• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 16 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 235
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20

    Esame di stato I sessione 2008: GRUPPO DI STUDIO !

    Ciao a tutti!
    Ho pensato a un tread dove chiarirci i dubbi sugli ARGOMENTI di studio che ci sono oscuri, dubbi sui capitoli dei manuali, o anche sull'elenco degli argomenti da "ripassare" ( ) ..

    E inizio con :

    Sto facendo il capitolo della PERCEZIONE dal Moderato Rovetto ma è un elenco sterminato di teorine teoruccie su percezione di scale di colore, grandezze, lunghezze, illusioni ottiche in mille milioni di varianti..e sinceramente, faccio veramente una fatica boia a memorizzare ste robe.. e sopratutto non vedo il senso
    Qualcuno di voi è già li?
    In altri manuali è trattata nello stesso modo?
    Ultima modifica di Rae : 25-03-2008 alle ore 12.54.32
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di annaraika
    Data registrazione
    10-09-2005
    Residenza
    Verona
    Messaggi
    345
    Ciao sono annaraika e farò l'eds a firenze... ho letto la tua richiesta e mi sembra molto sensata considerato che di argomenti poco chiari, da approfondire o da sviluppare meglio ce ne sono tanti. mi permetto di risponderti perchè credo che forum a parte siamo tutti nella stessa barca. io la percezione l'ho fatta dal Sirigatti e l'ho integrata con gli eccezionali riassunti di ops. il rovetto per quanto libro stimato lo vedo un calderone di roba che è difficile da gestire perchè bisogna cmq prendere le teorie principali e poi andare ad approfondirle su un altro manuale quindi doppia perdita di tempo....ti consiglio, se non hai altri manuali di cavartla con i riassunti di ops... ciao ciao

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di lily1982
    Data registrazione
    30-12-2007
    Residenza
    Udine
    Messaggi
    96
    Ciao! sono d'accordo con annaraika, i riassunti di ops sono fatti molto bene, l'unico problema è che non li puoi visualizzare prima di scaricarli! però facendo un'integrazione tra libri e riassunti diventa tutto un po' più semplice. Io procedo così ad esempio:
    - introduzione generale (un paio di righe! che magari riprendano il titolo)
    - definizione dell'argomento
    - eventuale evoluzione del concetto nel tempo
    - una/due teorie (es. metodologia, tecniche d'indagine, eventuali sviluppi recenti)
    - ambiti applicativi
    - conclusioni (ad es. limiti, critiche e punti di forza)
    Ho trovato molto utile guardare i titoli dei precedenti esami e applicando più o meno questa scaletta si riesce a riempire un foglio protocollo!

  4. #4
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    02-02-2005
    Messaggi
    496
    Ciao.
    IO ho già fatto la percezione e francamente anche nell'atkinson c'è tanta roba da imparare a memoria.
    vorrei sapere che teorie considerate come principali e da confrontare nel caso in cui venisse richiesto.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    Citazione Originalmente inviato da alice_psy Visualizza messaggio
    vorrei sapere che teorie considerate come principali e da confrontare nel caso in cui venisse richiesto.
    anche io!
    Grazie per le indicazione..io facevo i riassunti seguendo lo schema del manuale mi sento ignorante e disorganizzata
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20

    elenco argomenti I prova

    Sto provando ad abbozzare un elenco plausibile degli argomenti per la prima prova..
    mi aiutate ??

    • STORIA DELLA PSICOLOGIA: storia ed epistemologia
    • METODOLOGIA
      - METODO SPERIMENTALE
      - METODO IN RICERCA PSICOSOCIALE
    • PROCESSO DIAGNOSTICO
      - DIAGNOSI
      - COLLOQUIO
    • TEST
    • PSICOFISIOLOGIA CLINICA ( ?? )
    • I PROCESSI:

      - APPRENDIMENTO

      - MEMORIA

      - MOTIVAZIONE

      - LINGUAGGIO

      - INTELLLIGENZA

      - PERSONALITà

      - PERCEZIONE

      - PROCESSI DI DECISIONE

      - ATTENZIONE
    • CICLO DI VITA ??
      - VALUTAZIONE DELLO SVILUPPO ?
      - SVILUPPO SOCIOCOGNITIVO ?

      Il Moderato aggiunge anche
    • PSICOLOGIA DELLA FAMIGLIA
    • PSICOLOGIA DEL LAVORO
    • PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI
    • PSICOLOGIA DELLA SALUTE
    • GRUPPO PSICODINAMICO
    • APPRENDIMENTO E DIDATTICA NELLA SOCIETà DIGITALE
    • PICOLOGIA DI COMUNITà
    • PSICOLOGIA SOCIALE

    Ma su questa ultima parte io sarei abbastanza perplessa...
    Ultima modifica di Rae : 26-03-2008 alle ore 10.26.49
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  7. #7
    Partecipante L'avatar di Valebimbula
    Data registrazione
    17-03-2008
    Residenza
    Verona
    Messaggi
    41
    E' ufficialmente un delirio!!...mmm.. mi sono messa a studiare senza un minimo di organizzazione, nel senso, ho iniziato un libro e ho deciso di vedere dove mi porta anche se non sono troppo convinta
    Si parlava nei post prima, degli appunti di ops...io ho provato a dare un'occhiata almeno ai titoli...MA SONO TANTISSIMI!!
    Qualcuno di voi ha idea di come potersi orientare o se c'è qualcosa che merita più di qualcosaltro????
    Buona ennesima giornata di studio!
    Bacini
    Vale

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    Io uso un criterio ALTAMENTE scentifico
    Prendo l'articolo da più crediti
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  9. #9
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    02-02-2005
    Messaggi
    496
    - percezione
    - apprendimento
    - memoria
    - emozioni/motivazioni
    - medotologia di ricerca
    - comunicazione
    - pensiero
    - intelligenza
    - concetti di personalità
    - linguaggio
    - sviluppo (cognitivo/affettivo)
    - cognizione sociale (stereotipi, schemi, ecc.)

    Poi io per ciascuna mi preparo:
    - definizione
    - teorie principali (due a confronto)
    - 2 ricerche importanti
    - applicazioni pratiche

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    La parte della storia quindi non la prepari?
    E' pallosissimo e non mi ricordo niente tranne il primo laboratorio
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di lily1982
    Data registrazione
    30-12-2007
    Residenza
    Udine
    Messaggi
    96
    Citazione Originalmente inviato da alice_psy Visualizza messaggio
    Ciao.
    IO ho già fatto la percezione e francamente anche nell'atkinson c'è tanta roba da imparare a memoria.
    vorrei sapere che teorie considerate come principali e da confrontare nel caso in cui venisse richiesto.
    per quanto riguarda la percezione, forse sceglierei la teoria associazionista (Wundt, Fechner, Ebbinghaus..) e quella della gestalt (Wertheimer) perchè mi sembrano quelle più semplici! Però sono un po' vecchiotte e non ci sono molte cose da dire.. Voi cosa fareste invece?

  12. #12
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    02-02-2005
    Messaggi
    496
    Citazione Originalmente inviato da Rae Visualizza messaggio
    La parte della storia quindi non la prepari?
    E' pallosissimo e non mi ricordo niente tranne il primo laboratorio
    Anch'io ricordo il primo laboratorio e poi nulla.
    Penso di darci cmq un'occhiata veloce alla fine....
    Ma uff...quanta roba c'è?!??!?!??!

  13. #13
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    02-02-2005
    Messaggi
    496
    Citazione Originalmente inviato da lily1982 Visualizza messaggio
    per quanto riguarda la percezione, forse sceglierei la teoria associazionista (Wundt, Fechner, Ebbinghaus..) e quella della gestalt (Wertheimer) perchè mi sembrano quelle più semplici! Però sono un po' vecchiotte e non ci sono molte cose da dire.. Voi cosa fareste invece?
    Sulla percezione, a differenza per esempio della memoria o apprendimento, non so che teorie confrontare....
    Il mio libro non mi da una mano sicuramente.....
    Potresti esporcele? così da capire....

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di lily1982
    Data registrazione
    30-12-2007
    Residenza
    Udine
    Messaggi
    96
    nemmeno io ho trovato molto, cmq integrando appunti di ops e libro ne è uscito che:
    la teoria associazionista o sensista (primi del '900) sostiene che la sensazione è il primo elemento percettivo (non possono essere scomposi in unità più semplici): esisterebbe quindi un rapporto diretto tra sensazione (impressione soggettiva ed immediata che corrisponde ad uno stimolo fisico che ha una particolare intensità, deve quindi superara una soglia assoluta -ovvero un livello minimo per suscitare una reazione- e una soglia differenziale -quando ci sono due stimoli della stessa natura, la variazione di intensità deve essere sufficientemente elevata affinchè uno sia rilevato-) e percezione (processo attraverso il quale si ottengono informazioni sul mondo). In sostanza, la percezione finale dello stimolo è un processo di unificazione della molteplicità di sensazioni che ci colpiscono. PERCEZIONE E SENSAZIONE SONO DISTINTE.
    La teoria della Gestalt invece sostiene che il dato sensoriale e quello percettivo non si possono separare. La percezione sarebbe quindi una ricostruzione interna della realtà esterna: l'individuo può entrare in contatto con la realtà oggettiva degli stimoli attraverso l'integrazione della sensazione con elementi 'soggettivi' (mnestici, affettivi o derivati dall'esperienza ecc.). I principi di Wertheimer si rifanno all'idea che la percezione sia un processo primario che risulta dall'organizzazione del campo percettivo: in altri termini, esistono dei principi di unificazione per cui le parti che costituiscono un campo percettivo diventerebbero delle unità coerenti (ovvero delle figure su uno sfondo). Ti è mai capitato di vedere delle 'facce' in qualche oggetto? Ti faccio un esempio banalissimo, i fanali della macchina diventano degli occhi, il paraurti una bocca.. Il concetto è un po' quello!

  15. #15
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    02-02-2005
    Messaggi
    496
    Citazione Originalmente inviato da lily1982 Visualizza messaggio
    nemmeno io ho trovato molto, cmq integrando appunti di ops e libro ne è uscito che:
    la teoria associazionista o sensista (primi del '900) sostiene che la sensazione è il primo elemento percettivo (non possono essere scomposi in unità più semplici): esisterebbe quindi un rapporto diretto tra sensazione (impressione soggettiva ed immediata che corrisponde ad uno stimolo fisico che ha una particolare intensità, deve quindi superara una soglia assoluta -ovvero un livello minimo per suscitare una reazione- e una soglia differenziale -quando ci sono due stimoli della stessa natura, la variazione di intensità deve essere sufficientemente elevata affinchè uno sia rilevato-) e percezione (processo attraverso il quale si ottengono informazioni sul mondo). In sostanza, la percezione finale dello stimolo è un processo di unificazione della molteplicità di sensazioni che ci colpiscono. PERCEZIONE E SENSAZIONE SONO DISTINTE.
    La teoria della Gestalt invece sostiene che il dato sensoriale e quello percettivo non si possono separare. La percezione sarebbe quindi una ricostruzione interna della realtà esterna: l'individuo può entrare in contatto con la realtà oggettiva degli stimoli attraverso l'integrazione della sensazione con elementi 'soggettivi' (mnestici, affettivi o derivati dall'esperienza ecc.). I principi di Wertheimer si rifanno all'idea che la percezione sia un processo primario che risulta dall'organizzazione del campo percettivo: in altri termini, esistono dei principi di unificazione per cui le parti che costituiscono un campo percettivo diventerebbero delle unità coerenti (ovvero delle figure su uno sfondo). Ti è mai capitato di vedere delle 'facce' in qualche oggetto? Ti faccio un esempio banalissimo, i fanali della macchina diventano degli occhi, il paraurti una bocca.. Il concetto è un po' quello!
    Grazie!!!!!
    mi sento un pò ignorante...ma queste cose non le sapevo così!!!!!!
    E' utilissimo ciò che hai scritto!!!!!


Pagina 1 di 16 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy