• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    david970
    Ospite non registrato

    Comunità alloggio per pazienti pshichiatrici....

    Salve a tutti, abbiamo intenzione di aprire una comunita alloggio per persone con problemi psichiatrici ma non sappiamo bene da dove cominciare e cosa ci serve. Qualcuno è così gentile nel metterci nella giusta strada? un saluto ed un grazie a tutti.

  2. #2
    Matricola L'avatar di mariellak
    Data registrazione
    10-05-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    19
    come voi ho lo stesso desiderio ma trovo dovunque porte chiuse....perfino per le informazioni. Comunque prima di far qualsiasi cosa credo che si debba creare una cooperativa e poi investire un bel pò di soldini nella struttura e nel personale.
    Se non ci sono gli agganci giusti con le agenzie del territorio (chi ti invia gli utenti) è inutile pure cominciare!!
    non e` forte chi non cade mai, ma chi cadendo trova la forza di rialzarsi

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di stefunna
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    69
    innanzitutto vi consiglio di trovare la legge regionale che regolamenta queste strutture nella vostra regione: lì, infatti, sono specificati i requisiti strutturali ( n° di stanze, n° di bagni, mensa, cucina, sala socializzazione, laboratori, infermieria.....) quelli relativi al personale ( medici, educatori, psicologi, ausiliari, cuoche....) e i requisiti per l'accreditamento (credo che bisogni essere convenzionati con il sistema sanitario nazionale ed iscritti nell'apposito albo della regione). provate con internet, altrimenti ai servizi sociali del vostro comune di residenza ( ce l'hanno.... ve lo devono dare!)
    per quanto attiene i costi, vi consiglio o di costituire una cooperativa, oppure di richiedere il fondo per l'imprenditoria femminile ( se al 60% siete donne).
    le difficoltà maggiori che incontrerete saranno sia burocratiche ( regione-comune), sia perchè ci sono delle lobby paurose ( vedi le ACLI) che non vi consentiranno di sconfinare nei loro territori. il settore psichiatrico è il più redditizzio fra quelli del sociale (tipo comunità per minori, tossicodip....): la retta giornaliera si aggira intorno ai 180€ ( a carico del SSN e delle regioni)
    in bocca al lupo!

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di t0mahawk
    Data registrazione
    18-07-2005
    Messaggi
    123

    Riferimento: Comunità alloggio per pazienti pshichiatrici....

    Sto iniziando a lavorare in una casa alloggio per malati psichiatrici adulti e mi hanno chiesto di redarre un piano di gestione della struttura riguardante anche la gestione degli incontri e riunioni tra tutti coloro che lavorano a contatto con gli utenti (cadenza e strutturazione). Mi hanno parlato di circoli di qualità...in realtà l'impressione è stata che neanche chi mi ha chiesto questo sappia esattamente cosa vuole ed io, dal mio canto, non ho nè esperienza con l'ambito lavorativo nè con progetti.
    Qualcuno sa darmi una dritta? inviarmi qualche piano o progetto del genere?
    Aiut!!!

Privacy Policy