• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 25 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 362
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Do you speak "PISSI"???

    Cari amici di OPS, credo che a ciascuno di noi, fin dal primo giorno in cui abbiamo fatto l'iscrizione (o addirittura la scelta) nella nostra amata Facoltà, sia capitato quello che sto per scrivere...
    Quando in passato, parlando con qualcuno, mi capitava di dire che studiavo psicologia, il mio interlocutore SUBITO iniziava a parlare "PISSI".
    Adesso che sono psicologa, la situazione è ulteriormente peggiorata....
    Che cos'è il "PISSI"???
    E' tutta quella serie di parole, frasi, argomenti tratti a ca...so dal lessico psicologico/psichiatrico che la gente, quando parla con me, usa come noccioline americane....Senza rendersi conto delle castronerie che dice e che nel discorso non solo non c'èntrano niente, ma sono incoerentiiiiiii!!!
    E questo, ad onor del vero, non capita solo con i conoscenti, o con le persone che per un motivo o un altro, in quanto membro della società occidentale, incontro....Capita anche con i miei amiciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
    Per allietare la vostra lettura, vi racconto qualche graziosa amenità:
    HO FATTO UN SOGNO, ME LO INTERPRETI??? (detto da un'amica duante il primo anno di università);
    MI PSICANALIZZI, MI IPNOTIZZI? (dopo le prime 500 volte in cui mi sono data da fare x spiegare che non è una cosa che si fa così, di botto, ci ho rinunciato...)
    IO SONO SEMPRE STATA/O UN POCHINO PISSICOLOGA/O (e io che ho studiato a fare....?);
    PERCHE' IO PENSO CHE LA PISSICHE....? (aaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhh).


    E poi, la mia preferita del momento, che ho sentito appena oggi (3/2/08) da una signora al telefono, che mi ha contattato per delle RIPETIZIONI DI LATINO (fate attenzione a questo "particolare").
    lei: MIO FIGLIO SA LA PISSICOLOGIA, LA PISSICHIATRIA...
    io: SIGNORA, AL PRIMO ANNO DI SUPERIORE QUESTE COSE NON CI SONO...(incredibile!!! incredibileeeeeeeeeee!!!)
    lei: NO, VOLEVO DIRE CHE MIO FIGLIO E' INTELLIGENTISSIMO, SI INTERESSA A TUTTO
    io: (mi immagino queso povero ragazzino...povera vittima di cotanta madre...16 anni e già scienziato....è proprio vero che l'occhio del padrone ingrassa il cavallo.....)
    Dopo qualche altro minuto in cui la signora continua a parlare in "PISSI",conclude dicendo una cosa che a me fa ridere ancora adesso, dopo 2 ore..
    lei: VA BENE, ALLORA DOMANI CI VEDIAMO...E COSI' LEI VEDE QUALE PUO' ESSERE LA CURA
    io (penso che Freud ci avrebbe sguazzato...)serissima rispondo(ero troppo ink con la signora un po' presuntuosa per ridere...):SIGNORA, IO NON GLI DEVO FARE UNA CURA, FACCIO SOLO DELLE RIPETIZIONI DI LATINO, CON MOLTA SEMPLICITA', TRA L'ALTRO...
    lei si corregge...e dopo ALTRI 10 minuti la telefonata si conclude (15'49''). Quando l'ho raccontato a mia madre le stava andando di traverso il caffè per il riso....

    qualche anno fa pensavo:"la prossima volta che mi chiedono cosa studio risponderò:ASTROFISICA...almeno.....non devo sentire sempre ste cose!"



    DUNQUE, CARI COLLEGHI, AMICI E COMPAGNONI DI OPS, VIA LIBERA A TUTTI I VOSTRI ANEDDOTI...SONO SICURA CHE CE NE SONO A BIZZEFFE!!!
    Ultima modifica di Morgana-z : 03-02-2008 alle ore 16.16.38 Motivo: COMPLETARE IL MESSAGGIO
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  2. #2
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    A me è capitato soltanto che un amico con il quale uscii in comitiva mi si appiccicò tutta la sera per darmi una sua definizione precisa e coerente di anoressia, a suo parere talmente brillante ed intelligente da non dover temere psicologi e laureandi. Da una parte capisco il linguaggio "PISSI", diciamoci la verità: alcuni di noi sanno diventare dei rompiballe e se non stiamo attenti finiamo per categorizzare il mondo e le persone ad uno schioccar di dita, soprattutto ai primi anni di studio, quando tutto ci sembra a portata di mano e ci sentiamo eletti a scienziati della mente umana. Le difese che attivano le persone attorno a noi sono quasi naturali, è come un modo per dire: chi ti credi di essere, un pezzo di carta non può farti diventare di colpo il padre onnipotente capace di capire tutto e tutti.. anche io meccanico o casalinga qualcosa capisco.. In fondo questo è il messaggio che ci mandano queste persone e non solo lo rispetto, lo trovo persino sano, seppur ci dia fastidio perchè potenzialmente distruttivo per la nostra carente autostima di giovani laureati, ancora immersi in un mondo incapace di accettarci ed intessuto di stereotipi freudiani. psicologo=psicanalista=psicoterapeuta.. La disinformazione gioca brutti scherzi, ma solo noi possiamo farci conoscere per il meglio.. Se prima non ci perdiamo in salute, si intende.. La cosa più brutta che mai mi sia capitata? Ogni mio fidanzato ed ogni ragazzo ogni tanto tira fuori la frase: "mi stai psicanalizzando". Trovo che quella sia l'espressione più disperante per chiunque abbia voglia di comunicare.. Mette con le spalle al muro in un solo istante e mi fa desiderare di essere un ingegnere aerospaziale.. Dico la verità: anche da ingegnere avrei saputo impostare in questo modo i miei rapporti di coppia e avrei scavato in fondo, tanto è il mio amore per la conoscenza umana, ma non avrei incontrato questo genere di resistenza al contatto. Accontentiamoci.. siamo strizzacervelli.

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128
    E' vero, quando uno studente prende in mano il libro di Generale pensa di essere già arrivato....lo so, lo so....
    ma io ho sempre frequentato le stesse persone durante tutti gli anni di università, e proprio loro erano quelli che mi rompevano con il "PISSI"...
    Però io ho sempre cercato di presentarmi con il mio nome, e non con il titolo di studio (mi imbarazza sentirmi chiamare Dottoressa!!!!) e non sono proprio il tipo da vantarmi per il mio titolo di laurea...


    Do you speak "PISSI" è solo un modo per ridere e nel contempo riflettere sul modo in cui veniamo percepiti...

    e poi è la stessa cosa che accade ai praticanti avvocati e ai neo medici....
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  4. #4
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    Con la differenza che i neo medici e gli avvocati non spaventano così tanto la gente normale.. Voglio dire, se un neo avvocato si mette a parlare di diritto magari tutti si avvicinano interessati, ma se uno psicologo parla del proprio lavoro.. apriti cielo, è come se venissi a invadere la casa degli altri..

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128
    IO ho scritto chiaramente che a me queste cose capitano quando dico SEMPLICEMENTE che sono una psicologa...io non parlo mai del mio lavoro senza motivo!!!!
    E non è proprio il mio carattere mettermi a pontificare sulla psicologia....per me il nostro lavoro è il frutto dello stare a contatto con il disagio e la sofferenza nostra e degli altri....e io in questo non ci trovo nulla di cui farmi vanto!

    Ribadisco che volevo semplicemente parlare di aneddoti divertenti a questo proposito....

    Mica mettere in ridicolo gli "esterni"....
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  6. #6
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    ma perchè ti senti accusata di cose che non ho detto? Anche io stavo parlando in generale, non ti conosco mica..

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128
    ....OK, ricominciamo da capo....

    Il mio intento era proporre degli aneddoti divertenti sull'argomento....io penso che sia una cosa divertente...ma tu hai un'altra opinione...va bene!!!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  8. #8
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    Invece lo trovo divertente, ma ho fatto delle mie riflessioni in aggiunta e usato il tuo thread come spunto all'espressione di alcune mie idee.. Mi dispiace non ti siano piaciute..

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128
    Diciamo che il nostro primo contatto non è stato proprio idilliaco...ma dai, capita!!!!

    E' un pochino antipatico quando è proprio il tuo ragazzo a dirti che lo stai psicanalizzando...

    Comunque tra tutte le alternative possibili,non sceglierei mai di diventare ingegnere...
    PErchè tutti gli ingegneri che conosco sembrano proprio stralunatiiiiiiii!!!
    Msh, sarà che gli ingegneri che conosco sono proprio strambi!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  10. #10
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    Confermo.. Gli ingegneri hanno un po' il loro mondo..A te non è mai capitato che il ragazzo ti dica che lo stai psicanalizzando?Sei fortunata!!!E' la cosa che più mi fa inc.....ma poi c faccio anche delle risate a distanza di tempo.

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128
    a me è capitato uno studente di ingegneria come ragazzo....

    ....no, il mio ragazzo non mi ha mai detto che lo psicanalizzavo, ma sono riuscita a portarmelo a lezione in Facoltà!!!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  12. #12
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Già scritto da altre parti, comincia a parlare di soldi, le persone ritornano subito sulla terra uscendo dal mondo delle fragoline di bosco
    "Ahhh, ma allora tu sei psicologo?"
    "Certo signora, mi piace molto! "
    "Guarda, sai che faccio di quei sogni...me li interpreti??? "
    "Volentierissimo. Sono 150 euro all'ora, iva inclusa "
    "Ma...ma...pure i soldi?"
    "Signora se vuole parlare gratis parliamo del tempo "
    Ecco qui come funziona
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di estela84
    Data registrazione
    22-05-2007
    Residenza
    toscana!
    Messaggi
    1,718
    ma la cosa peggiore è quando nel bel mezzo di un litigio, l'unica cosa che nn dovrebbero dirti, la cosa + assurda e pretenziosa, te la dicono:
    " e meno male che studi psicologia! "
    ....aaaaaaaaaaaaaaaaaaah! in quel momento mi prende una vampata di nervoso! non è che siccome facciamo psicologia allora di conseguenza dobbiamo x forza capire ( ed essere d'accordo!) con quello che gli altri ci dicono! capita anche a voi?

  14. #14
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    ah ah ah.. ieri un mio amico si è messo a parlare dei suoi problemi e mi ha chiesto giusto per essere in tema di essere psicanalizzato.. io scherzando gli ho detto che sono 100 euro l'ora.. Lui ha risposto: me li risolvo da solo i problemi..Una cosa è certa.. per qualcuno con 100 euro l'ora se ne aggiunge uno in più di problema, almeno momentaneamente..

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128
    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Già scritto da altre parti, comincia a parlare di soldi, le persone ritornano subito sulla terra uscendo dal mondo delle fragoline di bosco
    "Ahhh, ma allora tu sei psicologo?"
    "Certo signora, mi piace molto! "
    "Guarda, sai che faccio di quei sogni...me li interpreti??? "
    "Volentierissimo. Sono 150 euro all'ora, iva inclusa "
    "Ma...ma...pure i soldi?"
    "Signora se vuole parlare gratis parliamo del tempo "
    Ecco qui come funziona

    Scusami Biz, non so se esista già un 3D simile...
    comunque mi sei piaicuto troppo----

    ...bello il mondo delle fragoline di bosco!!!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

Pagina 1 di 25 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy