• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111

    Griglie di repertorio (o repertory grid), chi le ha mai utilizzate?

    Buona sera a tutti,
    volevo chiedervi se avete mai condotto un'intervista con le griglie di repertorio. Si tratta di un metodo della psicologia costruttivista (cfr Kelly).
    Qualcuno ha un'esperienza pratica da portare come esempio? Anche al di fuori della psicologia clinica.
    Io devo applicarla per un'analisi comparativa. SE volete possiamo anche confrontarci. Grazie!

  2. #2
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Ciao!
    Conosco la griglia di repertorio molto bene.
    A me piace molto,soprattutto è estremamente utile il programma di analisi di Feixas,perchè calcola i dilemmi implicativi.Se vuoi ti spiego come trovare il programma e il manuale: a Barcellona sono mille anni avanti rispetto a noi e Feixas,che è catalano,ha messo online gratuitamente il suo programma.
    Comunque per qualsiasi indiczione chiedimi pure,ciao Pinga

  3. #3
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    Ciao Parsifal, ti ringrazio molto per la tua risposta.
    Volevo chiederti se il programma è questo GRIGLIA V2.0 o se ve ne è uno che è implementato anche per Winzozz.
    ho trovato anche questo manuale:
    librodet

    volevo chiederti, ma la tecnica di Feixas è applicabile solo all'intervista clinica, oppure si generalizza anche ad altri ambiti?
    grazie veramente, mi sa che ho trovato na miniera

  4. #4
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Sorpresa! Suuurpriiiseee!!

    Guarda un po' cosa ti porto???

    GRIDCOR V3.1
    Qui trovi il programma con 5 usi gratuiti,quando li finisci mandi una mail a Feixas.Appena hai calcolato i risultati,comunque,salva tutt e poi riapri il file salvato n word: così puoi riguardarlo ogni volta senza consumare altri accessi.

    E poi....tadaaaannn

    INTRODUCTION

    Se vai alla fine di questa pagina trovi vari link.Ti puoi leggere e scaricare tutto dal metodo per interpretare i risultati,alle tecniche psicoterapeutiche per in tervenire sui dilemmi implicativi

    La griglia io la uso per la terapia: sia come strumento iniziale per approfondire i costrutti dei pazienti (e definire il loro problema in termini costruttivisti) sia in seguito per valutare l'andamento della terapia.In questo senso servono molto i dilemmi implicativi

    Però attenzione: la griglia è uno strumento che dà risultati utili se approfonditi col paziente,non è come l'MMPI.
    I ostrutti trovati con la griglia sono di livello intermedio: cioè non sono i costrutti centrali: pe trovarli occorre partire da quelli ella griglia e usare tecniche come il laddering a d esempio

    Dimmi se trovi tutto

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    parsifal ti ringrazio tantissimo. ti mando un pm!!!

  6. #6
    Matricola L'avatar di maaquila
    Data registrazione
    04-01-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    22
    ciao ...conosco le griglie ho fatto la tesi su Kelly
    ma è una conoscenza teorica
    sapete se
    c'è qualche master che ti permette di fare esperieza pratica??

  7. #7
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    non ne ho la più pallida idea

  8. #8
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    io non capisco bene come procedere con il metodo triadico, qualcuno ha del materiale a proposito? grazie!

  9. #9
    Partecipante
    Data registrazione
    19-04-2006
    Messaggi
    22

    Riferimento: Griglie di repertorio (o repertory grid), chi le ha mai utilizzate?

    Citazione Originalmente inviato da Parsifal Visualizza messaggio
    Sorpresa! Suuurpriiiseee!!

    Guarda un po' cosa ti porto???

    GRIDCOR V3.1
    Qui trovi il programma con 5 usi gratuiti,quando li finisci mandi una mail a Feixas.Appena hai calcolato i risultati,comunque,salva tutt e poi riapri il file salvato n word: così puoi riguardarlo ogni volta senza consumare altri accessi.

    E poi....tadaaaannn

    INTRODUCTION

    Se vai alla fine di questa pagina trovi vari link.Ti puoi leggere e scaricare tutto dal metodo per interpretare i risultati,alle tecniche psicoterapeutiche per in tervenire sui dilemmi implicativi

    La griglia io la uso per la terapia: sia come strumento iniziale per approfondire i costrutti dei pazienti (e definire il loro problema in termini costruttivisti) sia in seguito per valutare l'andamento della terapia.In questo senso servono molto i dilemmi implicativi

    Però attenzione: la griglia è uno strumento che dà risultati utili se approfonditi col paziente,non è come l'MMPI.
    I ostrutti trovati con la griglia sono di livello intermedio: cioè non sono i costrutti centrali: pe trovarli occorre partire da quelli ella griglia e usare tecniche come il laddering a d esempio

    Dimmi se trovi tutto
    ciao parsifal, rispolverando memorie universitarie, vorrei utilizzare le griglie per lavoro (stesura di profili psicologici in ambito penitenziario)
    Se non sbaglio gridcore V3.1non è più gratis: mi pare di capire che ora c'è la versione 4.0 che è a pagamento.
    inoltre sul portale della PCP, curato da J. Scheer, ho trovato un elenco dei programmi per analizzare le griglie sia free source che a pagamento.
    Inoltre come posso trovare tecniche per approfondire le griglie? (tu ti riferivi al laddering...)?
    secondo te il testo della armezzani, grimaldi della mcgrawhill del 2003 può essere un buon punto di ri-partenza dopo l'infarinatura universitaria??
    grazie!!

  10. #10
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    28-05-2004
    Messaggi
    329

    Riferimento: Griglie di repertorio (o repertory grid), chi le ha mai utilizzate?

    Il testo che hai indicato è ottimo per introdursi alle griglie di repertorio, sia da un punto di vista teorico che applicativo; come programma di analisi, ti consiglio iGridstat, che è stato recentemente tradotto in italiano, e la cui ultima versione è molto performante (oltre che gratuita).

    iGRIDSTAT: an Italian language version of the repertory grid analysis program GRIDSTAT

    Ciao,
    Lpd

  11. #11
    Partecipante L'avatar di checchinella
    Data registrazione
    01-12-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    54

    Riferimento: Griglie di repertorio (o repertory grid), chi le ha mai utilizzate?

    Ciao !Scusate l'intrusione!
    sto svolgendo una tesi con le griglie di repertorio ed ho scaricato il programma di Bell, tuttavia leggendo la discussione mi è venuta una curiosità riguardo al programma sviluppato da Feixas. Mi chiedevo se oltre che per l'analisi dei dilemmi implicativi può essere utilizzato anche per valutare la semplicità/complessità cognitiva e quindi l'organizzazione del sistema di costrutti (articolato, monolitico o frammentato).....

Privacy Policy