• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10

    Convegno Giovani in Pronto Soccorso

    Visto che si svolge a Parma, vi inoltro questa interessantissimo appuntamento!
    Ciao a tutti!


    Giovani in Pronto Soccorso complessità della lettura clinica e ricchezza della cura

    Camera di Commercio – Sala Aurea Parma
    Via G. Verdi, 2
    Parma

    Venerdì 18 aprile 2008

    8,30: Registrazione partecipanti
    9,00: Saluti delle autorità

    Sessione 1: Contesti antropologici ed epistemici: Chairman L. Benecchi

    9,15: G. Harrison (Napoli): Il Pronto Soccorso come nuovo porto urbano
    9,45: D. De Robertis (Roma): La domanda e la relazione di aiuto:
    complessità dei livelli e integrazione delle letture
    10,15: Dibattito
    10,45: Coffée Break

    Sessione 2: La complessità come risorsa in PS: Chairman M. Zirilli

    11,15: P. Carbone (Roma): Risposta ‘psi’ in PS: uno sportello per i Giovani
    11,45: F. Vanni, D. Durante, P. Ziliani (Parma): Dare senso ai fatti del
    corpo in adolescenza: un anno di ricerca intervento in PS
    12,30: Dibattito
    13,00-14,20: Pausa pranzo
    14,20: E. Pedrelli: Presentazione SIPEmER

    Sessione 3: L’operatore sanitario in area critica come persona: Chairman G.
    Cervellin

    14,30: G. Pietropolli Charmet (Milano): Chi ha paura dei tentativi di
    suicidio in adolescenza?
    15,00: N. Artico (Livorno): La cura dei curanti: sull'utilizzo di Sé stessi
    e del gruppo nelle professioni d'area critica
    15,30: Dibattito
    16,00: Coffée break

    Sessione 4: Sviluppi, esperienze, orientamenti: Chairman: A. Zanichelli

    16,30: E. Casini e A. Ferrari (Roma): Sportello Giovani in PS: un
    progetto-pilota presso l’ospedale S. Eugenio di Roma
    17,00: S. Abbiati, S. Azzali, L. Bonvini, V. Vescovi, (Parma): ‘Per non
    farsi male’: Riflessioni e prospettive fra clinica e ricerca
    17,30: Dibattito
    18,00: Conclusioni

    Presentazione

    Sono numerosi gli adolescenti ed i giovani che accedono al Pronto Soccorso.
    Cosa portano? Quali problemi costituiscono l’occasione per essere lì, in
    questo luogo di cura disponibile ventiquattr’ore su ventiquattro? In questo
    ‘porto urbano’ dove gli adulti si pongono comunque in qualche forma di
    ascolto?

    Giungere ad un servizio di Pronto Soccorso significa mettere davanti agli operatori un dato inerente la propria corporeità ed attendersi che esso
    venga compreso e curato. Si tratta di malattie, d’incidenti, di atti
    autolesivi e suicidari.

    Nel corso di questo convegno vorremmo discutere delle ragioni e dei modi
    attraverso i quali può essere letta la domanda di cura in PS, una domanda
    che ha sempre per oggetto il corpo, ma che richiede una complessità
    interpretativa che tenga presente quanto la persona adolescente ed il suo
    corpo vogliono significare essendo lì.

    Da un po’ di tempo andiamo costruendo, e sperimentando, un modo di trattare
    la domanda di cura degli adolescenti che vorremmo discutere con i
    professionisti, soprattutto di area medica e psicologica, che vorranno
    essere presenti.

    Relatori

    S. Abbiati: Psicologa, Psicoterapeuta, Ausl Parma
    N. Artico: Psicologo, Psicoterapeuta, D.S.M. Asl Livorno
    S. Azzali: Psicologa, Ausl Parma
    L. Benecchi: Sociologo, Settore Servizi Sociali Comune di Parma
    L. Bonvini: Psicologa, Ausl Parma
    P. Carbone: Psichiatra, Psicoanalista, A.R.P.Ad., Università ‘La Sapienza’,
    Roma
    E. Casini: Psicologa, Osp. S. Eugenio, Roma
    G. Cervellin: Direttore Pronto Soccorso e Medicina D’Urgenza Azienda
    Ospedaliera Universitaria di Parma
    D. De Robertis: Epistemologa, Psicoanalista, S.I.P.Re., Roma
    D. Durante: Psicologo, Counselor, Ausl Parma
    A. Ferrari: Psicologa, Osp. S. Eugenio, Roma
    G. Harrison: Antropologo, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli
    E. Pedrelli: Psicologa, Psicoterapeuta, Presidente SIPEm-ER
    G. Pietropolli Charmet: Psichiatra, ‘Il Minotauro’ ‘L’Amico Charly’, Milano
    F. Vanni: Psicologo, Psicoterapeuta Programma Adolescenza e Giovane Età
    Ausl Parma
    V. Vescovi: Psicologa, Ausl Parma
    A. Zanichelli: Sociologa, Dirig. Piani per la Salute Ausl Parma
    P. Ziliani: Laureata in psicologia, Ausl Parma
    M. Zirilli: Psichiatra, Psicoanalista, Resp. Programma Adolescenza e Giovane
    Età, Ausl Parma

    Indicazioni organizzative:

    La partecipazione al convegno è gratuita.
    E’ richiesta iscrizione via mail presso la segreteria organizzativa
    indicando:nome, cognome, recapito telefonico, mail, eventuale ente e servizio di appartenenza

    Segreteria scientifica:
    Dott. F. Vanni – Ausl Parma 0521.393336
    Dott. G. Cervellin – AOU Parma 0521.703214

    Segreteria organizzativa: Tiziana Azzolini - Referente formazione Distretto
    di Parma – Ausl Parma – tazzolini@ausl.pr.it tel. 0521.393839/238

    Accreditamento ECM richiesto per medici, psicologi ed operatori sanitari.

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di *manuela*
    Data registrazione
    05-08-2002
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    126
    Molto interessante: grazie per la segnalazione

  3. #3

  4. #4
    Matricola
    Data registrazione
    10-07-2007
    Messaggi
    19

    Riferimento: Convegno Giovani in Pronto Soccorso

    ciao, stavo cercando letteratura su una ricerca che è stata fatta di presenza di psicologi nel pronto soccorso,forse è questa. Potresti aiutarmi??Grazie

Privacy Policy