• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Pandistelle
    Data registrazione
    05-01-2005
    Messaggi
    109

    Rifiuto per la facoltà

    Da quando non seguo più e vado in facoltà solo per dare esami non riesco più a tornarci,faccio una fatica immensa..
    Ho un rifiuto incredibile perchè legato all'ansia dell'esame ci sono tutti i ricordi che avevo quando seguivo.
    Pensavo che col tempo questa cosa si sarebbe calmata invece no..
    Adesso siamo vicini agli esami e cerco di rimandare il più possibile.. ho proprio nostalgia..dovrei essere felice quando vado la ma mi sento triste..
    Mi viene voglia di scappare..
    Non rimango a salutare nessuno,il tempo dell'esame e poi via. Mi sembra un posto così lontano e poi mi sembra di tornare nel passato. Sono cambiata molto negli ultimi tempi ma quando vado lì è come se non fosse cambiato nulla.Torno ad essere la matricola che ha paura di socializzare, mi sento in balia degli eventi..

    Mi rendo conto che è un pensiero magico. Tornare lì e trovare tutto immutato.
    Poi mi rendo conto che ci sono facce nuove,non ci sono più le stesse persone e mi da pure più fastidio.

    Qualcuno sa dirmi che mi succede?

  2. #2
    !Faralas!
    Ospite non registrato
    non saprei... forse non ti sei legata particolarmente alla gente che hai conosciuto e non senti il bisogno di rimanere ,x non restare sola.. forse soli x soli preferisci stare x conto tuo a casa nel tuo ambiente.
    io nn penso ci sia qualcosa che non va, se è questa la situaizone
    puo capitare..
    all uni x una persona timida è difficile socializzare, ma se non ci riesci non è colpa tua.

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Ciao Pandistelle, secondo me dipende da ciò che ti è successo nel frattempo.....è cambiato qualcosa nella tua vita? Hai sospeso l'università per un certo periodo?

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di Pandistelle
    Data registrazione
    05-01-2005
    Messaggi
    109

    si..

    diciamo che per un certo periodo "ho lasciato".Non ho dato esami e mi sentivo molto depressa perchè ero all'inizio di un Analisi e come si sa i primi tempi che viene tutto fuori si fa una fatica immensa.
    Ora sono due anni e mezzo e sono cambiata enormemente.Faccio un lavoro in cui sto al pubblico,la timidezza e la paura sono svanite.Ho risolto i problemi con la mia famiglia eppure quando torno lì mi si chiude lo stomaco e vado a fare gli esami in uno stato che non è dei migliori.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Forse associ il luogo e l'atmosfera universitaria alla vecchia te stessa, ai tuoi problemi passati....e quando metti piede lì dentro ti sembra di fare un passo indietro, perchè tutto ti sembra immutato. In realtà tutto muta, contrariamente alle apparenze, e soprattutto sei cambiata tu, e in meglio.

    Non so da quanto tempo hai ripreso l'università, ma forse hai solo bisogno di un po' di tempo per reintegrare quell'aspetto della tua vecchia vita nella nuova immagine di te

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di Pandistelle
    Data registrazione
    05-01-2005
    Messaggi
    109

    :)

    si....forse è questione di tempo....

    pensa,mi succede la stessa cosa quando rivedo persone del passato,mi catapulto indietro nel tempo..invece certi incontri forse sarebbero utili proprio per vedere le differenze col passato.

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Sono disagi normalissimi quelli che provi....ma affrontare tutto quello che faceva parte del tuo passato è importante, perchè ignorarlo o tenerlo lontano non è la soluzione.

    Sai, anche a me capita, quando sto con persone che non rivedo dagli anni dell'adolescenza per esempio, di assumere atteggiamenti che caratterizzavano la vecchia me, ma che ora non sono più miei, perchè le esperienze hanno fatto venir fuori altri lati di me

Privacy Policy