• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di Lolly
    Data registrazione
    29-08-2004
    Messaggi
    1,601

    Gestione delle emozioni

    Avrei bisogno del vostro aiuto..
    sto lavorando in un giardino d'infanzia.. (un asilo nido..per essere chiari.. )
    Ci sono diversi bambini che presentano dei comportamenti più o meno aggressivi... mi piacerebbe cercare di fare con loro dei giochi che li aiutino a incanalare meglio quest'aggressività e che mi aiutino a gestire la situazione..
    avete qualche idea..o qualche testo da consigliarmi?
    Io non sono riuscita a trovare nulla per bambini così piccoli... dai 18 mesi ai 2 anni e mezzo!
    Qualsiasi consiglio è ben accetto..

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Aaaaah, ma tu stai parlando dei morsicatori, degli spintonatori,....

    Ad una educatrice di Nido ho consigliato:

    1- gioco del nodo. Nell'angolo morbido fai mettere in modo che si intreccino con gambe, braccia e piedi almeno tre bimbi tra cui almeno uno degli irrequieti. Chiedi a turno ad uno dei rimanenti fuori dal nodo di provare a sciogliere il nodo. Ciascuno ha una sola "mossa" a disposizione. E' un'attività motoria di scarico delle tensioni ma soprattutto di canalizzazione dell'aggressività in qualcosa di strutturato, il gioco appunto. I bimbi imparano ad aspettare il proprio turno (regole) e ad avere un contatto con l'altro per uno scopo che non sia il picchiare fine a se stesso.

    2- quando la tensione sale attrezza velocemente i tavolini con colori scuri e fogli di carta e di loro che dovete preparare dei disegni che rappresentino il cielo quando piove o durante un temporale. Anche qui scarico dell'aggressività attraverso un'esecuzione motoria ed una rappresentazione strutturata.

    Poi tu sai come me e forse meglio di me che i bimbi a volte segnalano il loro malessere familiare, relazionale, affettivo attraverso queste fasi che spesso sono di passaggio ma che li pongono contrariamente a ciò che appare in una posizione down. Chi vuole stare con un morsicatore? Chi vuole giocare con uno spintonatore?

    A disposizione mia cara
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Aaaaah, ma tu stai parlando dei morsicatori, degli spintonatori,....

    Ad una educatrice di Nido ho consigliato:

    1- gioco del nodo. Nell'angolo morbido fai mettere in modo che si intreccino con gambe, braccia e piedi almeno tre bimbi tra cui almeno uno degli irrequieti. Chiedi a turno ad uno dei rimanenti fuori dal nodo di provare a sciogliere il nodo. Ciascuno ha una sola "mossa" a disposizione. E' un'attività motoria di scarico delle tensioni ma soprattutto di canalizzazione dell'aggressività in qualcosa di strutturato, il gioco appunto. I bimbi imparano ad aspettare il proprio turno (regole) e ad avere un contatto con l'altro per uno scopo che non sia il picchiare fine a se stesso.

    2- quando la tensione sale attrezza velocemente i tavolini con colori scuri e fogli di carta e di loro che dovete preparare dei disegni che rappresentino il cielo quando piove o durante un temporale. Anche qui scarico dell'aggressività attraverso un'esecuzione motoria ed una rappresentazione strutturata.

    Poi tu sai come me e forse meglio di me che i bimbi a volte segnalano il loro malessere familiare, relazionale, affettivo attraverso queste fasi che spesso sono di passaggio ma che li pongono contrariamente a ciò che appare in una posizione down. Chi vuole stare con un morsicatore? Chi vuole giocare con uno spintonatore?

    A disposizione mia cara
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Lolly
    Data registrazione
    29-08-2004
    Messaggi
    1,601
    Già..proprio loro.. li conosci?
    Grazie mille..domani inizierò a sperimentare..

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Già li conosco sia essendo stata mamma delle loro vittime sia per occuparmene professionalmente.

    Ti assicuro che come mamma delle vittime ti muovono una rabbia ed un senso di impotenza grande quanto il confine del loro morso sul braccio di tuo figlio.

    Buon lavoro cara il tuo è un mestiere difficile
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Lolly
    Data registrazione
    29-08-2004
    Messaggi
    1,601
    Citazione Originalmente inviato da tanatoss Visualizza messaggio
    Già li conosco sia essendo stata mamma delle loro vittime sia per occuparmene professionalmente.

    Ti assicuro che come mamma delle vittime ti muovono una rabbia ed un senso di impotenza grande quanto il confine del loro morso sul braccio di tuo figlio.

    Buon lavoro cara il tuo è un mestiere difficile
    Altro che sul braccio.. qui i morsi sono in faccia.. anche negli occhi..
    per fortuna non è mai capitato durante il mio turno.. non so come sarei riuscita a dirlo ai genitori delle vittime!
    Speriamo che le cose cambino..

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Ciao grazie per il grazie.... ci dici se i due interventi diminuiscono la tensione anche nella tua classe?


    A presto dunque
    il silenzio è pace, è serenità. A.G.

  8. #8
    millamilla
    Ospite non registrato

    lolly

    ti piace lavorare nel nido?

Privacy Policy