• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15
  1. #1
    Serial killer
    Ospite non registrato

    colloquio alla start people

    ciao a tutti, è la prima volta che scrivo in questa sezione. Sono una psicologa clinica e quasi psicoterapeuta relazionale-familiare (mi manca solo l'esame finale), ho iniziato da un paio d'anni a vedere pazienti appoggiandomi dal mio medico di base ma è dura..molto dura!! Sicuramente non ci vivo. Così, dopo anni di lavoretti che hanno molto poco a che fare col mio, ho deciso di provare a mandare qualche curriculum alle agenzie interinali, un campo a cui non avevo mai pensato prima..ma ormai mi gioco il tutto per tutto, sono davvero stanca di non avere una sicurezza economica e comincio ad avvilirmi.
    Va beh, probabilmente tutto ciò non vi interessa, quello che volevo chiedervi è questo: mi ha chiamato la start people per fissarmi un colloquio per uno stage gratuito di 3 mesi, 8 ore al giorno, la conoscete? Cosa chiedono a questi colloqui, e soprattutto, cosa vogliono sentirsi dire? Insomma, mi servirebbe qualche dritta da voi che siete del settore, e anche sapere cosa ne pensate di questi stage, se sono una buona opportunità o meno. Ancora non so se sia finalizzato o no all'assunzione, e non so neanche cosa fare nel caso non lo fosse (sempre che mi prendano ovviamente)

    grazie!

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di larapull
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    439
    Ciao, io sto facendo uno stage c/o un' ag. x il lavoro. i primi 3 mesi bonus buoni pasto, ora mi hanno rinnovata e mi danno oltre i buoni pasto 150 euro di rimborso. faccio 8 ore al giorno e ti assicuro che di psicologia ne fai poca e niente però una volta che entri nel giro il tuo stipendiuccio ce l'hai.
    Se posso permettermi ti consiglio di accettare, di farti vedere motivata e disponibile anche se non è il massimo per noi psicologi è una strada con vari sbacchi. Alla fine è sempre un' esperienza che puoi rivenderti presso altre aziende.
    In bocca al lupo.

  3. #3
    anomis
    Ospite non registrato
    A dire il vero proprio niente come rimborso per 8 ore al giorno non mi sembra un buon affare. Quando lavoravo nel settore interinale alle stagiste, soprattutto se c'era la finalità d'assunzione, davano sempre qualcosa sia come buoni pasto sia come rimborso spese. Anche perchè il lavoro è piuttosto (a parer mio) stressante soprattutto nelle piccole interinali (e la start anche se non ci ho mai lavorato non mi sembra una grande) in cui non esiste la doppia figura (selezione-amministrazione) per cui devi fare sia selezione (e bisogna vedere a quale livello nel senso che ho lavorato per un agenzia che "selezionava" solo manovalanza generica anche lì dipende dal target e sarebbe interessante saperlo prima) sia TANTA amministrazione per cui ad esempio a fine mese è davvero pesante soprattutto se i lavoratori sono molti.
    Poi secondo me le agenzie lo sanno prima se c'è possibilità di assunzione o meno per cui conviene chiedere per fare una scelta calibrata. E' vero che ti fai delle competenze ma dipende se nella zona dove abiti queste competenze sono poi spendibili o spendibili solo per altri stage. Io ho iniziato a lavorare nelle interinali quando c'era il boom per cui addirittura mi chiamavano sul lavoro le agenzie vicine per chiedermi di passare da loro adesso non penso che sia più così.
    Questo non per scoraggiarti ma per dirti di essere convinta che il gioco valga la candela prima di accettare.
    In bocca al lupo!!

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di larapull
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    439
    per 8 ore al giorno almeno i buoni pasto dovrebberodarli , ma se vediamo in prospettiva dopo i 3 mesi si può sempre fare un altro stage RETRIBUITO stavolta e rivendersi l' esperienza passata no?

  5. #5
    Serial killer
    Ospite non registrato
    grazie delle risposte!
    l'annuncio non diceva molto, perciò non è escluso che ci sia un qualche rimborso spese, questo ve lo saprò dire dopo il colloquio..intanto potete darmi qualche dritta su come passarlo? ad esempio a voi cosa hanno chiesto (e/o cosa chiedete se ora siete voi a farli), quali sono le caratteristiche su cui puntare...Sul sito da cui ho preso l'annuncio risultano registrate all'offerta una sessantina di persone, perciò prima di pensare se mi convenga o meno accettare devo riuscire a farmi prendere (potrebbe essere vero anche il ragionamento contrario, ma ho pensato che questo mi sia più utile in questo momento)

  6. #6
    anomis
    Ospite non registrato
    Dipende dalla formalità del colloquio. Le grandi agenzie lo fanno nella sede centrale (di solito con personale deputato), quelle più piccole in filiale (o almeno fanno lì la prima scrematura). Se lo fai in filiale potrebbe essere che ci sia la persona con cui poi dovrai lavorare che ti farà le domande magari coadiuvata da un responsabile della sede.
    Secondo la mia esperienza è importante farsi vedere motivati e disponibili prima di tutto ( nel senso di non mettere davanti troppi altri impegni perchè se prendono una stagista dammi retta che hanno proprio bisogno nel senso che c'è tanto lavoro).
    Poi non so che esperienze puoi mettere in campo, solitamente è importante la conoscenza del territorio dove lavorerai, se hai una base di contratti di lavoro (se no mi sa che qualcosa ti toccherà imparare comunque già se sai usare bene il PC è un primo passo), se hai già coordinato delle risorse (e qui puoi mettere in gioco esperienze anche varie) e poi se hai già fatto selezione di personale, di solito ti chiedono anche la tua disponibilità a spostarti (nel caso poi decidano di aprire un'altra agenzia).
    Secondo me potresti fare bella figura a fare anche tu qualche domanda mirata in modo da fare vedere di essere interessata al settore e soprattutto di avere una minima conoscenza di quello che dovrai fare...tipo il target di selezioni che fanno in agenzia, quanti lavoratori gestiscono, quali tipi di aziende hanno come clienti (almeno ti fai un'idea anche tu per poi eventualmente decidere dopo). Poi come ti ho detto dipende molto da chi ti fa il colloquio...a me la prima volta quando non avevo esperienza mi hanno chiesto anche tre aggettivi che mi descrivessero e dove pensavo di essere da lì a cinque anni (chi mi ha fatto questa domanda mi ha detto che voleva vedere se ero una persona ambiziosa).
    Avendo tu sempre lavorato (a quanto ho capito) nel campo clinico l'importante è che non gli passi che sia un ripiego perchè magari non rischiano di prenderti per poi vederti andare via da lì a poco.
    Test o altro in questi colloqui almeno con me non ne hanno mai usati tanto più appunto se il colloquio è in filiale. Solo la Manpower ma in sede a Milano mi aveva dato da compilare un questionario con alcune domande sul mondo della somministrazione di lavoro (chi paga il lavoratore, di chi è dipendente, per quanto tempo al massimo etc...) domande comunque di nozionistica si potrebbe dire.
    Fammi sapere poi come è andata!!!!
    Ciao

  7. #7
    Serial killer
    Ospite non registrato
    grazie mille!

  8. #8
    Serial killer
    Ospite non registrato
    eccomi, torno ora dal colloquio, che è stato molto tranquillo e informale. Allora, lo stage non è finalizzato ad un'assunzione certa, però c'è un rimborso spese di 250 euro ed è prorogabile di altri 3 mesi..Mi hanno chiesto di dare io una risposta entro domani e poi loro mi faranno sapere in un paio di giorni (è una prassi normale? non mi sono mostrata indecisa, mi aspettavo che mi dicessero il classico le farmo sapere noi). Ora non so che fare, la proposta mi è sembrata onesta, solo mi scoraggia l'incertezza del futuro..avrei preferito niente rimborso spese ma finalizzato all'assunzione..Mi date un consiglio?

  9. #9
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Ti hanno spiegato bene cosa farai? Cosa comporterà il lavoro?
    Se la proposta di stage ti piace, se pensi che possa esserti utile io ti direi di accettare, poi se tra tre mesi ti rompi, vai via
    Non solo le aziende possono servirsi della flessibilità, anche noi possiamo usarla
    Come loro tra tre mesi possono non confermarti, anche tu puoi decidere di cambiare senza problemi
    Per quanto riguarda l'assunzione, io credo dovremmo uscire dall'ottica del "posto fisso a tempo inderterminato", per la nostra professione non credo sia proprio quella la direzione
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  10. #10
    Serial killer
    Ospite non registrato
    si, mi hanno spiegato che mi occuperò del front office, che farò i colloqui di selezione inizialmente con la supervisione di un tutor, contatterò i lavoratori per i corsi di formazione ecc..L'agenzia è molto piccola perciò mi hanno detto che ci si occupa tutti un pò di tutto. A me sembrano tutte cose interessanti e anche l'ambiente è sembrato piacevole, i miei dubbi non sono su questo, ma sul fatto che 8 ore al giorno sarebbero un grosso sacrificio dato che ho anche altri impegni e vorrei che ne valesse la pena..Hai ragione comunque quando dici che posso sempre provare e poi smettere, infatti sono abbastanza orientata verso l'accettare

    Quanto alla vecchia ottica del posto fisso..belle parole si, ma, non so tu, io delle esigenze altrettanto fisse come fare la spesa, pagare il mutuo..e vorrei anche poter fare dei progetti a lungo termine nella vita
    Ultima modifica di Serial killer : 18-12-2007 alle ore 13.54.31

  11. #11
    anomis
    Ospite non registrato
    Guarda rispetto ad altri lavori le agenzie interinali in questo senso possono essere un trampolino verso un'assunzione per cui un posto più o meno fisso (io ero proprio assunta a tempo indeterminato).
    E' anche vero che: se fiuti mentre sei in stage che non ci sono proprio possibilità di assunzione (e se entri in sintonia con i colleghi vedrai che lo saprai presto) puoi sempre provare a inviare CV ad altre agenzie perchè è un conto vendersi da zero un altro con già un minimo di esperienza alle spalle. Inoltre puoi interrompere in qualsiasi momento come stagista (quando lavoravo in agenzia molte stagiste dopo un pò andavano via perchè trovavano di meglio...buon per loro!!).
    Devi provare e vedere se ti piace il lavoro. A me dopo un pò ha stufato ma come ti ho detto aveva i suoi vantaggi ("posto fisso") poi dipende dall'ambiente se ti trovi bene è già una buona cosa.
    Secondo me se ti hanno detto che devi dargli tu una risposta vuol dire che gli hai fatto una buona impressione.
    Facci sapere se inizi!!!

  12. #12
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    serial killer, posso chiederti se per caso hai fatto colloquio all'agenzia di roma?
    perchè io ne ho una nel mio stesso stabile, alla camilluccia.

  13. #13
    Serial killer
    Ospite non registrato
    ciao pinga, no, non l'ho fatto a roma

    cmq alla fine non mi hanno preso..però mi hanno detto che la mia candidatura è stata molto interessante e se ci saranno altre occasioni mi chiameranno..boh!

    grazie a tutti per i consigli

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di astrea
    Data registrazione
    26-06-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    67
    Citazione Originalmente inviato da Serial killer Visualizza messaggio
    ciao pinga, no, non l'ho fatto a roma

    cmq alla fine non mi hanno preso..però mi hanno detto che la mia candidatura è stata molto interessante e se ci saranno altre occasioni mi chiameranno..boh!

    grazie a tutti per i consigli
    Ciao! io lavoro per un'agenzia per il lavoro e ti posso dire due cose: è vero che è uno dei rami in cui più facilmente assumono ma è anche vero che è poco specialistico per uno psicologo..insomma è un lavoro impiegatizio che puoi fare con qualunque laurea (per me anche senza) e alla lunga è noioso..quindi un consiglio: se ti richiamano accetta pure, ma nel frattempo guardati intorno..poi magari a te piace,e te lo auguro!!
    Rettifico la tua frase, posso?? La frase originale è: " Cerca di fare in modo che la vita non sia quella cosa che accade mentre sei impegnato a fare altri progetti". Scusa, ma non ho resistito...perchè è una frase TROPPO vera!!! In bocca al lupo.

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di luisa1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    101
    GRANDE FRANCY

Privacy Policy