• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    epsilon77
    Ospite non registrato

    Perchè penso a l'altra quando vedo lei e quando vedo l'altra penso a lei?!

    Sarò breve. Due persone una è la mia ex l'altra è una nuova persona che entrata nella mia vita. Con la mia ex pensavo che fosse finita e che l'altra era la persona giusta. Con il tempo poi è accaduto che ho rimpianto la mia ex e la penso quando sto con questa mia nuova ragazza perché aveva qualcosa in più. Ma poi quando parlo con la mia ex penso che la mia nuova ragazza può darmi qualcosa in più che mi mancava. Mi sento come in un limbo da cui non riesco ad uscire.

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Ciao...ti riferisci alla situazione che hai spiegato qui?

    http://www.opsonline.it/forum/psicol...rmi-59015.html

    Comunque, io credo che a questo punto non ami nessuna delle due... Io non so cosa intendi quando usi l'espressione "qualcosa in più"... Sai, nessuno è perfetto, e tu non troverai mai la perfezione in nessuna ragazza...ognuna avrà delle qualità e dei difetti....ecco perchè la tua ex ha qualcosa che la tua attuale ragazza non ha, ma evidentemente avrà altre qualità altrettanto uniche..

    Il tuo scopo non dovrebbe essere quello di trovare tutte le qualità possibili e immaginabili in una donna ideale e perfetta, ma quello di capire se sei innamorato di una delle due ragazze reali e imperfette che hai di fronte

  3. #3
    epsilon77
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da Alesxandra Visualizza messaggio
    Ciao...ti riferisci alla situazione che hai spiegato qui?

    http://www.opsonline.it/forum/psicol...rmi-59015.html

    Comunque, io credo che a questo punto non ami nessuna delle due... Io non so cosa intendi quando usi l'espressione "qualcosa in più"... Sai, nessuno è perfetto, e tu non troverai mai la perfezione in nessuna ragazza...ognuna avrà delle qualità e dei difetti....ecco perchè la tua ex ha qualcosa che la tua attuale ragazza non ha, ma evidentemente avrà altre qualità altrettanto uniche..

    Il tuo scopo non dovrebbe essere quello di trovare tutte le qualità possibili e immaginabili in una donna ideale e perfetta, ma quello di capire se sei innamorato di una delle due ragazze reali e imperfette che hai di fronte
    Hai ragione. In fondo è la risposta che mi ero dato anche io. Sto capendo che quando ci innamoriamo prendiamo tutto di una persona pregi e difetti e ne facciamo allo stesso modo tesoro perché tutto di lei ci fa stare bene. I difetti possono anche diventare un modo per stare essere più vicino alle persone ed aiutarla quando serve. Ma quando l'amore finisce i difetti diventano insopportabili.
    Forse non amo nessuna delle due o forse non amo nessuna delle due abbastanza da poter vedere oltre i difetti o le difficoltà. Oppure non ho davvero nessun vuoto da riempire in questo momento e devo solo aspettare che dentro di me si faccia abbastanza spazio per poter accettare completamente una nuova persona.

  4. #4
    irina_000
    Ospite non registrato
    ciao epsilon posso farti una domanda?ma tu questi dubbi li hai detti alla tua nuova ragazza o li tieni per te,cioè ne avete parlato?

  5. #5
    epsilon77
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    ciao epsilon posso farti una domanda?ma tu questi dubbi li hai detti alla tua nuova ragazza o li tieni per te,cioè ne avete parlato?
    Ho espresso i miei dubbi su questo nuovo rapporto e sul fatto che non sono certo di poterlo portare avanti. Non ho mai fatto esplicito riferimento all'altra perché credo che la discussione potrebbe spostarsi su argomenti che non andrebbero a chiarire quello che voglio. Sicuramente scatterebbe gelosia, risentimento. Non lo faccio per nascondere qualcosa (oltretutto non è che sto passando da una sponda ad un'altra quando mi fa comodo) ma solo per continuare a restare focalizzato su quello che voglio.

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Infatti anche se non si fosse la tua ex, credo che saresti ugualmente perplesso sulla tua attuale relazione, quindi per il momento anch'io non credo sia necessario menzionare la tua ex.

  7. #7
    ginsuin1981
    Ospite non registrato
    Ciao epsilon,
    per onestà nei confronti di te stesso e della tua nuova ragazza, penso che tu debba prenderti del tempo per stare da solo. E ... durante questo periodo capire cosa vuoi veramente! In tal modo, eviti di far soffrire l'attuale ragazza e di perdere completamente la tua precedente compagna.
    Non è semplice! Ma, solo il tempo ti può dare delle risposte esaustive.
    In bocca al lupo!

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    Citazione Originalmente inviato da epsilon77 Visualizza messaggio
    Oppure non ho davvero nessun vuoto da riempire in questo momento e devo solo aspettare che dentro di me si faccia abbastanza spazio per poter accettare completamente una nuova persona.
    A mio avviso , forse è proprio questo il nocciolo della questione.Questa consapevolezza , oltre al fatto di riflettere non su quanto ami l'una e quanto ami l'altra ma su cosa ami dell'una e cosa ami dell'altra , trovo che sia preponderante nel riuscire a "comprenderti".Vedi , il fatto di avere due persone per così dire accanto , seppur in modo diverso , ti devia dal percorso naturale che ha una storia.Attrazione , innamoramento , amore (...).In questo caso non credo che tu debba scegliere tra le due , giudico invece opportuno scegliere di stare da solo per resettare mente e cuore , come hai ben detto tu , fare spazio in modo da accogliere dentro e fuori di te, realmente , un altra persona.Solo cosi giustifico la tua normale , oserei dire , confusione , incertezza.Pertanto ,fossi in te , maturerei la decisione di analizzarmi , prendermi del tempo per me stessa , ed eventualmente ricercare cosa mi manca , cosa cerco , cosa voglio , quali obbiettivi perseguo. Non mi farei distrarre dai facili impulsi perchè qualcuno , ineluttabilmente , ci soffrirà e sebbene non è mai facile in queste circostanze , agire in modo indolore e rapido , la cautela soprattutto col cuore non è mai abbastanza
    Il triangolo no non l'avevo considerato
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

Privacy Policy