• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: dubbio sulla grafia

  1. #1
    Partecipante L'avatar di chiaraped
    Data registrazione
    31-07-2007
    Messaggi
    38

    dubbio sulla grafia

    un'amica insegnante ha in classe un bambino che quando scrive in corsivo le lettere "o" e "a" le ripassa molte volte premendo molto (e ovviamente ciò lo rallenta nella scrittura sotto dettatura e su copiatura). Che significato può avere?
    Grazie a chiunque darà un suggerimento.

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480
    oserei dire che è un po' troppo poco per pensare a qualche disturbo....
    potrebbe essere un tic, una piccola ossessione (ma come sappiamo siamo tutti un po' nevrotici)....può essere che abbia la biro che fa schifo e che quando fa le lettere tonde faccia fatica a scrivere (io davo ripetizioni ad un bimbo che faceva così...usava le penne cancellabili che non scorrono molto bene sul foglio....cambiata tipologia di penne, sparito "problema").
    Ci sono mille spiegazioni e non tutte sono per forza connesse a qualche disturbo.
    Questa ovviamente è solo una mia opinione, lascio la parola ad altri.

  3. #3
    Partecipante L'avatar di chiaraped
    Data registrazione
    31-07-2007
    Messaggi
    38

    hai ragione

    hai ragione ho omesso molte informazioni, ma purtroppo la fretta è cattiva consigliera!perdonatemi!
    il bambino è in quarta elementare e finora non ha mai marcato le lettere.
    La sua famiglia è un pò particolare, mamma e papà e tre figli (lui è il più grande). I genitori si dedicano quasi completamente al lavoro e il bambino è spesso dalla nonna. In casa ci sono pochissime regole (la nonna cerca di imporsi ma è molto anziana e spesso cede per la stanchezza o il malessere). Lui...fa quello che vuole, a casa, a scuola, in altri luoghi. Fa impazzire chi gli sta accanto per fare i compiti e decisamente rifiuta di studiare. Sembra abbastanza abbandonato a se stesso. La maestra ha cercato di indagare con lui sul motivo del cambio di scrittura ma non ha ottenuto risposte interessanti ed esplicative.

    Mi rendo conto che è impossibile definire senza ulteriori elementi perchè in questo periodo scrive in questo modo, un'idea io ce l'ho ma ero curiosa di conoscere altri pareri.

    Grazie in ogni caso!!!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390
    il tornare su se stessa della grafia è il cosiddetto segno "accartocciata". Non si può fare un profilo di personalità partendo da un segno poichè va bilanciato con gli altri. In senso assoluto però il segno accartocciata indica la tendenza dell'apertura mentale ed affettiva: nel momento di procedere compaiono diffidenze perchè il soggetto si ritiene inadeguato nell'affrontare pariteticamente il mondo esterno temendo nel procedere di perdere qualcosa di proprio. La cuatela che mette tra se e il mondo è sintomo di precauzione verso quelle esperenze sentite come interferenti sulla propria sicurezza. Nello stadio evolutivo è indicativo di una certa predisposizione a rimanere nel guscio o nell'ovatta protettiva.

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390
    la pressione forte è legata ad aggressività espressa prevalentemente nel concreto. C'è un forte controllo sull'ambiente.

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lisa1969
    Data registrazione
    02-12-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    92
    Non si possono trarre conclusioni da una breve descrizione del suo comportamento e soprattutto senza aver visto la sua scrittura, ma un elemento fondamentale l'abbiamo: il ripasso ossessivo degli ovali.
    Questo elemento indica "disturbi" nell'area affettiva.
    L'ho messo tra virgolette nel senso di non necessariamente patologico ma in senso lato questo bambino sente di aver bisogno di affetto e blocca le sue energie, la sua libido nella ricerca affannosa dell'affettività altrui. Venendogli meno le attenzioni dei genitori ,forse in questo periodo più che in passato, esprime questo disagio attirando l'attenzione su di sé agitandosi e ci dice che la causa del suo comportamento agitato è un problema affettivo tramite la grafia.
    Probabilmente colmando questo vuoto emotivo che ha dentro e che gli crea malessere dovrebbe sparire anche questo tratto grafico.

    Lisa
    il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (Pascal)

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140
    Citazione Originalmente inviato da Lisa1969 Visualizza messaggio
    Non si possono trarre conclusioni da una breve descrizione del suo comportamento e soprattutto senza aver visto la sua scrittura, ma un elemento fondamentale l'abbiamo: il ripasso ossessivo degli ovali.
    Questo elemento indica "disturbi" nell'area affettiva.
    L'ho messo tra virgolette nel senso di non necessariamente patologico ma in senso lato questo bambino sente di aver bisogno di affetto e blocca le sue energie, la sua libido nella ricerca affannosa dell'affettività altrui. Venendogli meno le attenzioni dei genitori ,forse in questo periodo più che in passato, esprime questo disagio attirando l'attenzione su di sé agitandosi e ci dice che la causa del suo comportamento agitato è un problema affettivo tramite la grafia.
    Probabilmente colmando questo vuoto emotivo che ha dentro e che gli crea malessere dovrebbe sparire anche questo tratto grafico.

    Lisa


    come fate a conoscere questi significati??

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390
    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    come fate a conoscere questi significati??
    lisa non lo so,
    io ho fatto la scuola triennale di consulente grafodiagnostico

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lisa1969
    Data registrazione
    02-12-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    92
    Io ho il diploma triennale di grafologa più specializzazioni varie, frequento seminari e congressi d'aggiornamento ecc...
    il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (Pascal)

Privacy Policy