• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Disturbo apprendimento

  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    07-10-2007
    Messaggi
    33

    Disturbo apprendimento

    Ciao a tutti, mi hanno chiesto di lavorare con un ragazzo di 11 anni con gravi problemi di appredimento. Il problema è che me l'ha chiesto direttamente la madre del ragazzo, quindi nessuno mi farebbe un contratto, come posso fare per rimediare a questa mancanza?

  2. #2
    Partecipante L'avatar di chiaraped
    Data registrazione
    31-07-2007
    Messaggi
    38

    ??

    Citazione Originalmente inviato da giorgigna2 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, mi hanno chiesto di lavorare con un ragazzo di 11 anni con gravi problemi di appredimento. Il problema è che me l'ha chiesto direttamente la madre del ragazzo, quindi nessuno mi farebbe un contratto, come posso fare per rimediare a questa mancanza?
    scusa ma tu cosa dovresti fare? e dove? a casa, a scuola...

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    07-10-2007
    Messaggi
    33
    dovrei seguirlo a casa, io non l'ho mai visto ma ho capito che il ragazzo ha diversi problemi...

  4. #4
    Partecipante L'avatar di chiaraped
    Data registrazione
    31-07-2007
    Messaggi
    38

    contratto

    quindi in realtà sarebbe solo un seguirlo nei compiti per casa(Cosa che generalmente viene gestita dalla famiglia senza un contratto)oppure implica attività diverse?

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    07-10-2007
    Messaggi
    33
    per ora credo che riguradi solo l'aiuto a casa, il fatto è che mi ha messo in contatto con questa signora un'altra psicologa che mi ha detto che è una famiglia seriamente problematica....per questo io mi sentirei piu tranquilla con un'assicurazione, per questo parlavo di contratto.

  6. #6
    Partecipante L'avatar di chiaraped
    Data registrazione
    31-07-2007
    Messaggi
    38

    ...

    credo che dovresti informarti presso un'agenzia di assicurazioni o chiedere un consiglio alla psicologa che ti ha indirizzato a questa famiglia.

Privacy Policy