• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8

Discussione: Psicologo in palestra

  1. #1

    Psicologo in palestra

    Secondo voi avere uno studio all'interno di una palestra funge da incentivo ai clienti o invece li fa allontanare(poichè la gente non vuol far vedere a chi va in palestra che sta andando dallo psicologo)???Molta gente purtroppo non capisce ancora che lo psi non è il medico dei matti!!!!
    Vogliamo farlo crescere: collaborate su www.psicologiainfantile.net
    Fate un favore gratuito!!!www.energie-rinnovabili.net

  2. #2
    Ehi, chiedo solo un parere!!!Qualcuno mi dica cosa ne pensa!!
    Vogliamo farlo crescere: collaborate su www.psicologiainfantile.net
    Fate un favore gratuito!!!www.energie-rinnovabili.net

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di babinskaja
    Data registrazione
    15-11-2005
    Messaggi
    159
    ciao, pure io mi ero posta il problema anche perchè a me aveva contattata la palestra stessa; alla fine si era risolto pensando ad un intervento mirato per i personal trainer, gli istruttori e il personale della palestra per formarli sull'approccio al cliente. un mini corso di formazione per gli addetti al lavoro insomma.
    non ti so dire nulla su un'ipotetico sportello per il cliente-socio perchè questa mia idea si è arenata al momento in cui il personale della palestra mi ha esposto le perplessità sulla presenza di uno psic (=cura i matti) in un luogo di evasione e di scarico dello stress...
    anche a me piacerebbe sapere di vostre esperienze...

  4. #4
    Partecipante L'avatar di BarbaraTao77
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    35
    Ciao! Vi porto la mia esperienza...
    Non so dove e come avete lavorato o lavorate in un centro fitness...
    Io ero entrata lì per un ruolo molto meno qualificato dello psicologo (ero solo una delle venditrici, dovevo ancora finire il tirocinio...) e poi sono rimasta con mansioni molto poco differenziate...
    mi spiego...
    Io credo che l'inserimento di una figura di questo tipo all'interno di una palestra possa avere dei buoni sviluppi...
    Ma bisogna capitare dove gli amministratori della palestra riconoscono un valore vero al tuo lavoro e soprattutto dove non abbiano problemi di natura psicologica loro stessi...
    Io ho "visto" 3 centri fitnesse in ogni caso il mio lavoro, dopo un iniziale comunicazione differente e una millantata collaborazione con il medico del centro consisteva nel gestire le lamentanze dei clienti e assicurare loro la continuità delle iscrizioni...
    una volta capita e compresa la loro reale intenzione e finito il tirocinio, li ho salutati... fortunatamente...
    Però questa è stata la mia esperienza...voi vi trovate bene?

  5. #5
    Io avrei la completa approvazione dei titolari della palestra, ma il problema riguarda se il cliente verrebbe da uno psiclogo che lavora in una struttura dove ci va gente che fa ben altre cose e magari lo "critica " perchè appunto va dallo psi
    Vogliamo farlo crescere: collaborate su www.psicologiainfantile.net
    Fate un favore gratuito!!!www.energie-rinnovabili.net

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    nexia, io direi che finchè non ci si prova non lo sapremo mai. anche perchè io posso darti una risposta pensando alla mia realtà, ma non è detto che vada bene per la tua di realtà. a volte anche il fatto di avere o meno altre alternative per andare dallo psicologo giocano un ruolo: ad ex, se l'unica alternativa è quella dello psicologo dei Servizi Sociali, io come utente posso avere difficoltà ad andarci in quanto vedo questi servizi con una funzione di controllo. Ma non vedrei questa cosa nello psicologo che è collocato in una palestra...

    Al massimo prova a pensare qualche intervento in tandem con la palestra, coem gestione dello stress, rilassamento, benessere psicologico,..

    In bocca al lupo!!
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  7. #7
    io posso dirvi la mia esperienza. insieme ad una insegnante di ginnastica abbiamo orgaizzato un corso di ginnastica e rilassamento per le donne in gravidanza. abbiamo pubblicizzato la cosa oltre all'interno della palestra stessa anche da medici e ginecologi. risultato: non ci ha contattato nessuno.
    ora non so se nella mia zona( lago di garda) sono chiusi a queste iniziative, fatto sta che purtoppo l'idea non ha avuto uno svolgimento. magari voi sarete più fortunati!!!

  8. #8

    Riferimento: Psicologo in palestra

    Sono in molti quelli che pensano che se un tizio va dallo psicologo ha problemi e quindi cercano di starci alla larga. Non siamo mica come negli U.S.A. che una grande fetta della popolazione frequenta analisti, assistenti sociali e psicologi.
    Tuttavia penso che siamo sulla strada per diventare anche noi bisognosi di più attenzione anche a causa della frenesia della vita di questi tempi.
    Se andare in palestra può essere visto come un fatto positivo dagli altri può essere una possibilità quella di farci trovare uno psicologo di tanto in quanto.
    Incontri sul rilassamento sono interessanti, ma forse hanno un target diverso dai palestrati muscolosi. Io penso invece che sia più utile aiutare i frequentatori che magari si sono posti degli obiettivi che poi non hanno raggiunto e per questo sono a disagio.
    Però per risparmiare soldi i proprietari probabilmente sono più propensi ad assumere un altro "gorilla" che insegni a fare esercizi fisici magari anche esercizi di moda tipo pilates per attirare più gente.
    Tutta una questione di cifre.

    Per quanto riguarda l'ultimo intervento forse si ha più riscontri un'attività di buzz marketing (passa parola) e puntare su un target diverso come gli anziani.
    Ultima modifica di texasace : 29-01-2011 alle ore 16.37.18

Privacy Policy