• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    05-03-2008
    Messaggi
    66

    Aiuto.. redigere profilo MMPI

    Aiutatemi.. Sono una studentessa, devo stilare come "esercitazione" valutata alcuni profili dell'MMPI, lo scoring ci Ŕ giÓ stato fornito. Domande: interpreto solo le punte o faccio una considerazione generale? Se constato una tendenza verso una patologia da DSM Ŕ da segnalare?
    Avete dei profili giÓ stilati da mandarmi?Almeno mi faccio un'idea di coem debbano essere fatti. On web non ho trovato nulla.

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    Posta i punteggi del test e vediamo.....

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    05-03-2008
    Messaggi
    66

    Correzione Punteggi

    CORREZIONE... AVEVO MESSO TUTTI I PUNTEG GREZZI, DIMENTICANDO DI SEGNARVI IL VALORE DI K!
    PUNTEGGI STANDARDIZZ
    SCALE DI BASE
    L 54, F 54, K 59, Hs 56, D 38,Hy 68, Pd 60, Mf 35, Pa 51, Pt 60, Sc 63, Ma 84, Si 31
    SCALE DI CONTENUTO
    ANX 50, FRS 55, OBS 45, DEP 48, HEA 49, BIZ 50, ANG 51, CYN 48, ASP 48, TPA 60, LSE 45, SOD 35, FAM 61, WRK 46, TRT 40
    SCALE SUPPL
    Fb 50, TRIN 61, VRIN 50, MAC-R 45, APS 64, AAS 55, PK 50, OH 55, MDS 64
    Ultima modifica di cimopulcetta : 08-03-2008 alle ore 10.20.52

  4. #4
    Partecipante Leggendario L'avatar di lunalam¨
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    In Trinacria
    Messaggi
    2,029
    Se puoi metti come allegato il grafico direttamente..almeno quello delle scale cliniche di base. Di solito io prendo in considerazione solo i picchi che superano la soglia (che Ŕ 65 mi pare)... questi dati mi sembrano tutti piuttosto bassi.. non so..
    Forse il mio modo di valutare il test Ŕ diverso... VRIN e TRIN per me sono scale di validitÓ, non supplementari.. non so..
    ..Non rimane nulla di niente..solo dolore..
    ...Eppur...in un sol soffio...


  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    Mmmh...credo che tu abbia messo i punti grezzi....hai i punteggi T???
    Senn˛ non Ŕ un test valido.....
    Ultima modifica di carozzicarozzi : 07-03-2008 alle ore 18.28.50

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    Allora:

    Il soggetto si Ŕ posto in maniera rigida nei confronti del test, cercando di dare una immagine migliore si se.


    Socialmente sembra aggressivo e poco controllato, tende ad agire impulsivamente con scarso senzo critico.
    Mancanza di controllo sulla emotivitÓ.

    Secondo me Ŕ probabile che il test non sia valido....

    C'Ŕ la tendenza alla conversione somatica.

    Non mi piace fare diagnosi con un solo strumento, ma essendo un compito possiamo rischiare....

    Disturbo di conversione (Isteria di conversione) e una personalitÓ particolare, sono probabilmente presenti sintomi ossessivi.

  7. #7
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    05-03-2008
    Messaggi
    66
    OhilÓ, io avevo abbozzato qualcosa di simile.. (mi fossi anche solo avvicinata a quello che hai scritto tu sarei giÓ contenta!)
    Ringrazio per la consulenza, la parcella me la mandi alla prox diagnosi..!

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    Figurati!!
    L'importante Ŕ sapere che per interpretare un MMPI bisogna averne visti molti, e il quadro del "tuo" paziente Ŕ molto pi¨ complesso di quello che ho scritto...

    comunque se capisci perchŔ ho scritto quello che ho scritto leggendo il test non Ŕ poco!!

    Vai in gamba!!!
    Ultima modifica di carozzicarozzi : 08-03-2008 alle ore 18.51.56

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di fiore1969
    Data registrazione
    21-06-2006
    Residenza
    genova
    Messaggi
    327
    Che combinazione...ne rientro or ora da un corso intensivo sull MMPI...ci hanno detto che si parte dalle punte ma per l'interpretazione va comunque visto il quadro generale???Sbaglio??? Ora ho le idee molto confuse...penso che bisogna vederne molti per farsene un'idea pi¨ chiara....
    fiore1969

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    Si fiore hai ragione, si parte dalle punte....ma (per esempio) possono anche non esserci ed invece esserci un k altissimo,
    Programmi e schede lo darebbero come profilo probabilmente non valido...ma Ŕ invece molto significativo per le difese che il soggetto mette in atto e naturalmente non vuol dire che non ci sia del patologico sotto.....
    Ci vuole quindi un quadro generale, il discorso Ŕ naturalmente lungo e non va affrontato in pubblico, visto che la sua interpretazione fa parte del patrimonio scientifico dello psicologo ed essendo il forum accessibile a tutti, si corre il rischio di andare contro il codice deontologico.

    Cmq si vanno visti molti, ma soprattutto integrati con altre osservazioni e strumenti......

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di Dottor Miao
    Data registrazione
    17-10-2007
    Messaggi
    62

    Scusate l'interruzione

    Io mi trovo involontariamente a dover dare una mano a due psichiatri del CSM in cui faccio tirocinio (laurea specialistica).
    Qualcosa del MMPI conosco, ho fatto un corso lo scorso anno su psicodiagnosi in etÓ evolutiva e c'era l' MMPI-A, certo non paragonabile a livello diagnostico comunque...
    Vengo al punto: questi signori si trovano in mano uno scoring di un MMPI 2 e non sanno leggerlo... io pensavo avessero anche punteggi e grafici, invece hanno un foglio con commento circa le scale di contenuto (credo) e poi il codice seguente: 13*2870465'9. F'LK

    Bene. Che fareste voi?!?
    Grazie in anticipo!!
    Dottor Miao

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    Sono codici che permettono di avere una interpretazione delle punte dell' mmpi e che si racavano con una lettura particolare del profilo...strano che non usino i grafici...poi...perchŔ L'mmpi per adolescenti non Ŕ paragonabile a livello diagnostico??

    Sono strumenti assolutamente sicuri entrambi....

  13. #13
    Partecipante Affezionato L'avatar di Dottor Miao
    Data registrazione
    17-10-2007
    Messaggi
    62
    Forse mi sono espresso male, intendo dire che tra MMPI-A e MMPI-2 ci sono differenze a livello di cut-off per le scale di validitÓ, e anche sui descrittori comportamentali ci sono differenze ovviamente. Ci mancherebbe che non siano validi entrambi!

    Comunque questo Ŕ quanto. Secondo te cosa si pu˛ capire da un codice del genere? Ú possibile fare una interpretazione attendibile?
    Grazie,
    ciao
    Dottor Miao

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234
    be certo sono due strumenti tarati con un campione differente....

    Si con il codice Welsh Ŕ possibile fare una valutazione attendibile. A me non piace tantissimo usarlo perchŔ da dei risultati troppo "aggressivi". Forse pi¨ da psichiatri che da psicologi in effetti!!

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di angelocollev
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    chieti
    Messaggi
    138

    Riferimento: Aiuto.. redigere profilo MMPI

    il test Ŕ valido e attendibile, nonostante una lieve rigidatÓ il paziente non ha messo in atto emccanismi difensivi tali da inficiare la prova. il tono dell'umore Ŕ instabile con viraggi improvvisi veros le alte polaritÓ. dal punto di vista comportamentale il soggetto tenderebbe ad avere un'ampia gamma di iteressi che non approfondisce e non porta a termine. vi pu˛ essere una difficoltÓ del pz a identificare le conseguenze delle proprie azioni e di conseguenza pu˛ compiere atti impulsivi che per˛ non hanno caratteristiche di ripetitivitÓ. l'esaminato tenderebbe a comunicare i suoi conflitti interni tramite somatizzazioni. nelle relaizoni con gli altri egli pu˛ mettere in atto comportamenti seduttivi e autoplastici al fine di attirare l'interesse e le simpatie altrui. non si esclude che il tono dell'umore e gli stili di vita lo portino a "sperimentare" l'uso di sostanze stupefacenti.
    Nuovo blog di psicologia...attendo consigli per migliorarlo www.psicopub.blogspot.com

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy