro (partner) venga meno?"

    Spero di aver chiarito i differenti livelli di discussione che si vengono a sviluppare nel momento in cui si fanno certe domande e non altre. Lo ripeto un'altra volta, qui è possibile fare domande e rispondere "sull'eiaculazione precoce", ma non è possibile fare domande e rispondere "sull'eiaculazione precoce del marito di Roxyfree"
    ciaociao

  3. #3
    Mister_g
    Ospite non registrato

    Riferimento: non capisco, ma mi adeguo

    Cara Roxyfree,
    in effetti l'argomento è interessante, ma su internet puoi trovare molte informazioni utili.
    Non credo che nessuno di noi possa darti indicazioni precise, ne tantomeno terapeutiche, ma posso suggerirti di informarti qui sull'eiaculazione precoce e le sue cure psicologiche. E' segnalato anche un libro sull'argomento, che non ho mai letto, ma forse può interessarti.
    NOn farti trarre in inganno dai molti siti internet che parlano di questi problemi, ma in realtà sono delle vetrine per vendere fantomatici prodotti miracolosi.
    In bocca al lupo, Mister_g
    Ultima modifica di Mister_g : 11-08-2008 alle ore 14.42.40

Privacy Policy