• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 8 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 113
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3

    Come risolvere la precarietà.

    Berlusconi: "Contro la precarietà? Sposare mio figlio o un milionario" - Politica - Repubblica.it

    Indignarsi o ridere a crepapelle di quest'uomo?
    In realtà mi preoccupa pensare che alcuni lo ritengono un leader
    "Voi non avrete mai altri diritti, all'infuori di quelli che avrete saputo conquistarvi"
    Anna Maria Mozzoni, 1892

  2. #2
    ketta_it
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da PsykoSamu Visualizza messaggio
    Berlusconi: "Contro la precarietà? Sposare mio figlio o un milionario" - Politica - Repubblica.it

    Indignarsi o ridere a crepapelle di quest'uomo?
    In realtà mi preoccupa pensare che alcuni lo ritengono un leader
    Esatto!
    Io non capisco come la gente possa votarlo, sinceramente.
    Lui si fa beffe di tutti, ride, scherza, fa battute che solo lui capisce, getta fango sugli avversari eppure viene votato...

    Anch'io stamattina ho letto l'articolo che riguardava ill "come salvarsi dalla precarietà"...beh che dire...innanzitutto GRAZIE per il rispetto dimostrato alle donne che, nella sua prospettiva (che non saprei come definire), possono fare carriera solo grazie ad un uomo ricco e potente al proprio fianco.
    In secondo luogo, complimenti per riuscire a ridere di un problema del genere che affligge giovani e famiglie, davvero complimenti. E dire che il precariato ci è stato regalato dalla sua legislatura...grazie!


  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732
    ci sono tutte le premesse per salvarsi dalla precarietà.
    il punto è che il sistema non lo vuole permettere.


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    Citazione Originalmente inviato da francesco27 Visualizza messaggio
    ci sono tutte le premesse per salvarsi dalla precarietà.
    il punto è che il sistema non lo vuole permettere.
    Eh già...Berlusconi non ha abbastanza figli per sistemare tutte le precarie d'Italia.
    "Voi non avrete mai altri diritti, all'infuori di quelli che avrete saputo conquistarvi"
    Anna Maria Mozzoni, 1892

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    stavo guidando circa 20 min fa ed ascoltavo in radio linus e nicola savino.....discutere proprio su questo fatto..ovviamente anche linus (che non e' proprio di destra eh...difendeva il berlusca)..ma dai ragazzi indignarsi di cosa??? era una battuta....prendete tutto troppo sul serio.....cominciate ad indignarvi per le vignette ironiche che fa quel "tipino" come si chiama li...."vauro"....ad anno zero sui morti della thyssenkrup forse sarebbe meglio.

    E cmq se invece di leggere i giornali che cercano di fare gossip in campagna elettorale...dopo quella battuta ha dato la risposta in modo tecnico eh
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 14-03-2008 alle ore 11.50.14

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732
    leggendo poi meglio la notizia la ritengo anche io una battuta alla berlusconi, quindi non mi arrabbio.
    Ragazzi poi il fatto della precarietà, io ho fatto uno stage presso un CAF come addetto amministrazione del personale e le buste paga non sono poi così male, il brutto è che c'è troppa gavetta all'inizio, quando si parla di 800 euro nette al mese per intenderci, dopo è logico che nelle assunzioni ti fanno partire dal livello anche più basso, anche se hai la laurea, per pagare di meno.
    Ci hanno superati sia la spagna che la grecia e a lcontempo paghiamo top manager, fior di centinaia di migliaia di euro per fa indebitare alitalia 1 milione di euro al giorno, cito beppe grillo ......
    La Banda Bassotti

    dal mio piccolo punto di vista e con questa piccola esperienza sulle buste paga, vi dico, si può, si può fare, tutti assunti a tempo indeterminato, ripeto secondo me è il sistema che decide arbitrariamente che è crisi, secondo me la stragrande maggioranza dei soldi, va dalla parte sbagliata.
    Apriamo il capitolo tasse e disservizi statali poi?
    no non ve lo auguro, sottolineo che comunque ci sono esempi di paesi europei, che GUIDATI DA PERSONE CAPACI, si sono risollevati alla grande.
    Lo possiamo fare anche noi.


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

  7. #7
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10
    Citazione Originalmente inviato da thetruthofkayle Visualizza messaggio
    stavo guidando circa 20 min fa ed ascoltavo in radio linus e nicola savino.....discutere proprio su questo fatto..ovviamente anche linus (che non e' proprio di destra eh...difendeva il berlusca)..ma dai ragazzi indignarsi di cosa??? era una battuta....prendete tutto troppo sul serio.....cominciate ad indignarvi per le vignette ironiche che fa quel "tipino" come si chiama li...."vauro"....ad anno zero sui morti della thyssenkrup forse sarebbe meglio.
    Ognuno e' libero di indignarsi per cio' che ritiene sia peggio.
    Io di solito osservo con piacere i motivi per cui le persone si indignano.
    E sinceramente sei il primo che sento indignarsi per le vignette di Vauro.
    Non mi dilunghero' sul fatto che ritengo Vauro un genio, della matita e dell'ironia/sarcasmo. Purtroppo se non si conoscono i meccanismi sottesi a queste due ARTI e' difficile capire le sue vignette e quindi capisco le difficolta'.

    Il sig.Berlusconi ha il senso dell'humor di un topo morto e non fa ridere nessuno. Beato te che ci trovi qualcosa da ridere nella triste vita dei precari. Nuovi schiavi del nostro secolo.
    Eh si. Beato te che evidentemente non lo sei.
    Io ho provato vergogna per berlusconi quando ho sentito le sue parole.
    E davvero, a votare uno che dice certe cose (non e' la prima corbelleria che esce dalla sua malsana bocca) ci vuole moooolto coraggio.

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Citazione Originalmente inviato da Dasavivi Visualizza messaggio
    Ognuno e' libero di indignarsi per cio' che ritiene sia peggio.
    Io di solito osservo con piacere i motivi per cui le persone si indignano.
    E sinceramente sei il primo che sento indignarsi per le vignette di Vauro.
    Non mi dilunghero' sul fatto che ritengo Vauro un genio, della matita e dell'ironia/sarcasmo. Purtroppo se non si conoscono i meccanismi sottesi a queste due ARTI e' difficile capire le sue vignette e quindi capisco le difficolta'.

    Il sig.Berlusconi ha il senso dell'humor di un topo morto e non fa ridere nessuno. Beato te che ci trovi qualcosa da ridere nella triste vita dei precari. Nuovi schiavi del nostro secolo.
    Eh si. Beato te che evidentemente non lo sei.
    Io ho provato vergogna per berlusconi quando ho sentito le sue parole.
    E davvero, a votare uno che dice certe cose (non e' la prima corbelleria che esce dalla sua malsana bocca) ci vuole moooolto coraggio.
    dasa e' la seconda volta che punti il ditino bacchettandomi su quello che SECONDO TE potrei capire o meno. Come direttore creativo di uno studio grafico ....di una rivista ...e vincitore di un pwi ti assicuro che di vari "vauro" (ma essendo meno faziosi e politicamente "spinti" non li vedrai mai in tv) ne e' piena l'italia (molte volte con capacita teniche superiori)...capisco che per una persona fuori da questo settore e' difficile conoscerli. (non facciamo la terza pls)

    Non mi fa ridere berlusconi.......assolutamente...io sono piu per le battute spinte da osteria.....e m'indigno quando uno sorride mostrando una vignetta di una persona deceduta 2 gg prima fatta mentre si sta in tv ad ascoltare gente che parla d'altro ...si...anche xche magari quella stessa persona la pensava in maniera diametricalmente opposta a vauro.

    fine

  9. #9
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10
    Citazione Originalmente inviato da thetruthofkayle Visualizza messaggio
    dasa e' la seconda volta che punti il ditino bacchettandomi su quello che SECONDO TE potrei capire o meno. Come direttore creativo di uno studio grafico ....di una rivista ...e vincitore di un pwi ti assicuro che di vari "vauro" (ma essendo meno faziosi e politicamente "spinti" non li vedrai mai in tv) ne e' piena l'italia (molte volte con capacita teniche superiori)...capisco che per una persona fuori da questo settore e' difficile conoscerli. (non facciamo la terza pls)

    Non mi fa ridere berlusconi.......assolutamente...io sono piu per le battute spinte da osteria.....e m'indigno quando uno sorride mostrando una vignetta di una persona deceduta 2 gg prima fatta mentre si sta in tv ad ascoltare gente che parla d'altro ...si...anche xche magari quella stessa persona la pensava in maniera diametricalmente opposta a vauro.

    fine


    Non punto ditina, ne' bacchetto. Amo riflettere osservare e ascoltare quello che le persone dicono, e qui scrivono. Ripeto, le vignette di vauro le conosco molto bene. anche quelle alle quali hai fatto riferimento visto che anno zero lo guardo tutti i giovedi. le vignette di vauro non devono far ridere te lo assicuro. seguo vauro da svariati anni e ti giuro che le sue vignette non hanno come scopo ultimo quello di far suscitare ilarita'. piuttosto tutto il contrario. con la matita lui fa quello che alcuni giornalisti illuminati fanno con la penna. Poi puo' piacere o meno. Solo che, ho sentito il bisogno di precisare in quanto se ci leggesse qualcuno che non conoscesse vauro, e sentisse la tua descrizione......
    Vabbe'. Ma poi cosa c'entra la tua professione ??


    E aggiungo: la satira non deve far ridere.

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Citazione Originalmente inviato da Dasavivi Visualizza messaggio
    Non punto ditina, ne' bacchetto. Amo riflettere osservare e ascoltare quello che le persone dicono, e qui scrivono. Ripeto, le vignette di vauro le conosco molto bene. anche quelle alle quali hai fatto riferimento visto che anno zero lo guardo tutti i giovedi. le vignette di vauro non devono far ridere te lo assicuro. seguo vauro da svariati anni e ti giuro che le sue vignette non hanno come scopo ultimo quello di far suscitare ilarita'. piuttosto tutto il contrario. con la matita lui fa quello che alcuni giornalisti illuminati fanno con la penna. Poi puo' piacere o meno. Solo che, ho sentito il bisogno di precisare in quanto se ci leggesse qualcuno che non conoscesse vauro, e sentisse la tua descrizione......
    Vabbe'. Ma poi cosa c'entra la tua professione ??


    E aggiungo: la satira non deve far ridere.

    la mia professione c'entra quando in maniera velata davi per scontanto il "non capire" quando invece il mio era un "criticare"

    per quanto riguarda la satira

    "La satira (dal latino satura lanx, nome di una pietanza mista e colorata) è una forma libera e assoluta del teatro, un genere della letteratura e di altre arti caratterizzato dall'attenzione critica alla vita sociale, con l'intento di evidenziarne gli aspetti paradossali e schernirne le assurdità e contraddizioni etiche.

    La satira, storicamente e culturalmente, risponde ad un'esigenza dello spirito umano: l'oscillazione fra sacro e profanoLa satira si occupa da sempre di temi rilevanti, principalmente la politica, la religione, il sesso e la morte, e su questi propone punti di vista alternativi, e attraverso la risata veicola delle piccole verità, semina dubbi, smaschera ipocrisie, attacca i pregiudizi e mette in discussione le convinzioni."

    "La definizione di satira va dettagliata sia rispetto alla categoria della comicità, del carnevalesco, dell'umorismo, dell'ironia e del sarcasmo, con cui peraltro condivide molti aspetti:

    con il comico condivide la ricerca del ridicolo nella descrizione di fatti e persone,
    con il carnevalesco condivide la componente "corrosiva" e scherzosa con cui denunciare impunemente,
    con l'umorismo condivide la ricerca del paradossale e dello straniamento con cui produce spunti di riflessione morale,
    con l'ironia condivide il metodo socratico di descrizione antifrasticamente decostruttiva,
    con il sarcasmo condivide il ricorso peraltro limitato a modalità amare e scanzonate con cui mette in discussione ogni autorità costituita. "

    aggiungo: la satira DEVE fare ridere

    non amo la satira...la trovo molte volte troppo "scontata" e per il "popolino" specialmente quando come nel caso di vauro (conosciamo tutti la sua storia e non vorrei doverla postare) non e' pluralista..ma invece faziosa ed esplicitamente di parte intenta solo ed esclusivamente a portare avanti 1 ideale politico.
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 14-03-2008 alle ore 13.38.54

  11. #11

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    si parlava di "battute" non e' offtopic....

  13. #13

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    private message dasa

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di aurora77
    Data registrazione
    23-02-2005
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    11,601
    Cara Samu, anch'io ieri sera sentendo questa notizia mi sono indignata profondamente e infatti avevo voglia di aprire un thread sull'argomento.
    Nella mente perversa e distorta di quell'uomo non riesco a capire come ad una domanda seria, su di un problema altrettanto serio (che mi riguarda da vicinissimo, visto che anch'io sono una precaria e vittima del precariato! ), possa scattare una risposta OSCENA come quella!
    Soltanto perchè la sua cara figlioletta, appena ventenne sia stata messa incinta da un figlio di papà, che lavora già da tanto e quindi ora l'allegro terzetto navigherà nell'oro dei nonni, non significa che tutte le donne di questo mondo nell'innamorarsi di qualcuno, diano la precedenza all'aspetto economico e soprattutto che quella sia una soluzione alla tragedia del precariato!
    Il berlusca e quell'altro cretino del Padoa Schioppa, che dal suo pulpito ci accusa di essere dei bambocci, dovrebbero fare per almeno un anno la vita di un precario e poi potrebbero permettersi di parlare di questo problema, ma prima di questo anno, non posso nemmeno minimamente pronunciare l'argomento...è troppo facile parlare quando al mese si guadagnano milioni di euro, mentre la maggior parte della popolazione fa fatica ad arrivare a fine mese!
    Ed io non capisco proprio come possano essere così tanti gli individui affascinati dal nano malefico e che lo voteranno, che sa soltanto promettere e promettere posti di lavoro, mai creati, ma semmai diminuiti durante il suo governo!


    p.s.:chiedo scusa per la parola usata prima, ma quando si parla di certi temi, banalizzando e ridicolizzando la cosa, non mi va affatto bene!
    Ultima modifica di aurora77 : 14-03-2008 alle ore 14.13.39

Pagina 1 di 8 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy