• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 28
  1. #1

    Riassetto delle scuole di psicoterapia

    Care/i amiche/i e colleghe/i di sventura!


    Sono Claudia, psicologa, iscritta all’albo.

    Vi racconto quello che mi è successo perché spero di evitare a qualcun’altra/o di prendersi una fregatura e perché spero che tutte le persone che si trovano nella mia situazione si mettano in connessione per cercare di smuovere la situazione in atto.

    Il 6 novembre di quest’anno ho consegnato la domanda di iscrizione alla Scuola di Psicologia della Salute di Torino (Scuola di Specializzazione dell’Università degli Studi di Torino).
    Il 14 dicembre era previsto il test d’ingresso.

    Il 12 dicembre ore 18 circa mi telefona una responsabile della scuola dicendomi che per quest’anno il ministero non ha dato l’approvazione per far partire il corso perché la scuola non si è adeguata alle direttive del Decreto Ministeriale del 24.07.2006 “riassetto delle scuole di specializzazione di area psicologica”.

    Per chi non ricordasse si tratta del decreto contro cui dal 4 aprile 2007 opsonline ha fatto circolare una petizione. Io sono tra le più di 6000 persone che ha firmato la petizione che, a quanto pare, ahimé non è servita a niente!

    Per chiarire quanto successo il 13 dicembre mattina mi reco a colloquio con Brustia, direttrice della scuola.
    Durante il colloquio mi viene spiegato che: non dipende da loro, che è tutto dovuto ad un decreto ministeriale, che per l’anno in corso tutte le scuole esistenti presso gli atenei saranno costrette a sospendere i corsi non essendosi adeguate alle nuove normative, cosa che dovrebbero fare anche i privati.
    Iscriversi ad una qualsiasi scuola di psicoterapia privata(dato che le pubbliche non attiveranno alcun corso) per quest’anno è assolutamente sconsigliato. Il rischio è ricevere una fregatura e frequentare per un intero anno una scuola che non è più riconosciuta dal MIUR perché quadriennale anziché quinquennale.


    Insomma io che ho progettato il mio futuro in vista di una formazione quadriennale mi trovo costretta a farne una di 5 anni. Non solo, mi tocca stare ferma un anno intero!
    Così finirò non tra 5 anni ma tra 6!


    Domande che rivolgo a tutte/i/*:

    1. conoscete scuole che si sono già adeguate alla normativa?
    (possibilmente in Piemonte, ma sono disposta per un anno a fare la pendolare se poi mi è possibile effettuare il trasferimento ad altra sede l’anno successivo)

    2. c’è qualche altra persona che è in una situazione analoga alla mia e che vorrebbe fare qualcosa per migliorarla ? se è così contattatemi.

    3. come si stanno regolando coloro che si sono iscritti ad una scuola dopo che il decreto è uscito (24 luglio 2006), cioè quelle/i che si sono iscritte/i lo scorso anno o quest'anno?

    4. e le scuole private?
    nel decreto, consultabile sul sito del MIUR MIUR - Università
    si parla di tutte le scuole di specializzazione universitarie, e le altre?

    5. è possibile che le scuole private non si debbano conformare?


    Io al momento mi sento disperata e sola contro un sistema a dir poco folle!
    Sarò felice di qualsiasi contributo da chi è o non è in una situazione analoga: consigli, informazioni, idee, ecc.

    io credo che questo sia un fatto grave, che se davvero riguarda tutte le scuole e non solo quelle universitarie allora significa che c'è qualcosa che gli istituti privati stanno tacendo ai loro nuovi immatricolati da due anni.

    credo che si dovrebbe dare la giusta risonanza ad un fatto del genere.
    forse unendoci possiamo far sentire la nostra voce
    forse la petizione non basta a muovere questo sistema che sembra sensibile solo a quello che non può fare a meno di notare.


    Grazie

    Claudia

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di ama77
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    In prov. di Novara
    Messaggi
    587
    Ciao Claudia!
    Quanto riporti fa veramente preoccupare!!! E mi spiace che tu l'abbia vissuto in prima persona...
    Io qualche mese fa mi ero informata sulla cosa, chiedendo direttamente al direttore didattico della scuola di psicoterapia privata a cui mi sono rivolta per un colloquio di ammissione. Mi è stato detto che un segretario ministerale aveva spiegato a questo direttore che ci vorranno ancora anni prima che le scuole private diano il consenso al prolungamento ai 5 anni...che quindi solo le pubbliche si sarebbero dovute adeguare subito. Gli ho anche chiesto se per chi aveva già iniziato sarebbe cambiato qualcosa qualora venisse attivata la riforma durante la frequenza, e lui mi ha detto che chi aveva già iniziato avrebbe dovuto finire con la riforma che c'era all'inizio e quindi se all'inizio 4 anni erano, 4 sarebbero rimasti!
    Perciò quello che tu dici oggi mi preoccupa...e non poco...
    Non si riesce ad avere una chiarezza assoluta sul discorso? Chi possiamo contattare per avere tutte le info che ci spettano???
    Mah speriamo in bene davvero...sono demoralizzata

  3. #3
    rassegnata
    Ospite non registrato
    Ciao Claudia
    sono tra quelle che come te
    si era iscritta alla specializzazione salute di torino
    e che aveva progettato la sua piccola vita
    con una scuola che avrebbe voluto iniziare quest'anno e durare 4 anni
    ma la vita non è mai facile

    io però sono un inguaribile ottimista
    e spero ancora che la scuola
    spinta dai soldi che perderebbe
    riesca a fare il cambio bando
    come è successo a bologna(anche lei bloccata e con esame che doveva essere il 20)
    e riesca a ripartire magari in ritardo ma ancora quest'anno
    e se poi saranno 5 gli anni pazienza
    però da subito!

    se però questo non dovesse essere possibile
    mi troverò davanti una scelta
    scegliere una qualsiasi altra scuola, che mi prenda ancora a gennaio
    o aspettare 1 anno

    sarà dura
    però ti ripeto
    aspettiamo l'inc di gennaio per disperarci
    e se poi ci dicono di no
    ci rimboccheremo le maniche

    teniamo in contatto
    so che qualcuna di noi ci sta chiamando per tenerci in contatto e scegliere come muoverci in questo enorme casino

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di musicalmente
    Data registrazione
    06-12-2004
    Messaggi
    151
    ciao ragazze/i
    anche io nello stesso brodo..
    non ho parole per esprime l'avvilimento..
    mi sento presa in giro, sfruttata e confusa..
    avevo fatto dimanda per milano. oggi scadeva la presentazione di tutto.. poichè erano 10 gg che telefonavo in segreteria (e nn rispondeva nessuno) per chiedere info sulla presentazione di alcuni documenti, mercoledì mi sono messa su un treno e sono arrivata a milano a consegnarli a mano.. la segretaria, MERCOLEDì (cioè DUE giorni fa) mi conferma che l'esame ci sarebbe stato a gennaio (con tante di date su internet e tutto il resto!).. ah ovviamente ho pagato anche i 50€ per l'iscrizione all'esame..
    oggi alle 14.30 mi chiamano dall'uni di milano per dirmi che era appena arrivata una circolare (APPENA ARRIVATA!??) del ministero che disattivava la scuola..
    non ho parole..
    con quale coraggio fanno queste cose?
    possibile che sia possibile fare cose simili??

    sono così delusa e sempre piu desiderosa di andarmene all'estero.. peccato che nn posso..

    cmq.. in bocca al lupo a tutti.
    mu
    "e vivo di poche parole, di poche pretese, di mille altre cose.. fuori dal mondo.. la testa fra le nuvole" J.B.

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di stea-holland
    Data registrazione
    23-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    114
    ciao a tutti
    sono una specializzanda di salute alla sapienza
    quello che posso dire è che si, le scuole pubbliche si stanno riorganizzando per i 5 anni, ma lameno da quello che ho potuto sapere a psicologia della salute è di partire subito senza far perdere nessun anno a che si vuole iscrivere, quindi a breve dovrebbe uscire il bando (così dicono...)
    per chi già è iscritto (come me) ed ha frequentato un anno, due o tre rimane tutto com'è...il decreto deve essere applicato dal prossimo anno accademico quindi vale solo per le future iscrizione...un pò come quando è arrivato il nuovo ordianamento...io mi sono laureata lo stesso con il vecchio perchè ero già "in corsa" ed ho fatto un tirocinio post-lauream invece che durante i cinque anni di corso...
    per le scuole private...ho amici che continuano a fare colloqui e colloqui con scuole che chiedono migliaia di euro ma ops! si dimenticano di accennare al decreto e al riassetto delle scuole, quindi non fidatevi....soprattutto di chi non vi parla onestamente di come stanno le cose...rischiate di iscrivervi in una scuoal che non sarà riconosciuta dal miur o che comunque non vi potrà dare l'abilitazione alla psicoterapia....

    per finire......mi viene da dire però che sono le "solite cose all'italiana"...tutte le scuole hanno avuto 18 mesi dal decreto per riorganizzare le scuole e ovviamente si riducono all'ultimo, arrivando adirittura a bloccare bandi di concorso già usciti...scarsa informazione per gli studenti...non tutti sanno di questo decreto, ma non paghiamo apposta un albo anche per informarci (dei nostri diritti, doveri ecc)??? in più...ma come non siamo gli ultimi ad entrare nel mondo del lavoro rispetto all'europa e che facciamo per risolvere il tutto? aumentiamo di un altro anno la formazione (non solo la nostra ma di tutte le specializzazioni)...boh mi viene lo sconforto...e pensare che io sono pure contenta della specializzazione che faccio...però se mi guardo intorno...capisco che di voi si arrabbia...tutta la mia solidarietà!

    ste
    stefania

  6. #6
    Partecipante Leggendario
    Data registrazione
    30-05-2003
    Messaggi
    2,051
    Questa è la nota del MIUR:

    Oggetto: Riassetto delle scuole di specializzazione di area psicologica
    Con riferimento ad alcuni quesiti pervenuti in merito all’argomento in oggetto, si comunica alle
    SS.LL. che le scuole di specializzazione di area psicologica già esistenti presso gli Atenei non
    possono essere attivate per l’anno accademico 2007/2008, in quanto potrebbero portare confusione
    nel rilascio del titolo, considerato che sono di durata quadriennale e non sono abilitanti, ancorché
    con la stessa denominazione, e non danno la possibilità agli studenti di transitare nei nuovi
    ordinamenti. Pertanto tutte le scuole che si intende attivare devono essere adeguate in base alle
    direttive del Decreto Ministeriale del 24.7.2006 “Riassetto delle scuole di specializzazione di area
    psicologica” in quanto sono di durata quinquennale e sono abilitanti all’esercizio della psicoterapia.
    Per consentire il termine della relativa procedura informatizzata i relativi bandi potranno essere
    prorogati fino alla fine di gennaio 2008.

    E le specializzazioni private? Tutti quelli che si sono appena iscritti ad una scuola privata non conforme al decreto?

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di dott.ssaConfusa
    Data registrazione
    08-09-2005
    Messaggi
    535
    Perplessa pure io, voglio precisare però una cosa. Dal decreto del 24.07.2006:

    Gli ordinamenti didattici delle Scuole di specializzazione di cui all’ allegato , attivate presso le università sono adeguati alle disposizioni del presente decreto entro diciotto mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale , utilizzando le relative procedure informatizzate predisposte dal MiUR nella Banca dati dell’ offerta formativa .

    Il decreto è del 24.07.2006, però è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 21 Ottobre 2006.
    MIUR - Università

    Quindi le scuole private (parlo di queste perchè credo che ormai per quelle universitarie non ci sia niente da fare...) hanno tempo fino al 21 Aprile 2008 per adeguarsi. In teoria quindi le scuole che cominciano i corsi a gennaio 2008, e dicono che la durata è ancora di 4 anni, credo dicano il vero...Avranno deciso di adeguarsi burocraticamente al decreto entro i termini (ripeto aprile 2008), facendo slittare così l'adeguamento effettivo da gennaio 2009. Così almeno ha detto a me la segretaria di una scuola privata.
    Resta però da vedere come ha deciso di comportarsi il Ministero...Se stiamo a quanto scritto nel decreto, le scuole private sono libere di continuare con i 4 anni anche per il 2008.
    Credo che la cosa più sensata da fare sia chiedere ai proprio ordini (sperando sappiano rispondere... )

    Cmq è tutto uno schifo (soprattutto il business delle scuole private, che saranno felicissime di adeguarsi al decreto ma non abbasseranno di certo i costi).

  8. #8
    Partecipante Leggendario
    Data registrazione
    30-05-2003
    Messaggi
    2,051
    La cosa strana è che è stato pubblicato il bando per il concorso di ammissione alla specializzazione in psicologia clinica dell'università di Napoli e la durata del corso è ancora quadriennale! Ci sto capendo veramente poco!

  9. #9
    ciao,
    da quanto letto nei precedenti messaggi il discorso dovrebbe valere anche per la scuola di specializzazione di psicologia clinica di torino.....il tragico che dovrebbe esserci l'ammissione questo venerdì!!!e sul bando c'è scritto che la durata è di 4 anni!!!! qualcuno è nella mia stessa situazione? ha già chiamato la segreteria per avere informazioni? mi sembra assurdo che ci tengano in ballo in quetso modo!!!

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di eleonoravivo
    Data registrazione
    04-08-2005
    Messaggi
    150
    Ragazzi non fatevi prendere dal panico!!! il riassetto riguarda le scuole di disciplina psicologica e non quelle di disciplina di psicoterapia! quindi vale per le pubbliche ma non per le private. Certo il fatto è strano perchè anche la pubblica abilita alla psicoterapia e forse è per questo che c'è tutta questa confusione!! Anche perchè vorrebbe dire che la formazione in psicologia ha bisogno di un anno in più rispetto a quella in psicoterapia!!!
    Da quello che ho capito io comunque, le scuole a cui il ministero ha bloccato i concorsi cercheranno di far uscire un nuovo bando e quindi di non saltare l'anno anche perchè la nota ministeriale dice che hanno tempo fino a gennaio 2008!! Speriamo bene altrimenti sarebbe proprio fuori legge non dare la possibilità di formarsi!!!
    Ciao a tutti e in bocca al lupo

  11. #11
    TheOldBoy
    Ospite non registrato
    Ciao a tutti/e!
    Io casco dalle nuvole leggendo questo forum, perchè tempo fa avevo sentito dire che il tentativo di "quinquennalizzare" le scuole di specializzazione era fallito.
    A quanto pare non è così, e ciò aggrava ulteriormente la mia situazione di dubbioso aspirante all'iscrizione.
    Vi sono tante scuole di altrettante correnti di pensiero, tutte super-ultra-care (ma credono che la gente va a rubare?) e ora neanche riconosciute? Così uno frequenta, studia, paga e poi si ritrova con un pugno di mosche?
    Per non parlare del fatto che, a quanto ne so, se sono scuole private, all'estero non sono affatto riconosciute!
    Ciliegina sulla torta: come confermato anche da Perussia e Viano: (in Rovetto, 2006), "... la maggioranza dei clienti abbandona la terapia dopo poche sedute ..." (ibidem, p. 30).
    A questo punto mi chiedo se valga la pena di spendere tanto tempo, denaro e mal di fegato per un simile tornaconto...
    E che dire dei vari master, cari come le scuole, ma senza il valore legale che hanno all'estero (come ad es. in UK)? Che ne pensate di tutto ciò?
    Ultima modifica di TheOldBoy : 18-12-2007 alle ore 08.12.37

  12. #12
    rispondendo ad eleonora...
    le scuole di disciplina psicologica abilitano comunque all'esercizio della
    psicoterapia. quindi sono sia scuole di psicologia che di psicoterapia.
    comunque indagando ho capito che per le scuole private è questione di tempo,
    anche se non si tratterà di tempi brevi, dato che di decreti che le
    riguardano non ne sono usciti per il momento. quindi ad oggi sono in regola le quadriennali.
    la cosa assurda è che in teoria quest'anno, fino ad aprile, le scuole
    sarebbero ancora in regola con il vecchio ordinamento, cioè con iter di
    durata quadriennale.
    ho sentito dire che l'unica in regola è, guarda caso, quella di roma, così
    vicina al luogo in cui si prendono le decisioni che hanno effetto a livello
    nazionale...

    per quanto riguarda i nuovi bandi io sono un po' pessimista. i tempi sono
    stretti e loro dovrebbero partire a gennaio se no si incasinano con le
    lezioni di fine anno e inizio di quello sucessivo.
    ma è vero che napoli ha fatto uscire il bando?
    ho sentito una cosa simile anche di bologna.
    sapete niente?

    qualcuna delle 12 iscritte di torino si sta facendo sentire in segreteria?
    sono l'unica a fare pressione perché tutelino i nostri diritti?

    claudia

  13. #13
    errata corrige

    "la cosa assurda è che in teoria quest'anno, fino ad aprile, le scuole
    sarebbero ancora in regola con il vecchio ordinamento, cioè con iter di
    durata quadriennale."
    ovviamente mi riferivo alle scuole degli atenei

    claudia

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di anlin1980
    Data registrazione
    12-10-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    176
    Citazione Originalmente inviato da fanciulla2007 Visualizza messaggio
    ho sentito dire che l'unica in regola è, guarda caso, quella di roma
    Ciao fanciulla2007, sapresti dirmi qualcosa in più a proposito di questa "voce" secondo cui quella di Roma sarebbe l'unica in regola... Io sto aspettando il bando proprio per la scuola di specializzazione in psicologia clinica di Roma ma fino ad ora buio totale...
    Grazie mille
    Ps. in bocca al lupo per tutta la situazione, anche noi qui a Roma siamo sulle spine e mi sembra tutto davvero vergognoso!!!!
    ...you can wait for ages
    watch your compost turn to coal
    but time is contagious
    everybody's getting old... (Damien Rice - Coconut Skins)

  15. #15
    mi sono informata per la scuola di psicologia clinica di Torino....a quanto pare il bando non è stato sospeso e il concorso si farà questo venerdì. Dicono che il primo anno verrà attivato...mi chiedo però se poi la scuola sarà abilitante pur non avendo i requisiti che richiede il decreto. Ho molti dubbi al riguardo. Non è che poi uno inizia la scuola, paga profumatamente e poi siritrova con niente in mano??Se è vero che non si può poi passare "al nuovo ordinamento" non riesco a capire come possano attivare il primo anno.
    Comunque io ho deciso di andare a dare comunque l'esame e se lo passo, deciderò il da farsi. Voi cosa ne pensate??

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy