• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    sergejpinka
    Ospite non registrato

    Allevato tra gli uccelli, non parla: cinguetta - Corriere della Sera

    E' la «sindrome di Mowgli.» Il ragazzino, tolto alla donna, è stato affidato ad un istituto
    Allevato tra gli uccelli, non parla: cinguetta
    L'incredibile storia di un bambino russo di 7 anni: la madre non gli parlava ma lo circondava di volatili

    KIROVSKIY (Russia) - Cinguetta ma non parla. Perché il piccolo appartamento dove viveva fino a poco tempo fa era affollato da uccellini: è così che ha imparato ad imitare i loro suoni. Si tratta di un bambino russo di sette anni, che abitava a Kirovskiy (Volgograd) insieme alla madre trentunenne, prodiga di attenzioni verso i piccoli volatili, ma che non parlava con il figlio. Con tutte quelle gabbie stipate in casa il ragazzino ha cominciato a esprimersi per cinguettii, a volte accompagnati dal movimento delle braccia, come a mimare lo sbattere delle ali.

    IN ISTITUTO - La madre si limitava a dargli da mangiare e ora «quando gli parli cinguetta», ha spiegato al quotidiano Pravda l’assistente sociale Galina Volskaya. Dopo la scoperta del fatto, avvenuta una decina di giorni fa, ora il bambino si trova in istituto in attesa di essere trasferito in un centro di cura, con il beneplacito della madre che ha rinunciato alla tutela del figlio.

    I PRECEDENTI - È un caso da «sindrome di Mowgli» - scrivono i giornali - dal nome del protagonista del romanzo di Rudyard Kipling «Il libro della giungla», in cui il ragazzino viene «adottato» da una lupa. E non è l’unico, considerando che solo negli ultimi due mesi se ne sono registrati altri cinque, secondo Pravda. Nel 2006 poi, sempre in Russia, si è scoperto un ragazzino che viveva per strada al seguito di alcuni cani e gatti randagi, mentre a gennaio dell’anno scorso è stata ritrovata Rochom P’ngieng, una ragazza cambogiana di 27 anni che viveva nuda nella giungla a stretto contatto con gli animali, incapace di comunicare nella propria lingua. Un poliziotto del luogo ha riconosciuto in lei la figlia scomparsa diciotto anni prima.

    Francesca Belotti
    03 marzo 2008

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di lollypsico
    Data registrazione
    12-02-2008
    Residenza
    dentro un orologeria
    Messaggi
    2,878
    beh naturale ha appreso cio che gli è stato trasmesso..ma anche la madre cinguetta?...

  3. #3
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,928
    Blog Entries
    3
    A parte "l'esperimento naturale" sul linguaggio e le sue conclusioni,mi chiedo

    1- com'è possibile che nessun vicino di casa,compagno,amico,pediatra,se ne sia accorto prima,dato che è successo in Russia,non nella giungla sperduta

    2- se qualcuno ha poi verificato lo stato di salute mentale della madre (e ha liberato gli uccellini)

    Mi ricordo un caso simile descritto dal film "Il selvaggio",di un bambino cresciuto nella giungla,che alla fine è riuscito a fare dei progressi e imparare un pò di linguaggio,speriamo che a questo bambino vada ancora meglio.

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di lollypsico
    Data registrazione
    12-02-2008
    Residenza
    dentro un orologeria
    Messaggi
    2,878
    si anch'io ho pensato a quel libro che mi ha segnato in un certo senso..cip cip cip

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di magictoldo
    Data registrazione
    03-01-2006
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    4,253
    Blog Entries
    7
    Anche io voglio imparare a cinguettare.............

    No ok torno seria...il bambino penso abbia capito che l'unico modo che ha per farsi considerare dalla mamma è parlare come i suoi adorati "uccelli"
    FEDERICA

    NON HO CHIESTO IO DI NASCERE...QUINDI LASCIATEMI VIVERE COME VOGLIO...

    Candidata per l'elezione a moderatore di A&C vieni a sostenermi in questa elezione, ho bisogno anche di te!http://www.opsonline.it/forum/psicol...nde-80205.html

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Puo' ancora recuperare se seguito...
    E anche di molto.
    Speriamo
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di fufi1986
    Data registrazione
    25-01-2006
    Messaggi
    605
    chiamate Vygotskij!!! sarei curiosa di sapere che tipo di suono emette e come fa....
    There █████ █ ████ is ███ █ no █████ █ ████ conspiracy █ ████ █████
    █ ████ everything ███ █████ is█████ ████ ████ fine ████ ███ ██████
    trust ███ ██████ ███ your █████ ████ government.

Privacy Policy