• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Arte1misia
    Data registrazione
    29-06-2007
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    7,817

    Il mese dell'acqua 22 marzo-22 aprile

    ma non solo , si spera...
    Intanto buona pasqua
    La notizia è del mese dell'acqua è dell'anno scorso



    Nel mondo oltre un miliardo di persone non ha accesso all’acqua pulita e 2 milioni di bambini muoiono ogni anno a causa di malattie provocate dall’acqua sporca. Mentre a livello globale si susseguono gli allarmi sul riscaldamento climatico e sull’inquinamento che fanno dell’acqua un bene sempre più a rischio, nel Nord del mondo il comportamento quotidiano verso questa risorsa continua all’insegna dello spreco.
    Solo in Italia consumiamo ogni giorno una media di 300 litri d’acqua a testa, 15 volte la quantità a disposizione di un contadino africano, che deve vivere con 20 litri di acqua al giorno per bere, mangiare, lavarsi, irrigare…
    Il 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, AMREF lancia la campagna “Spreco meno subito”. Dal 22 marzo al 22 aprile AMREF invita gli italiani a vivere non un solo giorno, ma un mese acqua-sostenibile, riducendo gli sprechi in Italia e contribuendo ad un progetto per portare acqua potabile e igiene a più di 20mila bambini in Africa.
    Ogni giorno per trenta giorni il sito di AMREF regalerà una vignetta sull’acqua realizzata appositamente da noti illustratori italiani e africani, insieme a tabelle e consigli utili per il risparmio domestico.
    Chi risponderà all’appello “Spreco meno Subito” potrà contribuire alla costruzione di 20 cisterne per la raccolta di acqua piovana nelle scuole del Nord Uganda, un’area tradizionalmente piovosa ma duramente colpita dalla guerra civile.


    22 marzo, 2007
    Giornata mondiale dell'acqua 2007
    e dei servizi sanitari :-|:

    Quasi 4 mila bambini nel mondo muoiono ogni giorno perché non hanno acqua potabile e non hanno a disposizione impianti igienico-sanitari; 2,8 miliardi di persone vivono in condizioni di carenza d'acqua e nel 2025, i due terzi della popolazione mondiale vivrà in Paesi dove c'é scarsità d'acqua. Sono alcuni dati resi noti dalla Fao, in occasione della “Giornata Mondiale dell'acqua”. Affrontare l'emergenza acqua è, secondo Jaques Diouf, direttore generale della Fao, la sfida del ventunesimo secolo e il punto di partenza sarà l'agricoltura che consuma il 70% del prelievo complessivo.

    Benché dal 1990 circa 1,2 milioni di persone abbiano guadagnato accesso all'acqua potabile, ogni anno il consumo d'acqua non potabile e la mancanza di servizi igienici provocano la morte di 1,5 milioni di bambini sotto i 5 anni. Oggi più di 1,2 miliardi di persone manca di acqua potabile e quasi 2,5 miliardi di persone non ha accesso a servizi igienico-sanitari. Nel 2025 - secondo i dati Onu, 1,8 miliardi di persone vivranno in Paesi e regioni con assoluta scarsità d'acqua e due terzi della popolazione mondiale potrebbero essere in condizioni critiche.

    Nei giorni scorsi l’Assemblea Mondiale dei Cittadini e degli Eletti per l’Acqua (Amece) in una lettera a tutti i Capi di Stato e di Governo e alle diverse istituzioni parlamentari del mondo afferma che “non c’è nessuna inevitabilità all'attuale crisi dell'acqua nel mondo e al fatto che 1,5 miliardi di persone non hanno accesso all'acqua potabile e 2,6 miliardi non beneficiano di nessun servizio igienico-sanitario”. I 650 i partecipanti provenienti da tutto il mondo chiedono di aderire all'iniziativa per il riconoscimento dell'acqua come diritto umano introducendo questo principio nelle Carte Costituzionali dei singoli paesi ai diversi livelli territoriali, e contemporaneamente formalizzare lo Statuto dell'acqua come bene comune pubblico.

    Invitano inoltre a “prendere le disposizioni necessarie affinché le istituzioni pubbliche non debbano più far ricorso ai mercati di capitale privato per il finanziamento degli investimenti pubblici; istituire come Nazioni Unite un’Agenzia Mondiale dell'Acqua a tutela delle capacità autonome delle comunità locali di governare le risorse idriche nell'interesse delle popolazioni, delle generazioni future e degli ecosistemi naturali; assumere, di conseguenza, la diretta responsabilità dei Forum Mondiali dell'Acqua, oggi esercitata in modo non legittimo e ingiustificato da un’organizzazione privata sotto il controllo e l’influenza delle imprese multinazionale dell'acqua che è il Consiglio Mondiale dell'acqua”.

    “L'acqua è un bene comune che appartiene a tutti gli abitanti della terra ed è patrimonio dell'umanità. L'accesso all'acqua è un diritto fondamentale e inalienabile, che va garantito a tutti” – ha ribadito Legambiente all’Assemblea mondiale degli eletti e dei cittadini per l'acqua (Amece). Da alcuni anni la campagna lanciata da numerose associazioni "Acqua: bene comune dell'umanità, diritto di tutti" promuove la cultura dell'acqua come bene comune dell'umanità. Ma lo scorso anno a marzo il quarto "Forum mondiale dell'acqua" di Città del Messico si è concluso con una dichiarazione finale che, ignorando sette giorni di dibattito e richieste di movimenti e di istituzioni e non tenendo conto delle direttive del Parlamento Europeo, non contiene il riconoscimento dell'accesso all'acqua come 'diritto umano'. [GB]
    dal sito: Homepage

    Istituita dall'ONU nel 1993, la Giornata viene celebrata ogni anno il 22 marzo per porre all'attenzione di tutti il problema dell'acqua, fonte di vita, di cui sono però private sempre più persone nel mondo.

    Ma voi lo sapevate???

    Links: il l'urlo del coniglio
    Andrea Beggi
    http://www.amref.it/
    conclusione della campagna AMREF: Spreco meno subito!

    E quest'anno???

    video sul risparmio dell'acqua


    Diffondo comunque questa iniziativa
    anche se non ci credo molto a sta cosa degli sms
    mi lascia perplessa, ecco

    L'emergenza acqua c'è ancora quest'anno
    per cui si può discuterne
    che ne dite?
    Ultima modifica di Arte1misia : 23-03-2008 alle ore 11.27.12
    Nicoletta
    Odio essere bipolare. È fantastico!
    via largofactotum su tumblr

    su anobii http://www.anobii.com/nicoletta/books

    La forza non viene dal vigore fisico. Viene da una volontà indomabile.
    M. Gandhi
    Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
    M. K. Gandhi



    >>>>>la mia playlist<<<<<

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Arte1misia
    Data registrazione
    29-06-2007
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    7,817
    Regole contro lo spreco d'acqua

    Segui queste semplici regole: ridurrai i consumi e risparmierai 1 euro al giorno!

    riduci lo spreco

    1. Chiudi il rubinetto quando ti lavi i denti, il viso o ti fai la barba: puoi
    risparmiare fino a 28 litri
    2. Usa uno scarico differenziato per lo sciacquone: puoi risparmiare
    fino a 25 litri
    3. Scegli di fare una doccia e non il bagno: puoi risparmiare
    fino a 100 litri
    4. Ripara il rubinetto che perde: oltre ad essere un obbligo morale,
    ti farà risparmiare fino a 11litri
    5. Usa lavatrici e lavastoviglie ecologiche (classe A+) e solo a pieno
    carico: risparmi fino a 80litri
    6. Lava la tua auto con il secchio o in impianti che riciclano l’acqua:
    puoi risparmiare fino a 150litri
    7. Installa riduttori di flusso o frangiflutti ai rubinetti di casa:
    risparmi fino a 70 litri

  3. #3
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,844
    E soprattutto informatevi se la vostra acqua corrente e' potabile....
    Molti per abitudine comprano l'acqua -... ma in molti comuni l'acqua e' perfettamente potabile e spesso molto piu' sana di quella imbottigliata nelle bottiglie di plastica ferma magari mesi li dentro... Se non vi piace il sapore basta imbottigliarla la sera prima...e il giorno dopo e' uguale alla normale acqua che si compra fuori..ma ovviamente informatevi...
    Risparmiereste soldi e evitereste un bello spreco di bottiglie di plastica

  4. #4
    Rappre on-line L'avatar di Jollysimo
    Data registrazione
    18-02-2008
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    1,550
    Verissimo!!! A casa mia faccio così!!!
    IL PARADISO NON E UN POSTO DOVE ANDARE MA UN MODO DI VIVERE.....



    Forum della Facoltà di Scienze della Formazione di Genova

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Arte1misia
    Data registrazione
    29-06-2007
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    7,817
    Citazione Originalmente inviato da Duccio Visualizza messaggio
    E soprattutto informatevi se la vostra acqua corrente e' potabile....
    Molti per abitudine comprano l'acqua -... ma in molti comuni l'acqua e' perfettamente potabile e spesso molto piu' sana di quella imbottigliata nelle bottiglie di plastica ferma magari mesi li dentro... Se non vi piace il sapore basta imbottigliarla la sera prima...e il giorno dopo e' uguale alla normale acqua che si compra fuori..ma ovviamente informatevi...
    Risparmiereste soldi e evitereste un bello spreco di bottiglie di plastica
    Anch'io la bevo dal rubinetto da quando ho scoperto che abbiamo complessivamente un acqua ottima e la compriamo imbottigliata. So che ci sono città in cui è imbevibile.
    Oltretutto le acque minerali non vengono vendute nel posto dove sono imbottigliate ma altrove, traspostate su gomma, per cui producono inquinamento inutile non solo con la plastica ma anche con i gas di scarico!
    Nicoletta
    Odio essere bipolare. È fantastico!
    via largofactotum su tumblr

    su anobii http://www.anobii.com/nicoletta/books

    La forza non viene dal vigore fisico. Viene da una volontà indomabile.
    M. Gandhi
    Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
    M. K. Gandhi



    >>>>>la mia playlist<<<<<

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di julia1976
    Data registrazione
    09-01-2008
    Residenza
    Al centro dei miei sogni
    Messaggi
    1,044
    noi a casa abbiamo comprato la caraffa con filtro a carbone attivo che elimina il cloro ed i residui che potrebbero essere dannosi...
    8 euro ogni due mesi (per il filtro) ed un investimento iniziale di 30 euro... insomma conviene alla grande!
    Ricordiamoci poi che eliminando l'acqua in bottiglia oltre a fare meno sprechi di plastica e imballi toglie potere alle lobby che hanno il monopolio sull'acqua in bottiglia (e se la fanno pagare a peso d'oro)...
    siamo il paese europeo che usa più acqua in bottiglia... dovremmo rivedere sta cosa secondo me...
    I sogni vanno sempre perseguiti... senza sogni cos'è l'uomo?

    www.geentle.it


  7. #7
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,844
    Citazione Originalmente inviato da julia1976 Visualizza messaggio
    noi a casa abbiamo comprato la caraffa con filtro a carbone attivo che elimina il cloro ed i residui che potrebbero essere dannosi...
    8 euro ogni due mesi (per il filtro) ed un investimento iniziale di 30 euro... insomma conviene alla grande!
    Ricordiamoci poi che eliminando l'acqua in bottiglia oltre a fare meno sprechi di plastica e imballi toglie potere alle lobby che hanno il monopolio sull'acqua in bottiglia (e se la fanno pagare a peso d'oro)...
    siamo il paese europeo che usa più acqua in bottiglia... dovremmo rivedere sta cosa secondo me...
    Beh.... mi sembra anche normale... Hai visto quando costa una bottiglia d'acqua in olanda ad esempio??? 5 euro!!!! Ovvio che nessuno la compra...

Privacy Policy