• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 13 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 194
  1. #1
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10

    Proteste per il Papa alla Sapienza

    L'emittente della Santa Sede polemizza con i 67 scienziati che hanno firmato un appello definendo "incongruo" l'invito al Pontefice in nome della "laicità della scienza"
    Proteste per il Papa alla Sapienza Il Vaticano accusa: "Censura"
    Si organizzano le proteste nell'ateneo. Il Rettore Guarini: "Ratzinger sarà accolto come messaggero di pace"

    ROMA - E' ormai scontro sulla visita del Papa per l'inaugurazione dell'anno accademico all'Università "La Sapienza" di Roma in programma per giovedì prossimo. Da una parte si aggiungono firme prestigiose all'appello dei 67 fra docenti e prestigiosi scienziati laici che lo definiscono un "incongruo evento" e chiedono al Rettore di annullarlo. Dall'altra, Radio Vaticana che bolla quella dei professori "un'iniziativa di tipo censorio". "La Sapienza - specifica la radio della Sanata Sede - è stata fondata da Papa Bonifacio VIII nel 1303. La comunità universitaria attende con interesse l'incontro con Benedetto XVI''. Un tono che poi sfocia nell'ironia quando l'emittente vaticana definisce "tollerante" fra virgolette l'appello dei professori.

    A tre giorni dalla visita di Benedetto XVI sale il termometro della protesta. Divisi i professori ma divisi anche gli studenti. Annunciano sit-in contro Benedetto XVI, terzo papa in visita alla Sapienza dopo Paolo VI nel 1964 e Giovanni Paolo II nel 1991. Organizzeranno cortei, campagne di comunicazione e daranno vita a "gesti eclatanti" come diffondere a tutto volume musica dance e house dalla piazza davanti all'ingresso dell'università, uniti contro "l'oscurantismo" di Ratzinger con una distinzione tra i collettivi dell'ultrasinistra che annunciano "l'assedio sonoro", e le liste vicine al Pd presenti nell'ateneo che "si dissociano da una protesta strumentale". Sulla sponda opposta, i giovani universitari cattolici si preparano invece con una veglia di preghiera.

    Il clima in ateneo è teso. Sono ormai decine gli striscioni e i manifesti anti-papa. E continuano ad aumentare. Sul manifesto affisso dal collettivo di Fisica sulla statua della Minerva all'ingresso della Sapienza, è scritto: "Il sapere non ha bisogno né di padri, né di preti". Fuori da Geologia sventola un mega lenzuolo che ricorda "la scienza è laica", e su piazzale Aldo Moro, un cartellone recita: "fra Giordano è bruciato, Galileo ha abiurato, noi resisteremo contro il papato".

    Il Rettore tenta di spegnere le polemiche: "Il Papa sarà accolto come messaggero di pace.La cerimonia di inaugurazione quest'anno - evidenzia il Rettore Renato Guarini - è dedicata all'impegno contro la pena di morte. Benedetto XVI ha scelto di offrire in questa occasione una propria riflessione alla comunità universitaria, ma l'inaugurazione dell'anno accademico e la visita di Papa Ratzinger resteranno due momenti separati".

    Tra i sessantasette docenti che si oppongono alla visita del Papa, ci sono tutti i più noti fisici dell'ateneo. "E' sconcertante l'invito rivolto al Papa. Nel '90, ancora cardinale, Joseph Ratzinger disse che il processo della Chiesa contro Galileo fu ragionevole e giusto. Quelle parole ci offendono e ci umiliano".

    Nonostante le critiche, però, la cerimonia resta confermata e sarà divisa in due parti: la lectio magistralis tenuta da Mario Caravale, docente di storia del diritto, che parlerà della pena di morte, seguita dagli interventi del ministro dell'Università Fabio Mussi e dal sindaco di Roma Walter Veltroni. Benedetto XVI interverrà per ultimo e infine visiterà la cappella interna all'ateneo.

    E' una vigilia sempre più "pesante". Neppure il mondo della politica resta a guardare. Contro l'ipotesi di chiudere la porta al Papa, si è alzato un coro di no. Condannano la contestazione Isabella Bertolini, vicepresidente dei deputati di Fi ("La crociata laicista è un'offesa alla libertà di espressione"); il vicesindaco di Roma Maria Pisa Garavaglia ("La richiesta di revocare l'invito al Papa è paradossale"); Maurizio Gasparri di An ("I 67 professori andrebbero denunciati"), e Peppino Caldarola, deputato del Pd che dice: "La minaccia contro il Papa è un evento drammatico, culturalmente e civilmente".

    Difende la scelte dei 67 colleghi, Piergiorgio Odifreddi, matematico e saggista: "Sono più che d'accordo con l'appello degli scienziati al rettore. La Chiesa ha tutto il diritto di prendere posizione, ma l'invito del Papa all'università, addirittura all'inaugurazione dell'anno accademico, è una provocazione". Parere che condivide pienamente un'altra laica convinta, Emma Bonino: "Nessuno vuole imbavagliare il Papa o togliergli la parola. L'unico che ha la parola, mattina e sera, è appunto il Papa, con i suoi seguaci, e la morale cattolica".

    (fonte: La Repubblica.it » Homepage)

    Voi che ne pensate?

  2. #2
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    Io trovo che considerare l'inquisizione come qualcosa di "giusto e corretto" e fare proprio l'sempio di Galileo Galilei... sia troppo pesante come affermazione per non aspettarsi proteste dalla comunità scentifica.
    Direi che l'incongruenza c'è eccome.
    Visto però che l'intervento dell'attuale Pontefice (maiuscolo in quanto carica...) verterà contro la pena di morte e rimarrà slegato dal resto....io direi"amen".
    Cmq ritengo la "tolleranza" delle alte cariche assolutamente insostenibile come discorso.
    Totalmente di parte e scorretto e fuori luogo fare la parte dei "tolleranti" di fronte ad una protesta più che legittima visto che è basata sul'incoerenza della persona.
    Non sono daccordo però nel fare una protesta rumorosa: se qualcuno non è daccordo, esponga le sue opinioni da persona civile e assennata invece di fare semplice "baccano".

  3. #3
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10
    Citazione Originalmente inviato da Angelus_Laguna Visualizza messaggio
    Visto però che l'intervento dell'attuale Pontefice (maiuscolo in quanto carica...) verterà contro la pena di morte e rimarrà slegato dal resto....io direi"amen".
    Si, a patto che ci risparmi discorsi sulla 194......visto che sono tornati di moda...amen

    Citazione Originalmente inviato da Angelus_Laguna Visualizza messaggio
    Non sono daccordo però nel fare una protesta rumorosa: se qualcuno non è daccordo, esponga le sue opinioni da persona civile e assennata invece di fare semplice "baccano".
    Giusto, anche io spero che si organizzino per rispondere a dovere alle "eventuali" argomentazioni....

    Cmq avrebbero potuto invitarlo in un'altra occasione...perchè proprio l'inaugurazione....mi domando.....
    ma poi mi fa ridere, perchè dico, ma proprio il vaticano pronuncia la parola "censura"?? ma ho sentito bene?
    eh eh...chi di spada ferisce.....

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271
    Io penso questo: che un paese civile si distingue da uno incivile perchè si suppone che chi vi abita abbia la decenza, l'educazione nonchè il buongusto di consentire a chiunque di dire la propria. impedire alle persone di esprimersi significa tornare agli usi e costumi nazisti, che spero ardentemente siano passati.

    quindi: il papa ha diritto di parlare finchè vuole, e di dire ciò che vuole. i ragazzi hanno diritto a contestarlo se non sono d'accordo con lui. purchè entrambi usufruiscano del proprio inalienabile diritto in modo corretto, cioè senza impedire all' "avversario" di parlare.

    voltaire diceva "detesto ciò che dici,ma difenderò fino all'ultimo il tuo diritto a dirlo". è una questione di buona educazione, oltre che di ideologia.

  5. #5
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10
    Citazione Originalmente inviato da nuryel78 Visualizza messaggio
    Io penso questo: che un paese civile si distingue da uno incivile perchè si suppone che chi vi abita abbia la decenza, l'educazione nonchè il buongusto di consentire a chiunque di dire la propria. impedire alle persone di esprimersi significa tornare agli usi e costumi nazisti, che spero ardentemente siano passati. .
    si e' vero quel che dici, ma il papa non e' chiunque e molto spesso dice cose molto "forti"....e io ci penserei un attimino prima....
    Citazione Originalmente inviato da nuryel78 Visualizza messaggio
    quindi: il papa ha diritto di parlare finchè vuole, e di dire ciò che vuole..
    .....nel suo stato, visto che ce l'ha....

    Citazione Originalmente inviato da nuryel78 Visualizza messaggio
    i ragazzi hanno diritto a contestarlo se non sono d'accordo con lui. purchè entrambi usufruiscano del proprio inalienabile diritto in modo corretto, cioè senza impedire all' "avversario" di parlare. ..
    la protesta -ricordo- e' partita dai docenti, che hanno chiesto al rettore di evitare questo invito proprio il giorno dell'inaugurazione dell'anno accademico. perche' non l'hanno invitato il 29 gennaio? magari avrebbe avuto piu' senso...

    Comunque, non si puo' pretendere civilta' quando io, nei numerosi interventi che la chiesa/clero fa, vedo -fra le altre cose- tanta tanta intolleranza, ingerenza, chiusura, ignoranza, etc etc.....quindi.....
    non mi schiero con chi vuole la "frocessione" (benche' la trovi una grande idea) pero' spero che qualche docente/studente, se necessario, voglia rispondergli.

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Mah, invitare un dittatore (dal punto di vista formale della forma di stato, il Vaticano è una teocrazia assoluta) a discutere dei crimini di altri dittatori non mi pare proprio una grande idea. Però, per me, può venire e dire quel che gli pare.

    Proopongo, però, di fare a cambio, ogni tanto, e di chedere al Santo Padre di accogliere nell'aula Nervi alcuni contributi di Oddifreddi, o di altri.

    Magari ci guadagnano entrambi.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  7. #7
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10
    non sara' una grande idea, certo. ma la preferirei rispetto a polpettazzi su famiglia, aborto etc etc..... Che diamine!! c'e' sempre il 14 febbraio!!! ...scherzo scherzo!!ma si che dica cio' che vuole...tanto.........si hanno le spalle larghe!
    a presto!

  8. #8
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    Essenzialmente, almeno secondo me, è sempre la solita questione di vedere un personaggio da molti ritenuto ipocrita, che ha cmq un grande successo per il ruolo in sè.
    Vedere tale posizione come al disopra di qualunque critica la pone ad un livello che rende risibile fare una vera discussione.
    Citerei il precedente, e molto più amato, Pontefice (e lui lo scrivo in maiuscolo col Cuore) che quando si rese conto che alcuni dei suoi sottoposti non discutevano con lui ma si mettevano sempre daccordo per partito preso, li cacciò dalla sua cerchia.
    Quello è , a mio parere, lo spirito più salutare , cercando il dialogo e l'insegnamento di chi ha maturato un orientamento diverso, per conoscerlo, e anche conoscere una parte di sè che a volte non si è conosciuta.

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271
    Citazione Originalmente inviato da Dasavivi Visualizza messaggio
    si e' vero quel che dici, ma il papa non e' chiunque e molto spesso dice cose molto "forti"....e io ci penserei un attimino prima....
    .....nel suo stato, visto che ce l'ha....

    ....scusa,ne consegue che se uno di noi va per esempio in america a protestare contro la pena di morte non può farlo, perchè non è nel proprio paese?

    la protesta -ricordo- e' partita dai docenti, che hanno chiesto al rettore di evitare questo invito proprio il giorno dell'inaugurazione dell'anno accademico. perche' non l'hanno invitato il 29 gennaio? magari avrebbe avuto piu' senso...



    Comunque, non si puo' pretendere civilta' quando io, nei numerosi interventi che la chiesa/clero fa, vedo -fra le altre cose- tanta tanta intolleranza, ingerenza, chiusura, ignoranza, etc etc.....quindi.....
    non mi schiero con chi vuole la "frocessione" (benche' la trovi una grande idea) pero' spero che qualche docente/studente, se necessario, voglia rispondergli.
    ma due cose sbagliate non ne fanno una giusta, rimangono due cose sbagliate. se discutendo con un amico mi accorgo che questi è intollerante verso le mie idee, non mi resta che capire come mai lo è, oppure girare le spalle e andarmene.
    ma di certo non posso tappargli la bocca, anche se secondo me dice un sacco di scemenze! ti pare?

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271
    scusino signori, piccolo intoppo dovuto alla mia imbranataggine!

    il secondo paragrafino del quote di dasavivi è un mio commento.....sorry!

  11. #11
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    Nury io sarei abbastanza daccordo con te, ma stiamo cmq parlando di un soggetto che ha mancato molto di rispetto, e ha usato il suo potere in modo scorretto a più riprese.
    E' normale che ci siano delle ripercussioni negativi.
    Può proporsi, ma non pretendere che quando gli và venga accolto con ogni onore, ed essere accettato e benvoluto in virtù della sua carica.
    Gesù Cristo stesso sappiamo bene cosa ha passato, e per i credenti era (ed è) Dio stesso.

  12. #12
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10
    ma qui credo che nessuno gli mettera' lo scotch davanti alla bocca......
    stiamo solo ragionando intorno al fatto del suo invito all'inaugurazione anno accademico, la reazione di alcuni docenti.....e le eventuali proteste (che ancora non sappiamo in quale forma/contenuto saranno)....
    certo che puo' esprimere la sua opinione; e a ben vedere esercita pure bene questo suo sacrosanto diritto visto che ogni giorno si riserva il lusso di dirci come stare al mondo e i telegiornali ogni sera non si risparmiano di fargli eco.....quindi....chi rischia a mio parere di non poter esprimere il proprio dissenso saranno docenti e studenti....scene gia' viste....

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271
    Ma no, non credo....in italia, bene o male, ciascuno di noi può esprimersi liberamente (qualcuno più liberamente degli altri...) ma insomma non siamo a livelli della cina...non ancora!

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Da "Il Corriere della Sera" di oggi:

    Diretta - ESTERI InviaStampa
    Papa alla Sapienza: visita annullata
    Il Vaticano: "Meglio soprassedere"





    17:16 Santa Sede: "Invierà comunque il previsto intervento"
    Lo ha reso noto la Sala Stampa della Santa Sede, precisando che "il Santo Padre invierà, tuttavia, il previsto intervento"

    17:15 Annullata la visita per ragioni di sicurezza
    Dietro l'annullamento della visita del Papa ci sarebbero ragioni di sicurezza

    17:13 Il Vaticano: "Opportuno soprassedere"
    Il Vaticano ha "ritenuto opportuno soprassedere" alla visita del Papa all'università la Sapienza "a seguito delle ben note vicende di questi giorni". Lo annuncia un comunicato della sala stampa vaticana


    17:11 Papa alla Sapienza: visita annullata
    Papa alla Sapienza: visita annullata

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1
    IL PAPA HA APPENA ANNULLATO L'INCONTRO La Repubblica.it » Homepage

    però siccome ormai avevo scritto lascio:

    Sono ovviamente favorevole ad ogni protesta contro questo Papa.

    Il Vaticano, tra l'altro, si inventa questo intervento contro la pena di morte, dopo che per ANNI non ne ha mai parlato, quanto meno non ha mai mostrato lo stesso vigore "contro" come invece ha palesato per aborto, omosessualità, e altre questioni ridicole tipo dare addosso al Codice da Vinci, invadendo per l'occasione i Mass Media.

    Inoltre Herr Ratzinger (che al contrario di Mazinger non ha nemmeno l'aliante slittante) è sempre piacevolmente impegnato in questioni fondamentali come dire la messa dando le spalle alla gente, come gli antichi.
    Tipico di chi non ha niente da fare dalla mattina alla sera.

    Stato Laico.
    Istruzione Laicissima.

    Ma in questo clima di incertezza, anzi, di rincorsa al consenso di tutti e comunque, è triste vedere il lickingass di tutte le istituzioni.

    Colgo l'occasione per ricordare che la Sapienza sarà presto visitata anche da:
    - Darth Vader
    - Il Dottor Destino
    - Sauron (che ha un'Anello molto più potente di quello che il papa stava perdendo nella cappella sistina)
    - Gambadilegno

    ho detto

    p.s.: su quella bella veste bianca ci starebbero proprio bene bene bene degli schizzi di pomodoro......eh eh eh
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

Pagina 1 di 13 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy