• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11

Discussione: psicologia giuridica

  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    psicologia giuridica

    Ciao ragazzi, volevo qualche info per favore, da qualcuno che bazzica nell'area di psicologia giuridica.E' da un po di tempo che pensavo di frequentare un master in questa disciplina, ne ho trovato uno che mi sembra molto buono a cui partecipano anche Crepet e Bruno ma con tutte le cose che si sentono sui master, che non sono riconosciuti ecc. non so che fare! Mi dicono sia meglio un master universitario (questo è cmq riconsociuto dal ministero) ma non ne trovo nelle facoltà uno così. Sarei interessata ad acquisire delle conoscenze in modo specifico sull'abuso al minore e sull'area penitenziaria sempre minorile. Se qualcuno ha da consigliarmi un percorso serio adatto me lo suggerisca...grazie mille!!!
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  2. #2
    atenanike
    Ospite non registrato
    Ciao a quale di riferisci?Io ne ho fatto uno,bruno e crepet sono venuti una volta,ma non mi sono pentita,c'erano altri professionisti,se vuoi che ti valga per fare concorsi pubblici fai quello universitario,io l'hi fatto per imparare,capire e acquisire professionalità per lavora nel privato.Devi studiare tantissimo,ed è un pò stressante,ci interrogava di continuo e alcuni alla fine non hanno avuto l'attestato.Devo sostenere un esame orale si tutto il programma,altrimenti finchè non lo superano niente attestato!Io ho finito la settimana scorsa,è durato 1 anno.Io alla lezione di crepet non sono andata,hoo assistito al seminario di bruno sulle tossicodipendenze,ti dico solo che si addormentava,perchè prende dei farmaci per problemi di salute e poi era stanco,comunque una delusione!La sua era una lezione a parte,non compresa nelle ore del master.Comunque il l'ho fatto con l'ifos.Ciao!E il master è molto serio.

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308
    atena grazie mille! quindi mi consigli di farne uno universitario? è che non ne trovo al momento così e ho paura che sia molto selettivo, che rientrino poche persone.
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  4. #4
    Matricola L'avatar di butterfly
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    pavia
    Messaggi
    22

    quale master?

    Citazione Originalmente inviato da pecorellablu Visualizza messaggio
    atena grazie mille! quindi mi consigli di farne uno universitario? è che non ne trovo al momento così e ho paura che sia molto selettivo, che rientrino poche persone.
    ciao,
    anch'io come te sono molto interessata a questo ambito di studi e applicazioni della psicologia. Ho visto parecchi master sull'argomento ma sono parecchio costosi e quelli che mi ispirano di più sono a Bologna.
    tu dove l'hai visto questo?Anche a me, una docente di un corso sulla tutela minorile, mi aveva congliato di fare quelli universitari, perchè sono gli unici riconosciuti.
    tu di dove sei?

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308
    ciao butterfly! di quello di cui ho parlato ho visto la locandina appesa in facoltà a Roma dove studio. Di quelli universitari non ne trovo in giro, ho sentito anch'io che sono meglio degli altri.Io sono del Veneto, della provincia di vicenza ma studio a Roma, frequento lì. Se senti qualcosina mi avverti per favore?
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Citazione Originalmente inviato da butterfly Visualizza messaggio
    Anche a me, una docente di un corso sulla tutela minorile, mi aveva congliato di fare quelli universitari, perchè sono gli unici riconosciuti.
    tu di dove sei?

    Una domanda: ma riconosciuti da chi e per quale scopo?
    Per poter poi lavorare come CTU, spesso la strada che molti interessati in quest'area vogliono percorrere, bisogna dimostrare di avere formazione ed esperienza per 3 anni (credo che il numero cambi a seconda dell'Ordine o del Tribunale di riferimento, questo è il dato per la Lombardia).
    Quindi l'importante è valutare se il master forma davvero, se da conoscenze e strumenti operativi utili, se c'è lo stage e in che posti si può svolgere, ...

    e in bocca al lupo!
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  7. #7
    atenanike
    Ospite non registrato
    Concordo con luisa!Quelli ticonosciuti dal miur credo ti diano punteggio per fare concorsi pubblici,ma in sostanza sono stile lezioni universitarie,anni luce dalla realtà,se vuoi fare il ctu punta su quelli che ti permettano di acquisire professionalità e competenza.

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di lisaanna
    Data registrazione
    23-08-2005
    Residenza
    trieste
    Messaggi
    215
    Ciao!! concordo con Luisa e Atena!! non è vera la storia che gli universitari siano riconosciuti in modo particolare...io l'ho fatto in mabito minorile, come ho già scritto più volte e luisa sa bene..a Milano è privato e ven finalmente farò l'esame finale!! io a differenza di atena non avevo interrogfazioni o compiti..ma solo tesi da fare su argomento a scelta e ora la discuteremo. come diceva luisa per iscriversi alle liste bisonga dimostrare di fare della formazione..che sia privata o di altro tipo non fa differenza. se vuoi vedere il programma del mio puoi andare su www.tftp.it è una coop sociale di milano...ma il master è già avviato per quest'anno!

  9. #9
    atenanike
    Ospite non registrato
    Anche io avrei preferito la tesina finale come lisa.....l'avrei fatta sulla mediazione!!!Comunque anche fare il caso clinico è stato interessante per mettermi alla prova,ma nella realtà non ne farò mai!Al massimo me ne potrebbe capitare in mano uno da leggere,e allora non sarei impreparata!Poi le interrogazioni aiuto!Passino i 2 esami scritti..ma interrogarci di continuo è uno stress!Per di + il master è finito,ma stanno aprendo un forum didattico,ci fa sapere giorno e ora e dobbiamo collegarci e discutere sugli argomenti fatti,cioà il docente fa le domande e noi risp!Ma questa è persecuzione!Comunque la cosa positiva è che mi inviano sempre materiale nuovo anche se il master è finito.Io mi sono trovata bene,però mi mancano 5 esami ed è meglio farlo quando sei libera,infatti molti che erano laureandi e persone che lavoravano non l'hanno concluso.Non tutti,figurati che c'è una coppia sposata,con 2 figli,lavorano tutte e due e sono troppo bravi e preparati,alla fine dipende dall'impegno!Mentre altre che fanno la specialistica non sono riuscite ad impegnarsi al max,e hanno preso voti tipo 19,20 che in un master è troppo triste!!!!Comunque fallo,impari tante cose,altro che università!!!

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di crazy'njoy
    Data registrazione
    09-01-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    216
    Citazione Originalmente inviato da LuisaMiao Visualizza messaggio
    Una domanda: ma riconosciuti da chi e per quale scopo?
    Per poter poi lavorare come CTU, spesso la strada che molti interessati in quest'area vogliono percorrere, bisogna dimostrare di avere formazione ed esperienza per 3 anni (credo che il numero cambi a seconda dell'Ordine o del Tribunale di riferimento, questo è il dato per la Lombardia).
    Quindi l'importante è valutare se il master forma davvero, se da conoscenze e strumenti operativi utili, se c'è lo stage e in che posti si può svolgere, ...

    e in bocca al lupo!

    che significa che "bisogna avere eperienza per tre anni"? come faccio ad averla se non mi fanno cominciare? grazie.
    approfitto per chiedere come si fa a diventare ctu, e ctp. grazie.ciao.

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    per come si diventa CTU, ti rimando al 3d che già c'è.

    per fare esperienza si intende affiancamento di un CTU o CTP (anche se questo caso è più raro), ma anche lavoro nella tutela minori, in ambito penitenziario sia adulti che minori,etc etc
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

Privacy Policy