• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di =Morgana=
    Data registrazione
    16-12-2007
    Messaggi
    601

    tesi alzheimer e rorschach

    Buon giorno a tutti,
    sto cercando di riordinare un po' di idee per la tesi della Triennale...
    qualcuno saprebbe dirmi se ha qualche informazione riguardo l'utilizzo del Rorschach in pazienti con Diagnosi d'Alzheimer...spunti interessanti insomma !!grazie mille!!

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di lauramir
    Data registrazione
    01-10-2004
    Messaggi
    308
    Io faccio tirocinio in un ambulatorio di psicodiagnostica, il Rorschach praticamente è il nostro pane quotidiano, e i pazienti che vengono con la suddetta malattia sono tantissimi anche se speso sono anziani e dunque non è necessario fare il test. Dimmi pure più in specifico cosa vuoi sapere.

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di =Morgana=
    Data registrazione
    16-12-2007
    Messaggi
    601
    Io invece faccio tirocinio in un dipartimento per disturbi cognitivi e in un CDA(centro diurno alzheimer) ma purtroppo il rorschach non viene usato infatti generalmente adottiamo MMSE, IADL, e ADL ma per la tesi sono decisamente un po' banalucci ...quindi per tornare alla mia domanda vorrei sapere se grazie alla tua esperienza hai da consigliarmi spunti ed esempio un aspetto particolare che è utile indagare nell'anziano con AD attraverso i rorschach o anche articoli,siti o libri che trattino l'argomento...io non sto riuscendo a trovare nulla .

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di lauramir
    Data registrazione
    01-10-2004
    Messaggi
    308
    Scusa ma come mai stai facendo una tesi proprio con il Rorschach se cmq non lo usate e quindi immagino che non sarai molto ferrata nella pratica? Figurati che noi del tirocinio stiamo facendo anche un corso pomeridiano per impararlo. Cmq noi pure solitamente con gli anziani facciamo adl, iadl e mmse, a volte moda, adas, wais. E' raro usare il rorschach con i malati di alzheimer, perchè spesso sono appunto troppo avanti con l'età. A volte però capita di avere un protocollo di un soggetto che sembra abbia un problema psichico, e invece potrebbe essere una demenza o una malattia. <si dovrebbero vedere gli indici nel libro. Spesso inoltre chi ha una malattia come questa dà tante risposte anatomiche, cioè vede il proprio corpo come deformato, diverso.
    L'unica cosa che ti posso dire è di cercare un pò sui libri sul test secondo le varie interpretazioni (noi usiamo la Passi Tognazzo "Il metodo Rorschach"), internet, ecc. Mi dispiace, per il materiale non so come aiutarti, potrò solo aiutarti nell'interpretazione del test.

    Vedi un pò questi siti, il primo è molto interessante, gli altri due sono in In inglese:

    È possibile una prevenzione per la prevenzione per l'Alzheimer?
    A Neuropsychological Approach to the Rorschach in Patients with Dementia of the Alzheimer Type -- Perry et al. 3 (3): 351 -- Assessment
    alzheimer e rorschach - Google Scholar
    Ultima modifica di lauramir : 19-12-2007 alle ore 14.59.38

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di =Morgana=
    Data registrazione
    16-12-2007
    Messaggi
    601
    Avevo in mente questa opzione per la tesi perchè oltre al tirocinio inizio il corso di formazione biennale della scuola romama rorschach e volevo unire le due cose proprio perchè non sono usuali
    comunque se vedessi che non è cosa possibile ho già altre alternativa...va bene complicarsi la vita ma senza esagerare !!
    comunque grazie mille per i link!!
    ...il sognatore costruisce castelli in aria, il folle li abita e lo psicologo riscuote l'affitto...

Privacy Policy