• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10

    Olimpiadi, per Pistorius no a Pechino

    Olimpiadi, per Pistorius no a Pechino
    Iaaf: "Avvantaggiato di oltre il 30%


    Secondo gli esperti l'atleta è in grado di correre alla stessa velocità dei normodotati ma con un consumo inferiore di energie. Probabilmente farà ricorso contro la decisione

    LONDRA - Niente Olimpiadi di Pechino per Oscar Pistorius. All'atleta sudafricano che corre con due protesi in fibra di carbonio al posto delle gambe amputate, non sarà consentito competere quest'anno ai Giochi. Un rapporto commissionato dalla Associazione internazionale delle federazioni di atletica (Iaaf), ha concluso che le protesi danno a Pistorius "chiari vantaggi meccanici", rispetto ai corridori normodotati con i quali avrebbe voluto competere dopo i successi paralimpici.

    La decisione della federatletica internazionale si basa sulla relazione del professor Peter Brueggemann, docente dell'istituto di biomeccanica dell'Università di Colonia e sui risultati dei test eseguiti nello scorso novembre. Le protesi, comunemente identificate come 'cheetahs', secondo il Consiglio della Iaaf "dovrebbero essere considerate aiuti tecnici in chiara violazione dell'articolo 144.2".

    E' evidente, secondo la relazione, che un atleta che usi le protesi cheetah sia in grado di correre alla stessa velocità dei normodotati, con un consumo inferiore di energie, "un vantaggio meccanico dimostrabile (più del 30%) se confrontato con qualcuno che non usi le protesi", sostiene la Iaaf.

    L'articolo 144.2 vieta espressamente "l'impiego di ogni elemento tecnico... che garantisca un vantaggio sugli atleti che non utilizzano lo stesso strumento". La bocciatura della Iaaf con ogni probabilità non sarà l'ultimo episodio della vicenda. L'atleta nei giorni scorsi aveva annunciato ricorsi "ai massimi livelli" in caso di giudizio negativo della federazione internazionale.

    (14 gennaio 2008) Fonte: Olimpiadi, per Pistorius no a Pechino Iaaf: "Avvantaggiato di oltre il 30%" - sport - Repubblica.it

    ******************************************
    Voi cosa ne pensate? Qualcuno ha competenze specifiche in merito?

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484
    Non ho competenze in merito, ma posso dire la mia.
    Da un punto di vista umano, mi è dispiaciuto che non possa essere ammesso, ma se è stato appurato che le sue protesi gli permetterebbero una performance superiore è giusto che non partecipi con gli altri. Non conosco le regole, ma immagino che il presupposto principale sia quello di correre con gli stessi "mezzi" (scusate, scrivo di fretta e non trovo termini più adatti). E, dato che questi "mezzi" sono le gambe e lui non ce le ha, di rimando non può farlo.
    Le questioni da sollevare secondo me sarebbero tante.
    Ad esempio: se le protesi gli avrebbero comunque permesso di gareggiare al pari degli altri (e quindi senza agevolazioni, com'è stato appurato), pur non essendo i "mezzi" uguali, gliel'avrebbero permesso?
    E altro dubbio. Lasciando da parte la questione "mezzi" uguali per tutti, se le protesi gli avrebbero permesso comunque di gareggiare, ma con una performance leggermente inferiore, a Pechino ci andrebbe?
    Insomma, la questione è: non può gareggiare perchè non ha le gambe come gli altri o perchè le protesi gli permettono risultati migliori?
    Da quel che si è visto sembra che la questione sia incentrata sul secondo punto.

    IMHO


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1
    Concordo con Psichodany...
    Gli organi competenti hanno dimostrato che l'atleta troverebbe meno resistenza proprio grazie alle protesi e questo gli permetterebbe di correre più velocemente...
    Sotto l'aspetto umano questo può dispiacere, ma i dati sono chiari...


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

Privacy Policy