• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484

    Può il ricovero di un padre compromettere il futuro lavorativo dei figli?

    Chiedo scusa se non dovesse essere l'area più adatta per la questione che sto per sottoporvi, ma non sapevo proprio dove inserire il thread. Nel caso fosse opportuno, i colleghi moderatori mi sposteranno

    Il problema è questo:
    Verso la fine di gennaio un parente ha avuto delle crisi depressive e all'inizio si rifutava di farsi visitare e curarsi. Da poche settimane, invece, ha cominciato a vedere regolarmente uno psichiatra che lo segue.
    Negli ultimi giorni questo mio zio ha espresso la volontà di ricoverarsi in clinica. Lo psichiatra, parlando con sua moglie, le ha detto di ponderare bene questa decisione perchè un ricovero potrebbe compromettere il futuro lavorativo dei figli (uno, il più piccolo, ancora in età prescolare, non ha nemmeno 2 anni, gli altri due sono alle medie) A sentire questa cosa sono rimasta alquanto sorpresa (per non dire che mi è sembrata un'assurdità!). Non ho mai sentito una cosa del genere.
    Qualcuno sa dove posso trovare delle normative in proposito?
    Ma soprattutto, è vero?
    Com'è possibile che il volersi prendere cura di sè possa compromettere un'eventuale carriera dei figli (immagino si riferisse a impieghi nelle Pubbliche Amministrazioni).

    Se avete link, articoli, qualsiasi cosa in merito, per favore fatemi sapere

    Grazie!


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390
    credo che lo pishciatra avesse assunto sostanze, mi suona assolutamente nuova (e inverosimile). Digli di fare un salto al Ser.T. (allo psichiatra!!)

  3. #3
    Johnny
    Ospite non registrato
    forse si riferisce ai pregiudizi che potrebbe subìre se a un colloquio di lavoro scoprissero che ha parenti ricoverati in psichiatria?

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di SilentEagle
    Data registrazione
    05-03-2005
    Residenza
    milano
    Messaggi
    127
    O forse lo psichiatra ha paura di perdere un cliente???
    Io credo che un padre che non si fa aiutare puo compromettere la vita dei figli, non il contrario!!!

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    06-02-2008
    Residenza
    ...FLORENCE...
    Messaggi
    398
    ....boh....non so con sicurezza ma ci sta che per alcuni concorsi pubblici, non so tipo carabinieri, polizia di stato, vigili urbanio ad esempio, chiedano informazioni sulla persona e i familiari (vedi per la polizia chiedono info su di te e i parenti stretti...)...

    ...o semplicemente lo psichiatra lo vuole continuare a seguire piuttosto che poerderlo (in termini di guadagno....)....ma penso che se fosse cosi sarebbe una cosa non professionale....
    Ultima modifica di simoker70 : 07-03-2008 alle ore 21.46.30

Privacy Policy