• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 18 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 259
  1. #1
    valyvaly
    Ospite non registrato

    Creazione Pratica Di Un Progetto Per La Scuola

    Eccomi!! ce l'ho fatta gente...credevo peggio!!

    Salve a tutti,
    sono Valeria ed insieme ad altre due opsiane (moon 2007 e babangida74) abbiamo deciso di collaborare per la realizzazione pratica di progetti da presentare alle scuole.
    L'idea sarebbe quella di unire suggerimenti, forze, intuizioni e competenze così da realizzare IN CONCRETO un progetto insieme per poi presentarlo ognuno/a nelle nostre zone.

    Io avrei suggerito come primo argomento l'alimentazione ma siamo aperte a tutto!

    Se c'è qualcuno che vuole aggregarsi si faccia avanti!!

    Saluti a tutti!
    Valyvaly

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di ama77
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    In prov. di Novara
    Messaggi
    587
    Ciao ragazze!
    Moooooolto interessante la vostra idea!!!
    Io ho giusto in mente di partire con la realizzazione di un progetto da presentare in una scuola (almeno) della mia zona a fine maggio. Ho messo giù qualcosa ma proprio 2 idee per partire.

    A me piacerebbe fare un progetto semplice sull'apertura di uno sportello psicologico destinato a studenti, insegnanti e genitori, però mi farebbe piacere condividere con voi anche altre idee nel caso!

    Quindi se vi va, mi aggrego volentieri!!!

    Ciao

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    per esperienza (io lavoro un po' nelle scuole) vi dico come funziona da me...
    nelle scuole difficilm accettano progetti tipo sportello, perchè sono martellati da asl enti vari..se uno si presenta come singolo è difficle che si fidino e stanzino i soldi.
    conviene sempre appoggiarsi a qualcuno (associazione, colleghi).
    anche per i progetti, conviene sempre proporre cose piccole, non troppo lontane da loro, la scuola è uno dei posti più conservatori del mondo..temono le innovazioni come la peste
    ditemi cosa avevate in mente...

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    anche io e una mia amica avevamo in mente qualcosa da proporre. pensavamo a un progetto sull'educazione sessuale per medie e superiori (naturalmente ad hoc per l'eta').
    e anche noi avevamo pensato all'alimentazione...
    per ora sono solo idee, non abbiamo ancora buttato giu' niente.
    entro quanto vanno rpesentati?
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di moon2007
    Data registrazione
    09-10-2006
    Messaggi
    315
    Citazione Originalmente inviato da manuelas Visualizza messaggio
    per esperienza (io lavoro un po' nelle scuole) vi dico come funziona da me...
    nelle scuole difficilm accettano progetti tipo sportello, perchè sono martellati da asl enti vari..se uno si presenta come singolo è difficle che si fidino e stanzino i soldi.
    conviene sempre appoggiarsi a qualcuno (associazione, colleghi).
    anche per i progetti, conviene sempre proporre cose piccole, non troppo lontane da loro, la scuola è uno dei posti più conservatori del mondo..temono le innovazioni come la peste
    ditemi cosa avevate in mente...

    Per quanto riguarda gli sportelli psicologici devo dare ragione a Manuelas... mi piacerebbe fosse diverso.... ma in genere è così....

  6. #6
    valyvaly
    Ospite non registrato
    Eccomi!! Bene Bene... siamo motivate e la cosa mi fa piacere!!

    per lo sportello penso che, se uno psicologo o un'equipe,lo propone come servizio extra oltre agli incontri di gruppo con i ragazzi, sia più che ben accetto!! Certo che se uno si presenta solo con quello preferiscono appoggiarsi agli psicologi delle usl.

    Io pensavo di proporre una serie di incontri e, in parallelo facoltativamente, una sorta di sportello di ascolto per tutti coloro (ragazzi, genitori o insegnati) che volessero approfondire certe questioni o dubbi in privato.
    Credo che questo si possa fare tranquillamente ma mi informerò!!
    Tanto bene, l'atra sera sono entrata in argomento con la moglie del migliore amico del mio ragazzo (quindi ovviamente tutte le info sono veritiere).
    Lei, insegnate in una scuola privata (se nn sbaglio) mi diceva che nella sua scuola c'è una psicologa che segue i progetti e che viene pagata 50 euro l'ora. Ora, è conosciuta nella scuola da anni ed ha molta esperienza però mi ha detto che presentandone uno a 35 euro, una scuola interessata non avrebbe grossi problemi!
    Certo deve essere un progetto che interessi ed un problema che la scuola senta come suo!

    L'alimentazione mi sembra un buon inizio perchè oltre al classico corso sulla corretta alimentazione e lo stile di vita fatto ai ragazzi o ai bimbi, potremmo crearne uno sulla prevenzione dei dca (fattori di rischio) con gli insegnati delle medie o del liceo correlato ad uno sportello di ascolto per i genitori (che spesso chiedono info su come muoversi ed enti a cui rivolgersi).

    Credo che queste inizative, chiamiamole di "prevenzione" o "sensibilizzazione" siano ben viste dalle scuole e come potrebbe un consiglio d'istituto dirci "no, sa noi non abbiamo questo problema" perchè..che ne sanno loro? queste cose sono come spade di damocle che possono cadergli addosso da un momento all'altro e senz'altro gli insegnati sanno bene che l'argomento potrebbe interessare molte ragazzine così attente alla linea..
    se poi facciamo un sondaggino tra i genitori si apre un'autostrada!!
    Beh..poi questa è solo la mia sensazione...magari mi sbaglio!!
    voi che ne dite?? proseguiamo con questo o pensiamo a qualcos'altro??

    Per megghina: i progetti vanno presentati tra maggio e giugno così entrano nella programmazione dell'anno scolastico che inizia a settembre. Credo che se ci buttiamo su questa cosa fin da adesso ce la potremo fare senz'altro...

    Insomma...sono ottimista, che si sente??!??

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di moon2007
    Data registrazione
    09-10-2006
    Messaggi
    315
    Citazione Originalmente inviato da valyvaly Visualizza messaggio
    Eccomi!! Bene Bene... siamo motivate e la cosa mi fa piacere!!

    per lo sportello penso che, se uno psicologo o un'equipe,lo propone come servizio extra oltre agli incontri di gruppo con i ragazzi, sia più che ben accetto!! Certo che se uno si presenta solo con quello preferiscono appoggiarsi agli psicologi delle usl.

    Io pensavo di proporre una serie di incontri e, in parallelo facoltativamente, una sorta di sportello di ascolto per tutti coloro (ragazzi, genitori o insegnati) che volessero approfondire certe questioni o dubbi in privato.
    Credo che questo si possa fare tranquillamente ma mi informerò!!
    Tanto bene, l'atra sera sono entrata in argomento con la moglie del migliore amico del mio ragazzo (quindi ovviamente tutte le info sono veritiere).
    Lei, insegnate in una scuola privata (se nn sbaglio) mi diceva che nella sua scuola c'è una psicologa che segue i progetti e che viene pagata 50 euro l'ora. Ora, è conosciuta nella scuola da anni ed ha molta esperienza però mi ha detto che presentandone uno a 35 euro, una scuola interessata non avrebbe grossi problemi!
    Certo deve essere un progetto che interessi ed un problema che la scuola senta come suo!

    L'alimentazione mi sembra un buon inizio perchè oltre al classico corso sulla corretta alimentazione e lo stile di vita fatto ai ragazzi o ai bimbi, potremmo crearne uno sulla prevenzione dei dca (fattori di rischio) con gli insegnati delle medie o del liceo correlato ad uno sportello di ascolto per i genitori (che spesso chiedono info su come muoversi ed enti a cui rivolgersi).

    Credo che queste inizative, chiamiamole di "prevenzione" o "sensibilizzazione" siano ben viste dalle scuole e come potrebbe un consiglio d'istituto dirci "no, sa noi non abbiamo questo problema" perchè..che ne sanno loro? queste cose sono come spade di damocle che possono cadergli addosso da un momento all'altro e senz'altro gli insegnati sanno bene che l'argomento potrebbe interessare molte ragazzine così attente alla linea..
    se poi facciamo un sondaggino tra i genitori si apre un'autostrada!!
    Beh..poi questa è solo la mia sensazione...magari mi sbaglio!!
    voi che ne dite?? proseguiamo con questo o pensiamo a qualcos'altro??

    Per megghina: i progetti vanno presentati tra maggio e giugno così entrano nella programmazione dell'anno scolastico che inizia a settembre. Credo che se ci buttiamo su questa cosa fin da adesso ce la potremo fare senz'altro...

    Insomma...sono ottimista, che si sente??!??
    L'ottimismo è fondamentale!!

  8. #8
    ciao ragazze!
    mi piacerebbe molto unirmi a voi..per la creazione di progetti da presentare alle scuole.Io mi sono appena abilitata e pensavo di proporre dei progetti sul bullismo( so che è visto e rivisto ma penso sia sempre un problema di grande attualità).Cmq ho anche delle idee per quanto riguarda i disturbi dell'alimentazione o dispersione scolastica.
    Aspetto notizie

  9. #9
    valyvaly
    Ospite non registrato
    ciao briciola..
    sull'alimentazione abbiamo già buttato giù qualche idea...
    se vuoi aggregarti benisssimo! altrimenti sul bullismo trovi senz'altro qualche collaboratore perchè è vero..è sempre attuale!!
    salutissimi valyvaly

  10. #10
    Partecipante L'avatar di marta.kitty
    Data registrazione
    06-09-2007
    Messaggi
    52
    Anche io sono di prato e mi piacerebbe molto trovare qualcuno con cui lavorare, io sono psicologa clinica e ho già fatto interventi nelle scuole sull'educazione socio emotiva. Se mi volete mi aggrego a voi

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    e quando li hai fatti come li hai proposti?
    li conoscevi già?

  12. #12
    Partecipante L'avatar di marta.kitty
    Data registrazione
    06-09-2007
    Messaggi
    52
    Purtroppo il contatto non era mio, ma è stata la usl dove ho svolto il tirocinio che mi ha contattato per fare l'intervento, che io ho poi progettato e condotto con altre psicologhe, ginecologhe e ostetriche.

  13. #13
    valyvaly
    Ospite non registrato
    Ciao ragazze.. e piacere di conoscere le nuove arrivate!
    bene.. il gruppo si sta chiaramente definendo e le primissime cose sono già impostate...
    giusto per fare il punto della situazione chi c'è concretamente sul progetto alimentazione??

    Io e Moon già ci sentiamo in pv ed abbiamo buttato giù lo schema di base e deciso da dove vogliamo partire:
    scuole medie.

    Meggina, briciola, manuelas, martakitty ci siete anche voi??

    ama77 per lo sportello stiamo pensando anche a quello fammi solo sapere la concreta disponibiità per lavorare tutte insieme...

    fatemi sapere... a presto baci a tutte

  14. #14
    Partecipante
    Data registrazione
    12-05-2005
    Messaggi
    38
    eccomi ci sono anche io!
    Se posso aggiungermi al gruppo sono pronta a buttare giu idee e collaborazioni!
    PS VALYVALY ho letto solo ora il tuo mess privato..Sei stata di una gentilezza infinita a volermi avvertire! Grazie! Se ti va di aggiornarmi su quello che avete fatto io sono dei vostri!

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di ama77
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    In prov. di Novara
    Messaggi
    587
    Confermo la mia disponibilità!
    Nel mio paese, lo sportello d'ascolto potrebbe essere un bel modo per iniziare, visto che qui le scuole non sanno neanche che esistono psicologi dell'asl (e sinceramente neanche le asl sanno dell'esistenza degli psicologi )...io so già in quale scuola vorrei propormi per ora, è un collegio con medie e licei (classico e linguistico).
    Aspetto che mi diciate come possiamo lavorare insieme allora, grazie, ciao a tutti

Pagina 1 di 18 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy