• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 24
  1. #1
    Angelus
    Ospite non registrato

    sono io a essere troppo rigido?

    ditemi...sono io che sbaglio?
    eppure la sensazione che provo è disagio e anche una certa mancanza di rispetto.
    vi spiego: uscite con il gruppo di amici. tra loro una coppia. supponiamo che ad esempio andiate in pizzeria. anzi, una trattoria, dove c'è poca gente e si può chiacchierare in santa pace senza dover urlare. a me fa molto incazz quando la famosa coppia sta seduta al tavolo, gira le sedie per stare uno di fronte all'altro, e parla a bassa voce. non per 5, non per 10, non per 15, ma per TUTTA LA SERA. poi nel bel mezzo della pizzata si alza e si apparta fuori. e quando bisogna pagare il conto si fa a gara a svignarsela per non andare a disturbare i piccioncini. ora vi dico che mi fa incazzare: non c'è niente di male a voler uscire con il proprio fidanzato, sono fidanzato anch'io, lo so. ma se hai voglia di fare "altre cose" (e non intendo per forza andarsi a imboscare in macchina) di quelle cose che si fanno solo in 2...che ci vuole a uscire da soli? e qua parte il sospetto feroce, che un po' attanaglia e mi fa male, perchè io odio scoprirmi a pensare male...ma non sarà cara la mia coppia, che si cerca di tenere almeno flebilmente il legame con il gruppo di amici perchè poi quando "servono" li vai a cercare? io sarei molto più contento se se ne uscissero per conto loro. nè direi loro quando uno di loro venisse a chiedermi aiuto "uè non ti sei fatto più vedere"..sono stato fidanzato anch'io, lo sono di nuovo adesso. quando con la mia ex uscivo con i miei amici, ci abbracciavamo certo, ci baciavamo certo, ma nn passavamo la serata davanti ai miei amici a fare un figlio su un muretto...io la soluzione l'avevo trovata...il sabato con gli amici e la domenica con lei, per farsi tutte le coccole del mondo...sono io che sono sbagliato? magari sono troppo rigido...ma non posso fare a meno di sentirmi un po' arrabbiato, perchè mi quando verrà da me (soprattutto LEI che è una mia amica carissima) ammetto che mi sentirò un po' usato...

  2. #2
    Ospite non registrato
    Take it easy...

  3. #3
    SuperManu
    Ospite non registrato
    Effettivamente è una cosa che mi sono chiesta anche io. Conosco anche io coppie così e mi sono sempre detta che va bene vivere l'uno per l'altro però non in mezzo agli altri . Non puoi proprio dirglielo? Io l'ho fatto, avranno pensato che sia una rosicona di prima categoria ma poi se ne sono resi conto e non si comportano più così. Limiterò pure la loro libertà ma mi evitano nausea e innapetenza

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Credo che in questi casi basti parlarne con loro... senza avere paura di urtare la loro sensibilità, perchè loro non si sono fatti problemi ad urtare la vostra! Magari è una coppietta fresca e semplicemente ancora non se ne rendono conto
    Noi se due si "appartano", dopo un pò iniziamo a prenderli in giro: "oh, Repubblica di S.Marino!" addirittura il cameriere del Bosom (pub che frequentiamo): "ragazzi, se fate un bambino lo chiamate Bosom però eh?" e allora i due sorridono però capiscono. E se non capiscono, allora un coraggioso prende i due da parte e cerca di farglielo capire con le buone...
    A quel punto solo degli stupidi o dei cafoni non si darebbero una regolata se no, non li invitate più a uscire
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Ospite non registrato
    Da brava napoletana mi viene di risponderti: MA CU CHI T'A FAI???Senza offesa,eh....mi piaceva troppo per nn dirlo... :wink: ciao ciao pik

  6. #6
    Quando ero fidanzato io, secoli fa, alternavo uscite in coppia da soli ad uscite in cui andavamo con gli amici. Ovviamente le serate si sviluppavano diversamente: da soli si era più in intimità, in compagnia evitavamo parecchio di scambiarci troppe "dimostrazioni di affetto" davanti agli altri sia per un nostro pudore di fondo, sia per rispetto nei confronti degli altri! Inoltre se decidavamo di vederci in comitiva lo facevamo per passare un pò di tempo con gli amici, INSIEME A LORO, non tra di noi in disparte a parlottare sottovoce e ad appartarsi! Più o meno son d'accordo con te Angelus! Anche a me darebbe fastidio uscire con una coppia che praticamente fa gruppo a parte: immagina che é capitato che per 2 anni di uscite e anche in vacanza 15 giorni in Calabria abbiam oconvissuto con 2 individui che vivevano la loro vita a parte, praticamente staccati dal gruppo e...attaccati tra loro! E' veramente snervante! Nella mia comitiva...ormai ex-comitiva...c'era anche un'altra coppia che però si comportava in modo rispettoso nei confronti degli altri componenti del gruppo e quasi sembravano due amici! Anche in facoltà c'é una coppia e ti dirò che per vederli baciarsi ho dovuto insistere io! Quasi non ci credevo che erano coppia! Queste son ole coppie che ammiro: quelle che se escono in comitiva stanno sì insieme ma sono rispettosi di chi li circonda senza fare show inutili e atti indirizzati solo a far vedere al resto del gruppo che si ha la ragazza (o il ragazzo) e che si é innamorati!

    CIAO! :ciao2:

  7. #7
    SuperManu
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Ember
    Noi se due si "appartano", dopo un pò iniziamo a prenderli in giro: "oh, Repubblica di S.Marino!"
    Non l'ho capita sarà l'ora?

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    da voi forse non si dice? noi lo diciamo perchè in quel momento, appartandosi, una coppia o un gruppetto di gente fa come S.Marino rispetto all'Italia... insomma, S.Marino è uno Stato a se pur essendo dentro uno Stato più grande... non so se mi sono spiegata...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  9. #9
    SuperManu
    Ospite non registrato
    Fichissimo!!!Io non l'ho mai usato però vivendo a Roma dovrei dire:
    Oh Città del Vaticano!
    Il mio umorismo si fa via via facendo più sottile....

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Si, a volte in questi casi usiamo pure il Vaticano solo che S.Marino ci sta più antipatico e allora "fare S.Marino" suona più pesante
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Leggo solo ora il post di Ivan... per fortuna nella mia compagnia (anzi, nelle mie varie compagnie) tutte le coppie si comportano da "semplici amici" ed è raro assistere a effusioni (anche troppo raro a volte... io sono contenta se la gente si coccola un pò!)... certe cose vanno fatte nei momenti giusti Però devo anche dire che questa tranquillità in comitiva si vede solo da qualche anno... prima eravamo tutti giovani e passionali e frequentemente capitava di assistere a scene sconvolgenti ma ci ripenso sempre col sorriso sulle labbra
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Angelus
    Ospite non registrato
    repubblica di san marino= intendono come un piccolo staterello a parte che si isola...
    io non dico che lo fanno per sbattere davanti a tutti "oh guardate come siamo belli e fidanzati"...onestamente a me non me ne frega un accidente, non me ne fregava nè quando ero single, nè ora che la fidanzata ce l'ho pure io...e poi mi auguro che le persone che conosco siano un po' più mature di così. so che lo sono. la Lei della coppia è una delle persone cui sono più legato. faceva lo stesso con il suo ex...quando presi il coraggio e glielo dissi, mi rispose che forse ero geloso e che non mi piaceva il ragazzo con cui stava...al tempo lasciai perdere perchè pensavo fosse un problema di lui, che era veramente azzeccoso, ma invece mi sto accorgendo che è lei. e mi sento sempre più infastidito a dire il vero. perchè poi stiamo passando anche alle cose che ti fanno veramente incazz
    gli dai l'appuntamento, ti presenti, aspetti...un'ora di ritardo, telefoni, ti risponde alla quinta chiamata e ti dice che stanno ancora dall'altra parte della campania...e intanto tu, però, hai perso mezza serata ad aspettare come un cogli in mezzo alla piazza.
    perfino quando ho detto a lei "guarda, oggi ti porto a conoscere la ragazza" ha avuto il coraggio di farmi aspettare mezza serata fuori a un bar...eppure per me il suo "parere" era importante, e lei lo sa. e queste cose mi solleticano il bisogno di rispetto e mi fanno incazza anche perchè vedo che anche i miei amici provano fastidio, non fanno molto per nasconderlo, ma loro non è che se ne fregano assai...ci pensate mai? quando vedo queste cose, soprattutto da parte di una persona cui tengo da morire, mi viene il dubbio di cosa sia un'amicizia. mi viene da pensare: ma l'amicizia non sarà quella cosa che ti tieni finchè non ti trovi qualcuno con cui stai meglio? io non sono così...non la vedo così e vorrei che i miei amici non la vedessero così sinceramente... so cose che ti intristiscono assai...
    sto esagerando?
    cioè, lo chiedo perchè io non sono un pratico di queste cose, non sto qua a raccontarvi tutta la mia vita, ma alla fine, è solo da qualche anno che ho qualche amico e non so come comportarmi e forse, mi ripeto, non sarò io ad essere troppo rigido?
    intanto spero di non essere troppo sognatore...

  13. #13
    meklec
    Ospite non registrato
    forse si! forse un tantino rigido lo sei.... hai considerato l'ipotesi che la tua amica sia felice così? io non dico che sia corretto, perchè queste cose fanno venire i nervi pure a me che in pubblico con il mio ragazzo sono molto politically correct, però se a lei sta bene così penso che un po di pazienza cui voglia, magari prima o poi la smetteranno di fare la repubblica di s. marino (!) e si renderano conto che è bello saper essere coppia anche solo con uno sguardo in mezzo ai propri amici.. questo per quanto riguarda l'atteggiamento mentre stanno con voi, per quanto riguarda i ritardi in vece secondo me ci vuole proprio una bella lavata dio capo!!!

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    Angelus, io sono d'accordo con te: da fidanzatissima posso dirti che se usciamo con gli amici vuol dire che abbiamo voglia di uscire con loro, quindi stiamo CON gli amici e capita talvolta che non ci sediamo neppure vicini! Quando invece abbiamo voglia di stare da soli che ci vuole? usciamo da soli! Non ha senso uscire con gli amici e poi starsene tutta la serata appartati!
    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Però è anche difficile "abbandonare" la compagnia... perchè è inutile negarlo, gli altri si sentono abbandonati e in un certo senso traditi se un membro della comitiva scompare per uscire con la sua dolce metà per questo a volte è meglio sorvolare, a meno che la cosa non diventi un'abitudine...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy