• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    orientamento cognitivo comportamentale

    Buon giorno a tutti,
    sono una studentessa di scienze e tecniche psicologiche e sono alle prese con il tirocinio. sono riuscita a farlo nel posto in cui desidero andare a lavorare una volta presa la laurea: in una comunità di tossico dipendenti... Poichè è un sogno che ho nel cassetto da tempo voglio impegnarmi al massimo, e assorbire più informazioni possibili!

    Mi sono informata riguardo all'orientamento della comunità in generale e degli psicologi che ci lavorano: aderiscono per lo più a una corrente cognitivo comportamentale...
    Mi rivolgo a voi che avete già una formazione solida, e vi chiedo una mano... non conosco molto bene questa corrente e avrei bisogno di materiale a riguardo...
    Se qualcuno potesse fornirmelo o anche darmi delle indicazioni su dove posso trovarlo gli sarei davvero tanto grata!!
    Grazie a tutti!

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390
    dietro l'etichetta cognitivo comportamentale (vedi sittc) ci sono anime molto diverse, si va dal comportamentismo puro (nonchè superato) agli orientamenti evoluzionisti e post-razionalisti (vedi ad es. Liotti-Guidano) che oggi vanno (per fortuna!!) per la maggiore!

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732
    ciao cry, ti posto l'intervento che ti ho scritto nell'altro tread che avevi aperto nell'altra stanza.
    ciao e complimenti per la scelta e la coerenza con cui la porti avanti!
    di sicuro è un lavoro che assorbe molto lo stato vitale dell'operatore, quindi mantieni il tuo stato vitale sempre alto.
    per ragioni di spazio e di tempo non mi metto a disquisire sull' orientamento cognitivo comportamentale,anche perchè sono solo uno sbarbatello al primo anno della specializzazione di questo orientamento e lo trovo molto adatto a me, lo amo, sopratutto ora che siamo dopo la 3' rivoluzione cognitiva e si parla di sistemi complessi e di integrazioni fra le scuole.
    Ne discende che non giudico gli altri approcci o considero il mio approccio come la mia religione, si può fare un discorso casomai di efficacia e utilità.
    ti posto a tal proposito dei link di utilità sia al fine di chiarire l'approccio c.c. sia di interesse psicologico.

    Progettosicologia - Wikipedia
    è un data base con tanti articoli sulla psicologia

    Psicoterapia cognitivo comportamentale - Firenze - Terapia cognitiva e comportamentale - Psicologo e psicoterapeuta cognitivo cognitivista

    La Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

    Terapia cognitivo comportamentale | Istituto A.T. Beck

    spero che ti siano utili, insieme al mio sostegno per la tua scelta!
    sempre forza e coraggio,
    ciao fra
    Ultima modifica di francesco27 : 22-03-2008 alle ore 09.37.15 Motivo: ho messo la S a ne discende.......


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

Privacy Policy