• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 21 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 304

Discussione: Moratoria per l'Aborto

  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    73

    Moratoria per l'Aborto

    Cioè?
    Qualcuno mi può spiegare cosa si intende per "moratoria per l'aborto"?


    grazie

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1
    Citazione Originalmente inviato da a.silente Visualizza messaggio
    Cioè?
    Qualcuno mi può spiegare cosa si intende per "moratoria per l'aborto"?
    grazie
    Predicare alla gente esattamente quello che vogliono i vescovi per accaparrarsi i voti dei cattolici.
    Vedi Silvio ieri o oggi non voglio nemmeno ricordare.
    Comunque sul sito di Repubblica è spiegato.
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Forse questo articolo de "Il Corriere della Sera" di oggi spiega bene che cosa alcuni intendano per "moratoria"...

    L'unione delle donne: «Clima di intimidazione»
    Aborto, la polizia al Policlinico di Napoli
    La denuncia dell'Udi: «Gli agenti intervenuti per un presunto feticidio. Ma era un'interruzione regolare»

    NAPOLI - Irruzione della polizia al Policlinico per presunto «feticidio». In realtà, si trattava di «un aborto terapeutico alla quarta settimana, regolarmente effettuato nel rispetto della legge 194 e della salute della donna che ha subìto l'intervento». L'Unione delle donne in Italia prende posizione dopo l'episodio avvenuto al Policlinico dell'Università Federico II di Napoli. «Nel reparto di interruzioni volontarie di gravidanza - afferma l'Udi - nella serata dell'11 febbraio, alcuni agenti del Commissariato Arenella hanno fatto irruzione, senza alcun mandato, motivando di aver notizia di reato di 'feticidio'». In realtà, spiegano, «si trattava di un aborto terapeutico alla IVsettimana, regolarmente effettuato nel rispetto della legge 194 e della salute della donna che ha subìto l'intervento, e che ha espulso, peraltro, un feto morto».

    VICINA INTIMIDITA - I medici, «di fronte ad un inedito agire della forza pubblica, hanno tutelato la donna, ma non hanno potuto evitare il sequestro del materiale abortivo e della fotocopia della cartella (anonima) della paziente. Gli agenti - rivelano poi dall'Udi - hanno intimidito la vicina di letto della donna esortandola a testimoniare in quel momento, altrimenti sarebbe stata chiamata a farlo davanti ad un giudice». L'associazione, pertanto, denuncia «il clima che sta montando contro le donne, nel nostro paese e nel caso specifico in Campania, che genera procedure ai limiti della legittimità, ma soprattutto contrarie ad ogni buon senso. La libertà femminile - prosegue la nota - ha reso inevitabile l'agonia del patriarcato che, ottenebrato, mostra la sua faccia feroce, contrapponendosi alle donne con l'intimidazione».

    INCHIESTA - Intanto il direttore generale del Policlinico, Giovanni Canfora, ha avviato un'indagine conoscitiva interna. Il primario del reparto e direttore del Dipartimento di Ostetricia, prof. Carmine Nappi, ha consegnato alla direzione una relazione sulle modalità di svolgimento dell'aborto. «Si è trattato di un aborto praticato nel secondo trimestre, alla ventunesima settimana di gravidanza, che è previsto dall'articolo 6 della legge 194/78, eseguito con un' iniezione di prostaglandine», ha detto il professor Nappi. «Il feto presentava un' alterazione cromosomica. Se la gravidanza fosse stata portata a termine ci sarebbe stato il 40% di possibilità di un deficit mentale. La donna ha presentato un certificato psichiatrico della stessa struttura universitaria sul rischio di 'grave danno alla salute psichica', che ha autorizzato l'intervento». La donna che ha praticato l'aborto, una 39 enne, è stata dimessa lunedì mattina. «Ci tengo a precisare che sono un obiettore di coscienza - aggiunge il professor Nappi - e che nel nostro reparto siamo rigorosi nel rispetto della normativa. Quanto alla 194, da studioso dico che andrebbe rivista perché è vecchia di 30 anni, soprattutto nella parte relativa alla definizione delle malformazioni fetali e della rianimazione del feto».
    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    73
    scusate se mi ripeto ma.. pragmaticamente, nella pratica, cos'è la moratoria per l'aborto?

    casomai andrò a leggermi gli articoli web dei soliti giornali/giornalisti..

  5. #5
    Citazione Originalmente inviato da a.silente Visualizza messaggio
    scusate se mi ripeto ma.. pragmaticamente, nella pratica, cos'è la moratoria per l'aborto?

    moratoria = sospensione a tempo indeterminato, sancita da organismi internazionali, di attività che siano oggetto di controversia politica
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2
    e di tutte le discussioni che si stanno facendo,per abolire la legge 194 cosa ne pensate?credete che sarebbe giusto abolire l aborto?prima di esporre le mie opinioni,vorrei sentire un pò le vostre...



    HuNgEr Of LiFe!



  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Io sono contraria all'aborto come metodo contraccettivo, ma sono assolutamente favorevole all'aborto come strumento terapeutico. Nel senso se c'è rischio di malformazione, patologia genetica, ecc....una donna, anzi, una coppia, deve essere lasciata libera di scegliere. La chiesa non può imporre la sua morale. Siamo uno stato LAICO, come dichiarato dai patti luteranensi. Se poi una persona crede nell'anima, che già dal momento della fecondazione sia una vita e che quindi sia omicidio, liberissima di tenere il bambino, anche se questo avrà una patologia anche gravissima, con una speranza di vita brevissima e fatta di sofferenze. Ma non si può impedire a chi non se la sente, o che non vuole imporre queste sofferenze ad un bambino, di interrompere la gravidanza.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  8. #8
    ketta_it
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da Calethiel Visualizza messaggio
    Io sono contraria all'aborto come metodo contraccettivo, ma sono assolutamente favorevole all'aborto come strumento terapeutico. Nel senso se c'è rischio di malformazione, patologia genetica, ecc....una donna, anzi, una coppia, deve essere lasciata libera di scegliere. La chiesa non può imporre la sua morale. Siamo uno stato LAICO, come dichiarato dai patti luteranensi. Se poi una persona crede nell'anima, che già dal momento della fecondazione sia una vita e che quindi sia omicidio, liberissima di tenere il bambino, anche se questo avrà una patologia anche gravissima, con una speranza di vita brevissima e fatta di sofferenze. Ma non si può impedire a chi non se la sente, o che non vuole imporre queste sofferenze ad un bambino, di interrompere la gravidanza.
    Esatto.
    Siamo o no uno stato laico?
    Ultimemente non mi sembra tanto...

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2
    concordo con l aborto come alternativa in caso di violenza,malformazioni gravi,e motivazioni serie che impediscano di portare a termine una gravidanza...sembra un controsenso,ma la 194 effettivamente tutela la vita..onestamente non so con che spirito si voglia abolire questo diritto,in un periodo in cui,comunque,nonostante la legge,si fanno interventi clandestini pure oltre le21esima settimana e i neonati vengono lasciati morire nei cassonetti dell immondizia...la vita è vita,assolutamente,ma costringere una donna a portare a termine una gravidanza non è concepibile.



    HuNgEr Of LiFe!



  10. #10
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    73
    Citazione Originalmente inviato da Mia_Wallace Visualizza messaggio

    moratoria = sospensione a tempo indeterminato, sancita da organismi internazionali, di attività che siano oggetto di controversia politica
    daccordo sui termini "moratoria" & "aborto", ma.. nello specifico, nei fatti concreti, cosa succederebbe se venisse attuata? i medici smetterebbero di applicarla?

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Mi sembra chiaro: l'aborto cesserebbe. Non sarebbe piu' considerato legale!
    E' pazzesco non ci voglio credere.
    Personalmente non so se riuscirei mai ad abortire, ma ritengo sacrosanto il diritto di ogni donna a potersi sottoporre a questo intervento!
    Che oltretutto gia' di per se non e' mai facile, psicologicamente parlando, e presenta a ogni donna gia' il suo prezzo da pagare....
    Vogliamo tornare al medioevo?
    Dove le donne perdevano la vita in aborti clandestini condotti da soggetti poco raccomandabili???
    Sono sempre piu' preoccupata della direzione nella quale sta andando il nostro paese...
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di sportgirl
    Data registrazione
    24-11-2005
    Residenza
    trieste
    Messaggi
    5,056
    ogni donna deve avere il diritto di poter abortire, poi chi può essere favorevole o chi contrario
    "chi la dura la vince"

    "non c'è niente di più comune che il desiderio di essere importanti"

    "la vita è come una battaglia navale...oggi ci sei...domani effe otto"

  13. #13
    ketta_it
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da sportgirl Visualizza messaggio
    ogni donna deve avere il diritto di poter abortire, poi chi può essere favorevole o chi contrario
    Infatti..
    Che la legge resti tale. Chi non è favorevole non abortisca...ma non impedisca ad altri questa scelta.

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di NevroSys
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    1,442
    Citazione Originalmente inviato da Alessia Va Visualizza messaggio
    Mi sembra chiaro: l'aborto cesserebbe. Non sarebbe piu' considerato legale!
    E' pazzesco non ci voglio credere.
    Personalmente non so se riuscirei mai ad abortire, ma ritengo sacrosanto il diritto di ogni donna a potersi sottoporre a questo intervento!
    Che oltretutto gia' di per se non e' mai facile, psicologicamente parlando, e presenta a ogni donna gia' il suo prezzo da pagare....
    Vogliamo tornare al medioevo?
    Dove le donne perdevano la vita in aborti clandestini condotti da soggetti poco raccomandabili???
    Sono sempre piu' preoccupata della direzione nella quale sta andando il nostro paese...
    giustissimo!concordo!

    certo non è facile avere una posizione netta considerando tutto...
    è difficile sancire un'etica e una morale epr queste cose...
    esistono persone incoscienti che nei loro rapporti non hanno molta attenzione verso la contraccezione e poi "rimediano" agli errori attraverso l'aborto...credo sia sbagliato...
    credo sia cmq una scelta SOGGETTIVA, per cui libera...in sintesi la libertà ce l'hai di scegliere, la tua coscienza deciderà


    http://it.youtube.com/watch?v=P4wI_o8gyxA STUPITEVI


    "Se un uomo fa esattamente quello che una donna s aspetta da lui, ella non se ne farà una grande opinione Bisognerebbe sempre fare quello che una donna non s aspetta e dire quello che lei non può capire" (O. Wilde)

    (per intenditori =D)

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di fufi1986
    Data registrazione
    25-01-2006
    Messaggi
    605
    se si pensa che poi il caro ferrara che l'ha proposta è un accanito sostenitore della guerra....bhè i feti vanno salvati ma le donne e i bambini bombardati non sono vita..??
    There █████ █ ████ is ███ █ no █████ █ ████ conspiracy █ ████ █████
    █ ████ everything ███ █████ is█████ ████ ████ fine ████ ███ ██████
    trust ███ ██████ ███ your █████ ████ government.

Pagina 1 di 21 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy