• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 30
  1. #1
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10

    Rifiuto scheda elettorale

    Ho ricevuto questa informazione via mail.
    Qualcuno può approfondire quanto c'è scritto? E' effettivamente cosi' come descritto?
    grazie



    "L'astensionismo passivo non fa percentuale di media votanti e riguardo alle elezioni legislative il nostro sistema di attribuzione non prevede nessun quorum di partecipazione. Quindi, se per assurdo nella consultazione elettorale votassero tre persone, ciò che uscirebbe dalle urne sarebbe considerata valida espressione della volontà popolare e si procederebbe quindi all'attribuzione dei seggi in base allo scrutinio di tre schede.
    Altresì le schede bianche e nulle, fanno si percentuale votanti, ma vengono ripartite, dopo la verifica in sede di collegio di garanzia che ne attesti le caratteristiche di bianche o nulle, in un unico cumulo da ripartire nel cosiddetto premio di maggioranza....(per assurdo sempre votando bianca o nulla se alle prossime elezioni vincesse Berlusconi le suddette schede andrebbero attribuite nel premio di Forza Italia).

    Esiste però un METODO DI ASTENSIONE, che garantisce di essere percentuale votante (quindi non delegante) ma consente di non far attribuire il proprio non-voto al partito di maggioranza. E’ infatti facoltà dell'elettore recarsi al seggio e una volta fatto vidimare il certificato elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione; è possibile inoltre ALLEGARE IN CALCE AL VERBALE, UNA BREVE DICHIARAZIONE IN CUI, SE VUOLE, L'ELETTORE HA IL DIRITTO DI ESPRIMERE LE MOTIVAZIONI DEL SUO RIFIUTO (es.: "Nessuno degli schieramenti qui riportati mi rappresenta")".

  2. #2
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,928
    Blog Entries
    3
    Citazione Originalmente inviato da Dasavivi Visualizza messaggio
    L'astensionismo passivo non fa percentuale di media votanti e riguardo alle elezioni legislative il nostro sistema di attribuzione non prevede nessun quorum di partecipazione. Quindi, se per assurdo nella consultazione elettorale votassero tre persone, ciò che uscirebbe dalle urne sarebbe considerata valida espressione della volontà popolare e si procederebbe quindi all'attribuzione dei seggi in base allo scrutinio di tre schede.
    questo l'hanno detto anche a me qualche giorno fa!

    per il resto sapevo che le schede bianche vengono assegnate a chi ottiene la maggioranza dei voti,e che quelle nulle sono nulle e non vengono assegnate!(però qualcuno mi ha detto che non è così...)

    questa storia di rifiutare la scheda però non l'avevo mai sentita!però non mi sembra una cosa così pessima!mi sembra molto peggio il fatto che distribuiscano le schede nulle!

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  3. #3
    Iggy1982
    Ospite non registrato
    E' esattamente ciò che farò io. Mi sarei limitato ad annullare la scheda personalmente, però. Buono a sapersi.

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Citazione Originalmente inviato da .*Grace*. Visualizza messaggio
    per il resto sapevo che le schede bianche vengono assegnate a chi ottiene la maggioranza dei voti,e che quelle nulle sono nulle e non vengono assegnate!(però qualcuno mi ha detto che non è così...)
    Le schede bianche e quelle nulle non vengono attribuite a nessuno... Quando si fa il conteggio finale, si ha:
    partito x con tot voti
    partito y con tot voti
    partito z con tot voti
    ....
    schede bianche: tot
    schede nulle: tot.

    é chiaro che indirittamente se ne avvantaggia chi ha preso la maggioranza dei voti nel senso che se io non esprimo la mia opnione ma lascio la scheda bianca, non dò materialmente il voto a nessuno e quindi chi già sta vincendo ne trae vantaggio.

    poi, sulla questione che le schede bianche possono essere manipolate e fatte diventare altro... questo è un altro discorso...
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di fufi1986
    Data registrazione
    25-01-2006
    Messaggi
    605
    ecco...stavo per scrivere la stessa cosa luisa..
    e poi cosa significa in italiano questo?
    Altresì le schede bianche e nulle, fanno si percentuale votanti, ma vengono ripartite, dopo la verifica in sede di collegio di garanzia che ne attesti le caratteristiche di bianche o nulle, in un unico cumulo da ripartire nel cosiddetto premio di maggioranza....
    non ha senso
    Ultima modifica di fufi1986 : 14-02-2008 alle ore 13.54.34
    There █████ █ ████ is ███ █ no █████ █ ████ conspiracy █ ████ █████
    █ ████ everything ███ █████ is█████ ████ ████ fine ████ ███ ██████
    trust ███ ██████ ███ your █████ ████ government.

  6. #6
    s1118877
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da fufi1986 Visualizza messaggio
    ecco...stavo per scrivere la stessa cosa luisa..
    e poi cosa significa in italiano questo?

    non ha senso
    Il numero di seggi viene dato in base al numero di votanti ma se ci sono votanti che hanno fatto scheda nulla o bianca possono rimanere seggi vacanti.. si è pensato allora di prendere tutte le schede nulle e biache e dividerle tra i vari partiti, dando dei "premi" ai partiti con il più alto gradimento..
    ed è giusto come dice Luisamiao si conoscono esattamente le pecentuali, ma poi vengono ridistribuite al fine di occupare tutti i seggi..
    è questo che ha permesso a prodi di avere una buona maggioranza alla camera nonostante circa 20000 soli voti di differenza..

    Ritengo il rifiuto della scheda un'iniziativa valida non solo perchè si esercita il diritto/dovere del voto ma in maniera non convenzionale, quindi forte e chiara..

    Lasciando dei vuoti tra elettori e voti espressi..
    Ultima modifica di s1118877 : 18-02-2008 alle ore 12.45.36

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di reikirime
    Data registrazione
    14-01-2008
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    169
    "E’ infatti facoltà dell'elettore recarsi al seggio e una volta fatto vidimare il certificato elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione; è possibile inoltre ALLEGARE IN CALCE AL VERBALE, UNA BREVE DICHIARAZIONE IN CUI, SE VUOLE, L'ELETTORE HA IL DIRITTO DI ESPRIMERE LE MOTIVAZIONI DEL SUO RIFIUTO (es.: "Nessuno degli schieramenti qui riportati mi rappresenta")".

    Trovo sia una cosa giustissima...
    Per i tempi che corrono per quanto uno abbia una sua idea politica quasi non ha più senso sostenerlo. Sono finiti i discorsi destra o sinistra!
    L'italia ormai è diventata il paese dei balocchi, dove ognuno fa quello che gli pare per il proprio interesse.
    Non si stupiscano dunque se la gente non vuole più neanche andare a votare!
    Che rabbia!
    " Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza "



    Se il dito indica il cielo, l'imbecille guarda il dito.

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308
    grazie per le delucidazioni ragazzi sono sempre più convinta di andare al mare durante le elezioni! Se non ci si sente rappresentati da nessuno altro non si può fare
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  9. #9
    Iggy1982
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da pecorellablu Visualizza messaggio
    sono sempre più convinta di andare al mare durante le elezioni! Se non ci si sente rappresentati da nessuno altro non si può fare
    Non per pignoleria, ma il concetto emerso in questo thread sottolinea esattamente il contrario: non dovresti andare al mare, ma annullare ufficialmente la scheda

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308
    ma scusa no...se uno resta a casa non vota giusto? quindi la sua scheda non c'è. se annullo la scheda al seggio la mia scheda e quindi il mio voto è come se non ci fossero cmq no?sono un po dura di comprendonio in ste cose politiche
    L'astensionismo passivo non fa percentuale di media votanti e riguardo alle elezioni legislative il nostro sistema di attribuzione non prevede nessun quorum di partecipazione...così è stato riportato sopra giusto? quindi alla fine la maggioranza vince ed è giusto che sia così. Voglio dire, se non vado a votare non me frega niente che il mio voto cresca la maggioranza, la maggioranza è il volere di gran parte della gente, astenendomi decido di non schierarmi con nessuno perchè non mi sento rappresentata quindi che vada su al governo l'uno o l'altro non mi fa ne caldo ne freddo sinceramente. Capisci? anche se vado lì e annullo la mia scheda di persona(vado a farmi una passeggiata ?mah!) è ovvio che vince la maggioranza di chi ha deciso di votare e per me va benissimo che sia così, se non volessi questo in maniera implicita sarei per il partito di minoranza ma allora in questo caso mi schiero. Non so se mi sono fatta capire molto
    Ultima modifica di pecorellablu : 20-02-2008 alle ore 00.49.38
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  11. #11
    s1118877
    Ospite non registrato
    andare a votare è importantissimo.

    il fatto che si crei una differenza tra i votanti e i voti e un segnale fortissimo!!!

    riporto:

    Da almeno vent’anni si vota contro qualcuno anziché votare per qualcuno. Per chi svenderà il paese al prezzo più alto, chi ha meno deputati condannati in via definitiva o inquisiti tra le proprie fila. Per politici generalmente incompetenti che non hanno il coraggio di fare quello che promettono, che principalmente parlano e decidono di realtà che non possono conoscere.

    Una classe politica che non si rende conto di non essere necessaria ma addirittura pericolosa e dannosa; si ricordino le nomine di dirigenti incapaci, le leggi inapplicabili, quelle ad personam, le libertà negate alle donne, all'amore e quant'altro si voglia...

    Per manifestare il nostro amore alla politica, il nostro interesse per il paese e per il futuro, il nostro dissenso verso una classe politica non solo inutile ma anche pericolosa, per manifestare tutto questo c’è il NON VOTO.

    Vi sono tante possibilità di non voto..
    Prima di tutto c’è la possibilità di non recarsi alle urne, rischiando però di essere confusi con i menefreghisti e gli inetti non curanti del paese.
    Io preferisco esercitare il diritto/dovere del voto, che tanto costò a chi unificò l’Italia e a chi combatté per liberarla, si aprono, allora, altre possibilità di NON VOTO:
    la scheda nulla, ma qualsiasi stolto è in grado di sbagliare ed annullare una scheda, oppure vi è la scheda bianca, iniziativa che inizialmente mi allettò molto, ma si corre il rischio di essere ammucchiati assieme ai vigliacchi che non hanno il coraggio di esprimere un voto lasciando la scheda bianca riassegnata con il premio di maggioranza. Praticamente salire sul carro dei vincitori.
    Io scelgo un azione distinta, chiara, di coraggio ed inequivocabile. Io rifiuto la scheda!!
    Una volta fatto vidimare il certificato elettorale, si rifiuta la scheda e lo si fa mettere a verbale, con la possibilità di scriverne in calce le motivazioni. In questo modo si rende inattribuibile il voto, dato che si viene conteggiati tra i votanti ma solamente le schede vengono scrutinate per l'attribuzione dei seggi. Il rifiuto al voto può diventare quindi una risposta politica molto forte perchè questo porterà ad avere una notevole differenza tra i votanti ed i voti, un messaggio forte e chiaro ma soprattutto un messaggio che non può essere travisato. Coraggioso appunto.
    Ultima modifica di s1118877 : 20-02-2008 alle ore 01.21.26

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Penso che vi dirò cosa faccio io ma, ovviamente, non vi invito a fare lo stesso, né ve lo chiedo.
    Vado e rifiuto la scheda. Facendo verbalizzare che, dato che mi ritengo anarchico, rifiuto di riconoscere legittimità a questo stato.
    Per un solo motivo agisco in questo modo: perché si può fare quel che si vuole, ma credo ci si debba prendere la responsabilità delle proprie azioni.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308
    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio
    Penso che vi dirò cosa faccio io ma, ovviamente, non vi invito a fare lo stesso, né ve lo chiedo.
    Vado e rifiuto la scheda. Facendo verbalizzare che, dato che mi ritengo anarchico, rifiuto di riconoscere legittimità a questo stato.
    Per un solo motivo agisco in questo modo: perché si può fare quel che si vuole, ma credo ci si debba prendere la responsabilità delle proprie azioni.

    Buona vita

    Guglielmo
    andare a votare è importantissimo???? ma se non ci si sente rappresentati che facciamo andiamo a votare bendati e contiamo"ambarabà cicci cocco..."? ma stiamo scherzando vero?!
    Guglielmo mi sento anarchica quanto te in questo momento e penso proprio che farò esattamente come te.
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  14. #14
    s1118877
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da pecorellablu Visualizza messaggio
    andare a votare è importantissimo???? ma se non ci si sente rappresentati che facciamo andiamo a votare bendati e contiamo"ambarabà cicci cocco..."? ma stiamo scherzando vero?!
    Guglielmo mi sento anarchica quanto te in questo momento e penso proprio che farò esattamente come te.

    Andare al seggio, iscriversi e rifiutare le schede è un modo di VOTARE.
    Votare e dire che non si è rappresentati, ma è pur sempre voto e questo è importantissimo..

    E' l'unico modo chiaro per far capire che la classe politica non ci rappresenta più..

  15. #15
    s1118877
    Ospite non registrato

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy