• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11

Discussione: terza prova

  1. #1
    XXXYYYXY
    Ospite non registrato

    terza prova

    Ciao,
    volevo chiedere , a chi è del v.o. e ha già fatto l'esame di stato ,la terza prova come vi è sembrata , più facile o più difficile delle altre ?
    Bocciano con facilità? Fanno domande sul tirocinio oppure ti fanno parlare?
    Interrogano gruppi di professori?
    Non so perchè ma questa prova me la immagino con più professori che interrogano sul tirocinio , per questo volevo chiedervi se interrogano a gruppi di professori.
    Grazie in anticipo per la risposta.

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di dolly2000
    Data registrazione
    18-09-2007
    Messaggi
    147
    Citazione Originalmente inviato da XXXYYYXY Visualizza messaggio
    Ciao,
    volevo chiedere , a chi è del v.o. e ha già fatto l'esame di stato ,la terza prova come vi è sembrata , più facile o più difficile delle altre ?
    Bocciano con facilità? Fanno domande sul tirocinio oppure ti fanno parlare?
    Interrogano gruppi di professori?
    Non so perchè ma questa prova me la immagino con più professori che interrogano sul tirocinio , per questo volevo chiedervi se interrogano a gruppi di professori.
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Stai tranquilla....l'orale è la prova meno stressante e più tranquilla!
    ti interroga solo un prof e ti fa qualche domanda sul codice deontologico (più o meno precisa, dipende dal prof) e sul tirocinio.....ma è una chiacchierata!!! e almeno per quanto mi riguarda, mi è sembrato che fossero molto ben disposti....arrivata a quel punto ormai è fatta!!!!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960
    Citazione Originalmente inviato da XXXYYYXY Visualizza messaggio
    Ciao,
    volevo chiedere , a chi è del v.o. e ha già fatto l'esame di stato ,la terza prova come vi è sembrata , più facile o più difficile delle altre ?
    Bocciano con facilità? Fanno domande sul tirocinio oppure ti fanno parlare?
    Interrogano gruppi di professori?
    Non so perchè ma questa prova me la immagino con più professori che interrogano sul tirocinio , per questo volevo chiedervi se interrogano a gruppi di professori.
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Io posso dirti che se è vero che è difficilissimo venir bocciati all'orale, a meno che non si dicano cose "vietate", tipo che hai somministrato test (anche se l'hai fatto, non si dice, ma si dice invece che hai solo assistito..), è anche vero che questa terza prova, a seconda del docente con cui capiti, puo' essere considerata piuttosto seria e consistente in uno vero e proprio piccolo esame, in cui ti vengono richiesti i due semestri di tirocinio, art. specifici del codice, o domande specifiche che fanno rifermento ad essi ,che cmq saprai, aspetti del compito della 2 prova, oppure consistere in una bella e piacevole chiaccherata informale, anche all'interno di una stessa commissione. Tali differenze di trattamento sono accadute a marzo, anche se in ogni caso, come ti ha gia' detto dolly, è la prova meno stressante, ma per la quale devi cmq studiare, perchè non sai a priori se capiterai col docente rigido o con quello informale e dai bei voti facili, a parita' di prestazione del discente, anche se speriamo che a giugno tutto rientri nella norma e via consentito un esame molto piu' sereno del nostro. Cambiando anno accademico, speriamo vi cambino anche le commissioni e che tutto rientri nella norma per il VO, come fu a maggio scorso e nelle sessioni precedenti, escludendone una, che cmq, non fa testo perchè oggetto di moltissimi ricorsi vinti dagli studenti.
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  4. #4
    XXXYYYXY
    Ospite non registrato
    Ciao,
    grazie per la risposta , volevo anche chiedervi alla terza prova il docente che interroga sa le attività che abbiamo scritto sul libretto di tirocinio e ci interroga in base a quello che è scritto oppure fa parlare a noi sul tirocinio?
    Poi volevo chiedervi,la relazione sul tirocinio viene considerata?
    Bisogna portarla in segreteria o in sede d'esame?
    Quando deve essere lunga?La dottoressa mi ha fatto scrivere solo 2 pagine va bene comunque?
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Ultima modifica di XXXYYYXY : 30-03-2008 alle ore 22.42.03

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960
    Citazione Originalmente inviato da XXXYYYXY Visualizza messaggio
    Ciao,
    grazie per la risposta , volevo anche chiedervi alla terza prova il docente che interroga sa le attività che abbiamo scritto sul libretto di tirocinio e ci interroga in base a quello che è scritto oppure fa parlare a noi sul tirocinio?
    Poi volevo chiedervi,la relazione sul tirocinio viene considerata?
    Bisogna portarla in segreteria o in sede d'esame?
    Quando deve essere lunga?La dottoressa mi ha fatto scrivere solo 2 pagine va bene comunque?
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Ciao, il docente che ti interroga all'orale, non sa proprio un bel niente di quello che tu hai scritto sul libretto di tirocinio ( dovresti capitare con lo stesso docente con cui l'hai svolto e che te l'ha firmato...improbabilissimo, no?)! Non sai neppure con quale tra quelli della commissione, capiterai e finchè non vi suddividono per lettere, non lo sanno neppure loro. La relazione di tirocinio, è bene, senza alcun dubbio, farla, impararla, portarla in sede d'esame, perchè ad es., a molti, a marzo, è stata chiesta, cosi' come cosa avevamo fatto durante il tirocinio, in quale area (evolutiva, clinica, lavoro..) e con chi. Quella ufficiale, è bene sia abbastanza sintetica, non oltre due pagine, ma mai piegare ad una sintesi forzata le esigenze di completezza, nel senso che se la tua, per soddisfarti ed essere completa, ti viene due pagine e qualche riga, non succede assolutamente nulla, anche perchè loro ti chiedono di esporre verbalmente la/le tua/tue esperienze di tirocinio. Alcuni docenti, prendono in mano dando rapido sguardo alla relazione, ad altri basta vedere che ce l'hai e la tieni tu.
    Bisogna portarla qd, in sede d'esame, ma è sempre bene chiedere conferma in segreteria prima dell'orale, dato che le commiss potrebbero -fatto raro, per la 3 orova-cambiare modalita' di richiesta; del resto, gia' l'avrai fatta, qd, non sarebbe difficile. Importante: chiunque ti interroghi sul tirocinio, non sa nulla - a meno di essere un docente con cui l'hao svolto-su cio' che "effettivamente" tu hai fatto, quindi, se necessario, è consentita un po' di creativita'.
    Tutto chiaro sulla relazione del tirocinio?
    Spero sia riuscita a renderti un'idea su qs aspetto.
    Ciao
    Gaia
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  6. #6
    XXXYYYXY
    Ospite non registrato
    Grazie gennyblue , sei molto gentile
    volevo anche chiederti , allora è possibile inventarsi qualcosa? cioè riferire di cose che non sono state svolte? inoltre volevo dirti se gli dico di aver assistito alla somminiostrazione di un test , quando invece non è così , mi potrebbero fare delle domande specifiche sulla somministrazione a cui dico di aver assistito? volevo anche chiuederti se la segreteria fa delle verifiche sull'esattezza delle ore di tirocinio , se verifica che la dottoressa con cui ho fatto il tirocinio sia stata effettivamente presente al distretto sanitario oppure se era assente.
    Ancora grazie

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960
    Citazione Originalmente inviato da XXXYYYXY Visualizza messaggio
    Grazie gennyblue , sei molto gentile
    volevo anche chiederti , allora è possibile inventarsi qualcosa? cioè riferire di cose che non sono state svolte? inoltre volevo dirti se gli dico di aver assistito alla somminiostrazione di un test , quando invece non è così , mi potrebbero fare delle domande specifiche sulla somministrazione a cui dico di aver assistito? volevo anche chiuederti se la segreteria fa delle verifiche sull'esattezza delle ore di tirocinio , se verifica che la dottoressa con cui ho fatto il tirocinio sia stata effettivamente presente al distretto sanitario oppure se era assente.
    Ancora grazie
    Ciao, ti rispondo intanto alla cosa piu' importante: le ore fatte devono essere precise, nel senso che tutte quelle che hai fatto, vere o meno vere che siano circa la presenza della dottoressa, devono essere firmate dalla tua tutor o supervosore timbrate. Inoltre, qualora ci sia da parte tua, una correzione a penna su un'orario, qs correzione, deve essere controfirmata nuovamente dal supervisore o tutor, prima di essere consegnato in segreteria. Qs tipo di precisione, è importante e richiesta, soprattutto per il VO, per il quale talvolta, le firme, non vengono apposte con la divuta scadenza e puntualita' dai prof., per impegni vari e puo' capitare qd, di incorrere in qs imprecisioni.
    Alla seconda domanda, credo che la risposta sia piuttosto ovvia: se tu dici di aver assistito, mettiamo, alla somministrazione di un Test MMPI-2, è conseguenza logica che potrebbero chierti in cosa consiste, in base alla tua esperienza -osservativa- la somministrazione di un tale tipo di test e cosa con esso viene studiato, relativamente alla personalita', magari come è composto, ecc; naturalmente, qs è solo un esempio, essendo l'MMPI 2, il test piu'conosciuto ed utilizzato e che tu, saprai gia' benissimo grazie allo studio che ne avrai fatto per la preparazione alla 2 prova clinica. Naturalmente, i test potrebbero essere altri, se durante il tuo tirocinio li hai somministrati elaborati o assistito alla loro somministrazione.
    Difficile pero' che un orale, si limiti al discorso dei test, anche per il tirocinio, generalmente, nel senso che è piu' usale chiedere l'esperienza nel suo complesso ed alcuni aspetti operiodi,se il tuo è stato suddiviso in periodi, specifici, di qs'esperienza. Verifiche sul luogo, non ne vengono fatte nè di altro tipo, basta laprecisione di firme e timbri sul libretto. Se la tua esperienza è tale da consentirlo o per te non è completamente sufficiente, puoi certamente aggiungere qualcosa per arricchirla, purchè estremamente coerente con essa e finalizzato a cio'.
    Spero di esserti stata d'aiuto.
    Ciao, Gaia

    Per qua
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  8. #8
    XXXYYYXY
    Ospite non registrato
    Grazie Gennyblue ,
    volevo ancora chiederti , sul libretto di tirocinio non ci sono cancellature per quanto riguarda le attività e le ore soltanto che ho fatto due cancellature in due pagine ( ma adesso non ricordo bene se erano due o una )dove è scritto settore ho cancellato con quella penna che copre con una striscia bianca , ho tolto il numero 97 e ho scritto E perchè la dott. mi ha detto solo più tardi che andava scritto distretto E , cmq a fianco vi sono tutti i timbri e la firma del direttore sanitario . Va bene oppure mio causeranno dei problemi?
    Ancora grazie

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960
    Citazione Originalmente inviato da XXXYYYXY Visualizza messaggio
    Grazie Gennyblue ,
    volevo ancora chiederti , sul libretto di tirocinio non ci sono cancellature per quanto riguarda le attività e le ore soltanto che ho fatto due cancellature in due pagine ( ma adesso non ricordo bene se erano due o una )dove è scritto settore ho cancellato con quella penna che copre con una striscia bianca , ho tolto il numero 97 e ho scritto E perchè la dott. mi ha detto solo più tardi che andava scritto distretto E , cmq a fianco vi sono tutti i timbri e la firma del direttore sanitario . Va bene oppure mio causeranno dei problemi?
    Ancora grazie
    Ciao, se a fianco ci sono tutti i timbri e la firma del direttore sanitario, dovrebbe voler dire che ha approvato la correzione che hai apportato, in seguito alla specificazione della dottoressa, altrimenti, non avrebbe apposto nè i timbri nè la sua firma, dal momento che il tuo refente per il tirocinio, era lui. Se in piu' il tuo libretto, è stato accettato dalla segreteria universitaria, dove prima di prenderli, una sfogliata gliela danno eccome, non credo davvero dovrebbero sussistere problemi.
    Pero', per ulteriori chiarimenti, dato che io posso dirti solo cio' che personalmente conosco, potresti provare, se cio' ti serve magari a tranquillizzarti, anche se per me tranquilla su qs, dovresti esserlo, alla k nel pomeriggio, oppure alla segreteria esami di stato dell'Universta', non quella interna alla facolta', ma l'altra, dove sicuramente, ti toglieranno definitivamente qs dubbio, se continuasse a sussistere.
    Spero di esserti stata di aiuto, ciao
    Gaia
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  10. #10
    Matricola L'avatar di missmackey
    Data registrazione
    01-06-2005
    Residenza
    arona (NO)
    Messaggi
    22
    Ciao Gaia, mi chiamo Francesca.

    Mi daresti delucidazioni a proposito dei ricorsi vinti dei quali accennavi sopra? Non immaginavo l'esistenza di tali situazioni passate, e sarei curiosa di sapere come, quando e sopratutto perchè, oltre che sull'esito..

    Ciao

    Francesca

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960
    Citazione Originalmente inviato da missmackey Visualizza messaggio
    Ciao Gaia, mi chiamo Francesca.

    Mi daresti delucidazioni a proposito dei ricorsi vinti dei quali accennavi sopra? Non immaginavo l'esistenza di tali situazioni passate, e sarei curiosa di sapere come, quando e sopratutto perchè, oltre che sull'esito..

    Ciao

    Francesca
    Ciao, a Roma, ci sono stati dei ricorsi quando nella seconda prova, fu proposto, unicamente, un Progetto, anche per il VO, non previsto dalla Legge, anche se data la ribellione generale, cercarono di aggiustare le possibilita' di svolgimento, dicendo che i candidati del VO, potevano svolgerlo secondo il loro specifico orientamento, il che creava un'ulteriore svantaggio, per chi non era almeno all'interno del VO stesso, del Lavoro ed Organizzazioni, o Generale e Sperimentale, dove fare un progetto, è cmq possibile, seppure non al pari di quelli specifici del NO, ma del Clinico ed Evolutivo. Chi, del Vo, si vide messo male, fece ricorso, vincendolo, perchè il compito era con evidenza comprovata, completamente fuori da ogni regolamentazione prevista per la 2 prova, ma a Roma alle sorprese, ci stiamo abituando ed anche perchè chi ha frequentato qui, sa che in altre ctta' circolano molte leggende metropolitane sulla Facolta' stessa e la facilita' dei suoi esami circa l'Eds, fermo restando che a parte certe fasi di scompenso di alcuni, abbiamo avuto ed abbiamo, sperando qs di tenerceli stretti, molti tra i migliori Docenti, soprattutto con il VO, nel senso che alcuni sono purtroppo scomparsi ed altri hanno cambiato sede, lasciando davvero dei vuoti, che si rispecchiano poi, in certi atteggiamenti attuali di alcuni altri.
    Scusa ma anche la parte piu' bella e vera della nostra storia, credo vada ricordata e pensata.
    Spero di essere stata chiara nella risposta alla tua domanda specifica; cmq, ulteriori e piu' dettagliate, se volessi, notizie al riguardo, puoi chiederle all'agenzia k. D'altro canto, se tu fosso del No, è un argomento di scarso interesse per te, credo, nel senso che cmq, il Progetto, vi tocca.
    Se invece cercavi notizie su ricorsi all'orale, qui a Roma, non mi risulta ce ne siano stati, non negli ultimi anni e, d'altro conto, sono il tipo di ricorsi che piu' facilmente viene scoraggiato e che sarebbe perso dallo studente, un po' ovunque, a meno che non vi sia stata un'ingiustizia eclatante, come mi sembra sia avvenuta qsanno a Firenze ad una persona.
    Ciao
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

Privacy Policy