• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20
  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    23-08-2006
    Messaggi
    118

    psicologo nelle strutture pubbliche

    ragazzi scusate,ma per lavorare nelle asl,ospedali ecc...e fare anche terapia bisogna essere psicoterapeuta,bisaogna fare la scuola?mi sapete spiegare cosa sono i crediti ecm?

  2. #2
    Matricola L'avatar di titarella
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    24
    ciao!
    dunque per lavorare negli ospedali o simili solo come psicologo, non hai bisogno della scuola di specializzazione in psicoterapia. se vuoi fare anche terapia....devi fare per forza la scuola, altrimenti non sei abilitato a fare lo psicoterapeuta.
    i crediti ecm sono dei...crediti appunto, che si accumulano seguendo corsi di aggiornamento accreditati per gli ecm (Educazione Continua in Medicina), di solito, purtroppo, a pagamento. coloro che lavorano nella aziende pubbliche, tipo asl e ospedali, sono obbligati a "collezionare" un tot di crediti all'anno, ma non so di preciso quanti. se invece fai la libera professione o lavori per aziende private, non ne hai bisogno.
    spero di essere stata esaustiva!
    a presto

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    23-08-2006
    Messaggi
    118
    ascolta titarella,ma ho letto che non c'è alcun controllo sugli ecm...cioè si possono anche non accumulare e nessuno lo sà...giusto?
    ma cmq questo vuol dire che bisogna frequentare solo i corsi e i master che li rilasciano?e se frequento un master prima di essere abilitato quando me li danno i crediti?
    scusa tutte queste domande ma mi sto confondendo per questo problema...

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di ASIA
    Data registrazione
    14-12-2006
    Messaggi
    240
    Meno male che ho trovato questa discussione...sono anche io interessata ad entrare in ospedale e non so come si fà bisogna fare qualche concorso????Se qualcuno sa darmi informazioni ne sarei molto grata...magari anche qualche sito in cui ci si interessa di questo..farebbe un gande piacere....Grazie


    ASIA

  5. #5
    Matricola L'avatar di titarella
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    24
    ciao piccadillo! per quanto io sappia controllano e come! puoi frequentare tutti i corsi che vuoi, solo che non tutti danno i crediti. se accumuli crediti prima di essere abilitato, non ci fai niente a meno che non ti abiliti entro l'anno in cui hai acquisito i crediti. i crediti, infatti, valgono solo per lo stesso anno in cui li hai acquisiti, dopo di che, se non li sfrutti, si cancellano.

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    23-08-2006
    Messaggi
    118
    che vuol dire "se non li sfrutti"? non si devono semplicemente accumulare?

  7. #7
    Matricola L'avatar di titarella
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    24
    vuol dire che sì, li devi accumulare, ma se non sei iscritto all'albo...è inutile che li accumuli, non te lo richiede nessuno!per esempio: tu fai un corso con dei crediti nel 2008 e ti iscrivi all'albo nel 2009. quei crediti che hai preso dal corso, nel 2008 non te li richiedono perchè non sei iscritto all'albo, ma nel 2009 non li puoi più far valere nel conto dei crediti annuali obbligatori, hanno scadenza annuale. se però fai il corso nel 2008 e nello stesso anno ti iscrivi all'albo, allora quei crediti ti valgono nel conto annuale. tutto questo solo se sei in una azienda pubblica.
    non so se mi sono spiegata meglio, spero di sì!

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    23-08-2006
    Messaggi
    118
    grazie titarella sei stata chiarissima.ma tu cosa fai?lavori?

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di dott.ssaConfusa
    Data registrazione
    08-09-2005
    Messaggi
    535
    Per lavorare nelle Asl bisogna o essere psicoterapeuti, e allora si accede tramite concorso, oppure basta essere psicologi però non si viene assunti a tempo indeterminato. In genere gli psicologi nelle Asl lavorano a progetto, o comunque per un tempo determinato.
    I crediti ECM non si acquisiscono solo tramite corsi o master, ma anche in semplici convegni o seminari tematici, basta che chi li organizza abbia richiesto l'accreditamento. In genere nelle locandine che pubblicizzano questi eventi c'è sempre scritto.
    I crediti (in ambito pubblico) di solito sono sui 150 da distribuire in 3 anni. Se in un anno se ne collezionano di più, una piccola parte può essere "messa da parte" per l'anno successivo.
    La questione ECM per i liberi professionisti ha generato, e continua a farlo, molte confusioni. In linea di massima i liberi professionisti non sono obbligati ad accumulare ECM, però, considerando che per la nostra professione è indispensabile un aggiornamento continuo (quindi la frequentazione di corsi, convegni, ecc) di solito i crediti ECM si raccolgono ugualmente.
    Spero di essere stata utile.

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di Naracauli
    Data registrazione
    13-01-2005
    Messaggi
    3,012
    Blog Entries
    2
    Citazione Originalmente inviato da dott.ssaConfusa Visualizza messaggio
    Per lavorare nelle Asl bisogna o essere psicoterapeuti, e allora si accede tramite concorso, oppure basta essere psicologi però non si viene assunti a tempo indeterminato. In genere gli psicologi nelle Asl lavorano a progetto, o comunque per un tempo determinato.
    ciao. io sono una delle tante interessate all'ambito ospedaliero
    volevo sapere una cosa: se dovessi fare il tirocinio (dopo la laurea di 5 anni in psicologia clinica e di comunità) presso un'asl, c'è la possiilità che rimani li anche dopo finito il tirocinio?
    un'altra cosa: che mansioni hanno lo psicologo, il dirigente psicologo ed il psicoterapeuta all'interno di una asl?

    grazie mille

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di dott.ssaConfusa
    Data registrazione
    08-09-2005
    Messaggi
    535
    Allooooora...
    Se fai tirocinio in una struttura pubblica non è affatto detto che poi ti prendano a lavorare lì, per tutta una serie di motivi. Se assumessero ogni tirocinante che passa per un certo servizio, capisci bene che sarebbe pieno di psicologi nelle Asl!
    Le Asl possono assumere psicologi per progetti, ma non sta scritto da nessuna parte che debbano essere ex tirocinanti di quella struttura.
    Ovvio che se fai il tirocinio in un posto, ti fai conoscere e, se sei bravo e lavori bene, hai qualche chance, ma come te prima ce ne sono passati migliaia di tirocinanti, quindi o fai colpo per una particolare bravura oppure ti fai raccomandare.
    Quanto all'altra tua domanda, lo psicologo fa lo psicologo (quindi non terapia, ma sostegno psicologico o progetti), lo psicoterapeuta fa terapia, il dirigente psicologo (che poi deve essere psicoterapeuta) fa il cavolo che vuole
    Scherzo, ho risposto banalmente al tuo quesito perchè in fondo non c'è una risposta unica, dipende molto dal servizio. Cmq rimane di base la differenza fra psicologo e psicoterapeuta.

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di Naracauli
    Data registrazione
    13-01-2005
    Messaggi
    3,012
    Blog Entries
    2
    Citazione Originalmente inviato da dott.ssaConfusa Visualizza messaggio
    il dirigente psicologo (che poi deve essere psicoterapeuta) fa il cavolo che vuole
    scusa la domanda banale, ma sento spesso parlare di dirigente psicologo, ma non ho capito che fa, ma a quanto pare non è tanto chiaro.... grazie grazie

  13. #13
    Partecipante
    Data registrazione
    19-02-2005
    Messaggi
    42
    Il dirigente psicologo è il livello in cui viene assunto a tempo indeterminato uno psicologo in una ulss. E' sempre specializzato in psicoterapia oppure in una delle specializzazioni universitarie e risponde ad un primario (ora si chiamano Direttori di struttura complessa) che nella maggior parte dei casi è un medico. Il tipo di attività dipende dalla struttura in cui si lavora. saluti

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di Naracauli
    Data registrazione
    13-01-2005
    Messaggi
    3,012
    Blog Entries
    2
    Citazione Originalmente inviato da terenzio Visualizza messaggio
    Il dirigente psicologo è il livello in cui viene assunto a tempo indeterminato uno psicologo in una ulss. E' sempre specializzato in psicoterapia oppure in una delle specializzazioni universitarie e risponde ad un primario (ora si chiamano Direttori di struttura complessa) che nella maggior parte dei casi è un medico. Il tipo di attività dipende dalla struttura in cui si lavora. saluti
    allora se non ho capito male o sei laureato in psicoterapia (qualsiasi??) o sei un medico che poi i è specializzato in psicologia?

    ci sono concorsi a riguardo?
    grazie mille

  15. #15
    Partecipante
    Data registrazione
    19-02-2005
    Messaggi
    42
    No, il dirigente psicologo è sempre e solo laureato in psicologia, poi è specializzato o in una delle scuole di specializzazione universitaria, oppure (con la modifica che c'è stata in questi giorni, ma che non è ancora esecutiva) in una delle scuole di specializzazione privata. Saluti

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy