• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 66

Discussione: Un bimbo... e adesso?

  1. #1
    AmoreEPsiche80
    Ospite non registrato

    Un bimbo... e adesso?

    Ciao! Sono nuova del forum e ho un problema. penso che possiate davvero darmi una mano, non tanto dal punto di vista di psicologi, quanto da esseri umani.
    Non riesco a parlare con nessuno di questo mio problema e ho davvero bisogno di sfogarmi pur sapendo che c'è un computer a nascondermi.
    Sono una vile? Non lo so, se avrete la pazienza di leggermi forse scoprirete che, anche voi nei miei panni, fareste come ho fatto io. O forse no.

    Il problema è che sto insieme ad un ragazzo da un mese e aspettiamo un bimbo.
    Non è stato un errore, è stata sfortuna. Ce ne eravamo accorti e siamo andati in ospedale per provare ad evitare un eventuale annidamento tramite trattamento farmacologico. Il medico ce lo ha sconsigliato perchè ero al 22esimo giorno del ciclo e, a quel punto, l'oocita è bello che andato. E invece... ci siamo trovati con questa situazione difficile da risolvere.

    Premesso che non mi era mai accaduta questa cosa, che sono stata sempre molto scrupolosa su queste cose, premesso che io e il mio ragazzo ci vogliamo un gran bene. La nostra scelta di stare insieme è stata molto oculata perchè desideravamo fare le cose per bene, non prenderci in giro, non illuderci a vicenda o peggio auto-illuderci. Considerate anche che io ho 27 anni e lui è prossimo ai 33, tutti e due lavoriamo ma... questo fatto dello stare insieme da pochissimo ci spaventa a morte.
    Non sappiamo se tenere il bimbo o se optare per l'interruzione volontaria. I nostri rispettivi genitori non sanno nulla ma penso che dovrò parlare quanto meno coi miei perchè non me la sento di fare tutto all'oscuro da loro. So che li deluderò, ma forse possono darmi una grande mano a reggere la situazione.

    Voi come vi comportereste? Cosa fareste? Io all'inizio ho avuto molta paura, ma penso che sia del tutto inutile: meglio iniziare a vivere serenamente la cosa, sia in attesa di una scelta di portare avanti la gravidanza, sia che la decisione sia per la sua interruzione.

    Grazie.

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Hai tutta la mia solidarietà e mi dispiace per il momento critico che stai vivendo.... Se ho ben capito, tu desidereresti un figlio, in generale....ma sei bloccata dal fatto che questo figlio lo avrai da un uomo con cui stai insieme da pochissimo...quindi capisco i tuoi dubbi.

    La domanda fondamentale è: lo ami?

    Il resto è relativo. Perchè anche facendo un figlio con una persona con cui si sta insieme da 10 anni, non c'è alcuna certezza. La relazione può finire comunque....e ci si può accorgere, dopo 10 anni, che quella persona non fa per noi. Questo per dirti che il tempo è un fattore relativo....

    Ora, solo tu puoi sapere cosa provi per il tuo uomo, cosa senti dentro a livello di istinto. Non devi fare la cosa giusta, perchè non esiste. Devi fare quello che desideri adesso, è diverso. Poi chissà cosa ti riserverà il futuro.......la vita è imprevedibile

    Un abbraccio

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di Lunete
    Data registrazione
    23-04-2004
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    4,231
    Ciao
    E' una situazione difficile..se permetti un consiglio,io ti suggerirei di non concentrarti troppo sul fatto che state insieme da poco e sulla coppia, ma prova a chiederti come ti senti all'idea di avere un figlio, di diventare madre..come si sa le coppie si lasciano e si prendono ma un figlio rimane, per questo secondo me dovresti concentrarti su di te come madre, più che sul tuo compagno(che certo è un argomento da prendere in considerazione, ma non quello principale secondo me).
    Prova a immaginarti la situazione, cerca di scavare dentro di te e capire se è solo paura quella che provi o se non ti senti ancora pronta psicologicamente per essere madre..ti consiglierei anche di parlare della tua situazione con uno psicologo ( in ospedale dovrebbe esserci), sono sicura che ti può aiutare a far chiarezza sui tuoi sentimenti..
    In bocca al lupo

  4. #4
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    08-09-2007
    Messaggi
    114
    ciò che posso dirti è solamente:pensa che dentro di te sta crescendo lentamente un bimbo,una vita...e pensa se avresti davvero il coraggio di interrompere la gravidanza...
    l'amore nella vita può finire in qualsiasi momento, ma il legame tra madre e figlio è qualcosa di indistruttibile

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    [QUOTE=Lunete;1233965]Ciao
    E' una situazione difficile..se permetti un consiglio,io ti suggerirei di non concentrarti troppo sul fatto che state insieme da poco e sulla coppia, ma prova a chiederti come ti senti all'idea di avere un figlio, di diventare madre..come si sa le coppie si lasciano e si prendono ma un figlio rimane, per questo secondo me dovresti concentrarti su di te come madre, più che sul tuo compagno(che certo è un argomento da prendere in considerazione, ma non quello principale secondo me).
    [QUOTE]

    Concordo solo in parte, Lunete. Secondo me un figlio si fa in due. La madre non ha un ruolo privilegiato rispetto al padre. Non basta desiderare di avere un figlio. Bisogna considerare CON CHI avremo questo figlio, che non sarà mai solo nostro, ma sempre anche di un altro, genitore quanto noi. E' vero, le coppie si lasciano e si prendono mentre un figlio rimane....ma un figlio è sempre il prodotto di una coppia. Secondo me se non si è convinti del partner, non ha senso avere un figlio con lui. Perchè non mi piace pensare di "avere un figlio DA", ma preferisco "avere un figlio CON".

    E' solo il mio punto di vista, naturalmente.

  6. #6
    AmoreEPsiche80
    Ospite non registrato
    Ragazze, ci ringrazio molto per il Vs intervento, siete state molto gentili, premurose e comprensive.
    Quel che vorrei dire è che avete ragione nell'affermare che io devo pensare alla visione di me come mamma (questo non mi spaventa), ma come dice molto giustamente Alexsandra il discorso è che un figlio si fa in due e mi piacerebbe averne uno nel momento in cui la mia coppia è un pò più... come dire... collaudata.
    Mi piacerebbe 1 essere certa che lui può essere il padre del mio bambino e 2 che mio figlio abbia accanto un papà e una mamma che lo desiderino davvero e che possano dargli IN DUE tutto l'amore del mondo. E anche una sicurezza economica, quello non lo dimentico. Per fortuna il mio compagno lavora a tempo indeterminato, ma io sono a progetto, prossima alla conferma a Tempo Indeterminato. Ma non vorrei che con la gravidanza si vadano a cercare un'altra dipendente.
    Insomma, sarà che io sono cresciuta in una famiglia un pò disastrata dal punto di vista dell'assenza/presenza genitoriale. Non vorrei ripetere lo stesso errore con l mio bimbo.

    Ciao!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    "conosco" tramite la lettura di una rivista che divoro quotidianamente una giornalista che si è trovata nella tua identica situazione.28 giorni insieme e solo 9 mesi di tempo per diventare una coppia , ancor prima che genitori...Nel loro caso è andato bene.E' molto comprensibile la tua paura e la tua ansia di fronte a questa nuova vita , la domanda funzionale è quella già posta da alessandra : lo ami? vi amate? e se le vostre vite dovessero prendere pieghe diverse , quanta voglia hai di crescere un figlio da , anzichè un figlio con!

    edit : abbiamo postato insieme
    Ultima modifica di euphoria : 15-12-2007 alle ore 18.57.46
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

  8. #8
    Postatore OGM L'avatar di Lunete
    Data registrazione
    23-04-2004
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    4,231
    [QUOTE=Alesxandra;1233977][QUOTE=Lunete;1233965]Ciao
    E' una situazione difficile..se permetti un consiglio,io ti suggerirei di non concentrarti troppo sul fatto che state insieme da poco e sulla coppia, ma prova a chiederti come ti senti all'idea di avere un figlio, di diventare madre..come si sa le coppie si lasciano e si prendono ma un figlio rimane, per questo secondo me dovresti concentrarti su di te come madre, più che sul tuo compagno(che certo è un argomento da prendere in considerazione, ma non quello principale secondo me).

    Concordo solo in parte, Lunete. Secondo me un figlio si fa in due. La madre non ha un ruolo privilegiato rispetto al padre. Non basta desiderare di avere un figlio. Bisogna considerare CON CHI avremo questo figlio, che non sarà mai solo nostro, ma sempre anche di un altro, genitore quanto noi. E' vero, le coppie si lasciano e si prendono mentre un figlio rimane....ma un figlio è sempre il prodotto di una coppia. Secondo me se non si è convinti del partner, non ha senso avere un figlio con lui. Perchè non mi piace pensare di "avere un figlio DA", ma preferisco "avere un figlio CON".

    E' solo il mio punto di vista, naturalmente.
    Capisco il tuo punto di vista,però secondo me si può amare un figlio indipendentemente dal partner, e nella sua situazione le consigliavo di concentrarsi più su se stessa e sul suo diventare madre perchè nel caso in cui decidesse di portare avanti la gravidanza è su di lei che cadranno la maggior parte delle responsabilità visto che è fidanzata da solo un mese e non si sa se magari andranno a vivere insieme quando il bambino nascerà..un figlio certo lo si fa in due, ed è legittimo considerare il rapporto di coppia e il parner, ma non come punto centrale..le dicevo di chiedersi se si sente pronta a diventare mamma, indipendentemente da quello che succederà alla coppia..
    Se fossi al suo posto non rinuncerei ad un figlio solo perchè non sono convinta del partner.
    Poi mi pare di aver capito che si vogliono molto bene, quindi è una situazione migliore di altre..
    Ultima modifica di Lunete : 15-12-2007 alle ore 19.00.24

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di francesca.it
    Data registrazione
    30-07-2007
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    2,497
    Ciao,
    concordo con Lunete e penso che abbia focalizzato l'attenzione su un punto fondamentale; il fatto di sentirsi pronte a diventare madri, indipendentemente dal proprio compagno.
    Certo il proprio compagno è una figura importantissima ma l'essere personalmente convinte della propria scelta è tutt'altra cosa.

    Un abbraccio
    Are you ready to jump?
    Get ready to jump
    Don't ever look back, oh baby...



  10. #10
    Partecipante Super Figo
    Data registrazione
    13-01-2007
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    1,903
    ... non è semplice dare consigli su un tema del genere,sopratutto non trovandosi direttamente nella situazione......
    in ogni caso,ci provo,più che altro dicendoti ciò che penso io.....
    secondo me il bambino è da tenere,capisco le perplessità dovute al pochissimo tempo che state insieme,ma ormai è fatta,secondo me non dovresti pensare troppo al fatto che state insieme da poco tempo,pensa che avrete un bambino,indipendentemente da come si evolverà la vostra storia questa creatura si affiderà a voi e dovrete cercare di accudirla al meglio..... ti auguro di tutto cuore che questo sia solo un inizio un pò diverso dai soliti inizi di una storia!!!! Non essere pessimista...... e dillo subito ai tuoi genitori,tanto aspettare non serve a niente!!!! in bocca al lupo!!!!!!!!!!

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Io non ho letto tutte le risposte, di getto ti dico cosa farei io (ma io non sono te)...
    Io me lo terrei e sarei anche FELICE
    Vabbè è vero che una storia di un mese può sfociare in amore eterno o anche in nulla ma il bimbo c'è... e se non mi ricapitasse un'occasione simile?!

    Solo una cosa ti consiglio: non fare mosse azzardate con il tuo ragazzo... niente matrimoni riparatori o altro. E'triste e va sempre a finire male, specie se non ci si conosce ancora bene...

    Just my two cents!

    PS se i tuoi genitori ti amano, impareranno ad amare anche tuo/a figlio/a, a prescindere!
    Ultima modifica di Ember : 15-12-2007 alle ore 19.27.13
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di Lunete
    Data registrazione
    23-04-2004
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    4,231
    Citazione Originalmente inviato da Maggie** Visualizza messaggio
    secondo me il bambino è da tenere,capisco le perplessità dovute al pochissimo tempo che state insieme,ma ormai è fatta,
    Maggie non sono d'accordo sul discorso "ormai è fatta" , perchè lei ha sempre una scelta, e se non se la sente di diventare madre, se sa che non potrebbe farcela psicologicamente e portasse avanti la gravidanza solo per "dovere morale" l'unico a rimetterci sarebbe il bambino, che in quanto essere umano ha diritto ad una madre sinceramente e spontaneamente amorevole e presente, e la differenza con una mamma che ha portato avanti la gravidanza "per dovere" si sente molto, ve l'assicuro.

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2
    a frenarti è il fatto che stai col tuo ragazzo solo da un mese,quando nella maggior parte dei casi,una coppia decide,o anche inaspettatamente ha un bimbo dopo un pò più di tempo,e questo"uscire dagli schemi"ti fa quasi sentire in una situazione sfavorevole,esposta a molti più rischi...però forse dovresti credere di più nella tua relazione:del resto tu stessa hai detto che avete riflettuto molto sul mettervi insieme,quindi è una relazione che non nasce dalla superficialità o dal caso...anche io ti invito a pensare a te stessa tra qualche mese e a riflettere sul come ti vedi e sulle sensazioni che questo ti procura..economicamente hai detto che problemi non dovrebbero essercene,tantopiù che nè tu nè il tuo ragazzo siete dei bambini,siete decisamente nell età più che giusta per avere un bambino,quindi non credo che dovresti temere il giudizio dei tuoi...



    HuNgEr Of LiFe!



  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di kiaretta1979
    Data registrazione
    25-02-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    3,532
    io pure me lo terrei... e magari pensando sempre positivo ti direi: e se fosse un segno per farti capire che lui è quello giusto?
    Chiara

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2
    Citazione Originalmente inviato da Lunete Visualizza messaggio
    Maggie non sono d'accordo sul discorso "ormai è fatta" , perchè lei ha sempre una scelta, e se non se la sente di diventare madre, se sa che non potrebbe farcela psicologicamente e portasse avanti la gravidanza solo per "dovere morale" l'unico a rimetterci sarebbe il bambino, che in quanto essere umano ha diritto ad una madre sinceramente e spontaneamente amorevole e presente, e la differenza con una mamma che ha portato avanti la gravidanza "per dovere" si sente molto, ve l'assicuro.
    sono daccordo...magari sarò da criticare,ma non me la sento di dire"no"in maniera assoluta all interruzione di gravidanza...è un diritto delle donne,oltre che,certamente,anche il distruggere una vita...solo che una vita non si distrugge solo in questo modo,lo si può fare anche tenendo un figlio per i motivi più impensabili che non hanno nulla a che vedere con l amore e il desiderio di fare la madre,e poi fagli pagare a vita qualcosa di cui non è responsabile..."abituarsi"ad un figlio,non equivale ad "accettare"e"amare"un figlio.



    HuNgEr Of LiFe!



Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy