• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 11 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 152
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1

    Perché le donne stanno tanto nei bagni pubblici.

    Oggetto: perchè le donne stanno tanto nei bagni pubblici
    (la cosa tragica è CHE è vero...)


    Il grande segreto di tutte le donne rispetto ai bagni è che da bambina tua mamma ti portava in bagno, puliva la tavoletta, ne ricopriva il perimetro con la carta igienica e poi ti spiegava: 'MAI, MAI appoggiarsi sul gabinetto' e poi ti mostrava 'la posizione' che consiste nel bilanciarsi sulla tazza facendo come per sedersi ma senza che il corpo venga a contatto con la tavoletta.
    'La posizione' è una delle prime lezioni di vita di una bambina, importantissima e necessaria, deve accompagnarci per il resto della vita. Ma ancora oggi, da adulte, 'la posizione' è terribilmente difficile da mantenere quando hai la vescica che sta per esplodere.
    Quando 'devi andare' in un bagno pubblico, ti ritrovi con una coda di donne che ti fa pensare che dentro ci sia Brad Pitt. Allora ti metti buona ad aspettare, sorridendo amabilmente alle altre che aspettano anche loro con le gambe e le braccia incrociate. È la posizione ufficiale di 'me la sto facendo addosso'.
    Finalmente tocca a te, ma arriva sempre la mamma con 'la bambina piccola che non può più trattenersi' e ne approfittano per passare avanti tutte e due!
    A quel punto controlli sotto le porte per vedere se ci sono gambe. Sono tutti occupati. Finalmente se ne apre uno e ti butti addosso alla persona che esce. Entri e ti accorgi che non c'è la chiave (non c'è mai); non importa...
    Appendi la borsa a un gancio sulla porta, e se non c'è (non c'è mai), ispezioni la zona, il pavimento è pieno di liquidi non ben definiti e non osi poggiarla lì, per cui te la appendi al collo ed è pesantissima, piena com'è di cose che ci hai messo dentro, la maggior parte delle quali non usi ma le tieni perché non si sa mai. Tornando alla porta... dato che non c'è la chiave, devi tenerla con una mano, mentre con l'altra ti abbassi i pantaloni e assumi 'la posizione'... AAhhhhhh... finalmente...
    A questo punto cominciano a tremarti le gambe... perché sei sospesa in aria, con le ginocchia piegate, i pantaloni abbassati che ti bloccano la circolazione, il braccio teso che fa forza contro la porta e una borsa di 5 chili appesa al collo. Vorresti sederti, ma non hai avuto il tempo di pulire la tazza né di coprirla con la carta, dentro di te pensi che non succederebbe nulla ma la voce di tua madre ti risuona in testa 'non sederti mai su un gabinetto pubblico!', così rimani nella 'posizione', ma per un errore di calcolo un piccolo zampillo ti schizza sulle calze!!! Sei fortunata se non ti bagni le scarpe.
    Mantenere 'la posizione' richiede grande concentrazione. Per allontanare dalla mente questa disgrazia, cerchi il rotolo di carta igienica maaa, cavolo...! non ce n'è...! (mai). Allora preghi il cielo che tra quei 5 chili di cianfrusaglie che hai in borsa ci sia un misero kleenex, ma per cercarlo devi lasciare andare la porta, ci pensi su un attimo, ma non hai scelta. E non appena lasci la porta, qualcuno la spinge e devi frenarla con un movimento brusco, altrimenti tutti ti vedranno semiseduta in aria con i pantaloni abbassati. NO!! Allora urli 'O-CCU- PA-TOOO!!!', continuando a spengere la porta con la mano libera, e a quel punto dai per scontato che tutte quelle che aspettano fuori abbiano sentito e adesso puoi lasciare la porta senza paura, nessuno oserà aprirla di nuovo (in questo noi donne ci rispettiamo molto) e ti rimetti a cercare il keenex, vorresti usarne un paio ma sai quanto possono tornare utili in casi come questi e ti accontenti di uno, non si sa mai. In questo preciso momento si spegne la luce automatica, ma in un cubicolo così minuscolo non sarà tanto difficile trovare l'interruttore! Riaccendi la luce con la mano del kleenex, perché l'altra sostiene i pantaloni, conti i secondi che ti restano per uscire di lì, sudando perché hai su il cappotto che non avevi dove appendere e perché in questi posti fa sempre un caldo terribile.
    Senza contare il bernoccolo causato dal colpo di porta, il dolore al collo per la borsa, il sudore che ti scorre sulla fronte, lo schizzo sulle calze... il ricordo di tua mamma che sarebbe vergognatissima se ti vedesse così; perché il suo culo non ha mai toccato la tavoletta di un bagno pubblico, perché davvero 'non sai quante malattie potresti prenderti qui'.
    Ma la debacle non è finita... sei esausta, quando ti metti in piedi non senti più le gambe, ti rivesti velocemente e soprattutto tiri lo sciacquone!
    Se non funziona preferiresti non uscire più da quel bagno, che vergogna!
    Finalmente vai al lavandino. È tutto pieno di acqua e non puoi appoggiare la borsa, te la appendi alla spalla, non capisci come funziona il rubinetto con i sensori automatici e tocchi tutto finché riesci finalmente a lavarti le mani in una posizione da gobbo di Notredame per non far cadere la borsa nel lavandino; l'asciugamani è così scarso che finisci per asciugarti le mani nei pantaloni, perché non vuoi sprecare un altro kleenex per questo! Esci passando accanto a tutte le altre donne che ancora aspettano con le gambe incrociate e in quei momenti non riesci a sorridere spontaneamente, cosciente del fatto che hai passato un'eternità là dentro. Sei fortunata se non esci con un pezzo di carta igienica attaccato alla scarpa o peggio ancora con la cerniera abbassata!
    Esci e vedi il tuo ragazzo che è già uscito dal bagno da un pezzo e gli è rimasto perfino il tempo di leggere Guerra e Pace mentre ti aspettava.
    'Perché ci hai messo tanto?' ti chiede irritato. 'C'era molta coda' ti limiti a rispondere.
    E questo è il motivo per cui noi donne andiamo in bagno in gruppo, per solidarietà, perché una ti tiene la borsa e il cappotto, l'altra ti tiene la porta e l'altra ti passa il kleenex da sotto la porta; così è molto più semplice e veloce perché tu devi concentrarti solo nel mantenere 'la posizione'. E la dignità.
    *Questo è dedicato alle donne di tutto il mondo che hanno usato un bagno pubblico e a voi uomini, perché capiate come mai ci stiamo tanto.
    Ultima modifica di barbara.deleo : 23-02-2008 alle ore 15.51.42


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    in effetti, credo che sia una delle poche cose in cui i maschi sono più avvantaggiati di noi...




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1
    proprio per l'incubo del bagno pubblico, io cerco di evitare il più possibile....
    dovrebbero brevettare qualcosa per evitarci equilibrismi tanto pericolosi!!!!

    Vogliamo parlare della faccina innocente che fanno gli uomini quando ti guardano stupiti e ti dicono "non ho mai capito cosa fate voi donne al bagno in gruppo... e perché ci mettete tanto tempo!" .... quando dicono così potrei anche essere arrestata per tentato omicidio!!!!!!!


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

  4. #4
    Partecipante Leggendario L'avatar di lunalamù
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    In Trinacria
    Messaggi
    2,029
    brava barbara... divertentissimo e molto veritiero..
    una cosa in più....
    non vi capita di essere costrette visto il laghetto fangoso che spesso c'è per terra ad alzare i pantaloni facendo delle lunghe svolte che li rendano diciamo a pinocchietto?

    e di uscire dal bagno senza prima averli riabbassati...
    e la tua amica, quella che ti aspettava fuori, che ti guarda stranita, dubbiosa... ma sarà una nuova moda? ... e tu che quando abbassi lo sguardo ... ti ritrovi in bermuda!.. e vorresti sprofondare...
    ..Non rimane nulla di niente..solo dolore..
    ...Eppur...in un sol soffio...


  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004
    bellissimo

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di luna__pi
    Data registrazione
    05-06-2007
    Residenza
    Firenze (provincia)
    Messaggi
    1,648
    Blog Entries
    34
    Oddio quanto è verooo!!!
    in effetti io evito di andare nei bagni pubblici il più possibile...sono una tortura veramente!
    nella mia università, i bagni sono piccolissimi (non ti ci muovi) e bui (non vedi nulla), e spessisimo manca la carta....ma c' è anche una deliziosa trappola: uno dei cubicolini è + piccolo degli altri e la tazza frega quasi con la porta (che ovviamente non si chiude) per cui se provi a sederti la porta si spalanca!! l'unico modo è farla di lato...
    comunque un posto dove andare nei bagni pubblici è meno "difficile" è l'Austria...i bagni sono quasi sempre spaziosi (per lo meno riesci a muoverti) e molto molto puliti...
    non si smette di giocare perchè si invecchia
    ma si invecchia perchè si smette di giocare

    (\_/)
    (°_°)
    ( ><)
    <- This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination

  7. #7
    !Faralas!
    Ospite non registrato
    in questi casi.. .w il pisello

    10 secondi e tutto finisce

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di SuperLinus
    Data registrazione
    18-10-2006
    Residenza
    Ferrara
    Messaggi
    966
    ...fantastico!!!...e questo è solo l'inizio...se penso alle volte in cui in queste situazioni ti devi cambiare!!!...che casino!!!...
    ...la mente è condizione di sè stessa, e in se stessa può fare dell'inferno un paradiso e del paradiso l'inferno...
    (John Milton)
    Visita il mio sito: www.lavorodisquadra.com

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1
    Citazione Originalmente inviato da lunalamù Visualizza messaggio
    brava barbara... divertentissimo e molto veritiero..
    una cosa in più....
    non vi capita di essere costrette visto il laghetto fangoso che spesso c'è per terra ad alzare i pantaloni facendo delle lunghe svolte che li rendano diciamo a pinocchietto?

    e di uscire dal bagno senza prima averli riabbassati...
    e la tua amica, quella che ti aspettava fuori, che ti guarda stranita, dubbiosa... ma sarà una nuova moda? ... e tu che quando abbassi lo sguardo ... ti ritrovi in bermuda!.. e vorresti sprofondare...
    siiiiiiiiii.... è terribile!!!!!
    Allora penso: ma quelle che non riescono a far centro, con che razza di scarpe escono dal bagno?
    Per me, poi, che porto spesso pantaloni, è un dramma il riuscire a fare tutto ed a salvare l'orlo da quell'immondo mare di schifezza!!!!


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,569
    a parte le risate che mi sono fatta..che triste verità e quoto anche lunalamù andare al bagno dovrebbe essere una cosa semplice e veloce invece per noi ogni volta si trasforma in mission impossible

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Citazione Originalmente inviato da SuperLinus Visualizza messaggio
    ...fantastico!!!...e questo è solo l'inizio...se penso alle volte in cui in queste situazioni ti devi cambiare!!!...che casino!!!...
    stra-quoto!!
    odio come molte i bagni pubblici... per non parlare poi di quelli dei treni: preferisco morire che andarci
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di ianaiana
    Data registrazione
    10-03-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    3,308
    Citazione Originalmente inviato da lunalamù Visualizza messaggio
    non vi capita di essere costrette visto il laghetto fangoso che spesso c'è per terra ad alzare i pantaloni facendo delle lunghe svolte che li rendano diciamo a pinocchietto?

    e di uscire dal bagno senza prima averli riabbassati... e tu che quando abbassi lo sguardo ... ti ritrovi in bermuda!
    quando ho letto il primo post è stata la prima cosa che ho pensato!

    Avete mai provato a "servirvi" di un bagno turco? Per me è peggio rispetto ai bagni col water... magari sono impedita io... Quando sono andata Trieste ricordo che i bagni dei ristoranti, bar ecc. erano tutti così... na tragedia!

    ... soprattutto da ragazzina mi ricordo che i maschietti prendevano in giro noi femminucce perchè andavamo in bagno in coppia "sarete mica carabinieri che non vi spostate se non siete almeno in due?"
    Ultima modifica di ianaiana : 24-02-2008 alle ore 10.49.35
    "Le cose che possiedi alla fine ti possiedono." FIGHT CLUB

    "C'è un solo problema con i soldi puliti... sono difficili da fare" LORD OF WAR

    "Ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole non c'è che da guardarsi allo specchio." V PER VENDETTA

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1
    Ricordo una vecchia zia di mia mamma che in casa aveva il bagno alla turca.... un incubo!!!
    Ed i miei si chiedevano sempre perché, tornata a casa, correvo sempre in bagno....
    e ti credo, dopo averla trattenuta tutto il tempo per scampare al bagno alla turca!!!!!!!!!!!
    A nessuna sembra che far pipì duri un'eternità mentre sentite i muscoli delle gambe che cominciano a tremare?
    E state lì a pregare che finiate in fretta?
    Terribile... terribile!


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

  14. #14
    Partecipante Leggendario L'avatar di lunalamù
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    In Trinacria
    Messaggi
    2,029
    ...e si... i muscoli delle gambe che tremano ... a volte infatti si è costretti a farla "a rate" per distendere un attimo le gambe e sbloccare il muscolo....
    il bagno alla turca, invece, io non lo trovo più complicato di quello normale.. il principio è lo stesso! le gambe vanno tenute allo stesso modo... anzi, secondo me in alcuni casi è anche più igienico!!!
    ..Non rimane nulla di niente..solo dolore..
    ...Eppur...in un sol soffio...


  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1
    sarà più igienico, ma è maggiore il rischio "spruzzi" indesiderati....


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

Pagina 1 di 11 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy