• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 47

Discussione: parlare al contrario

  1. #1
    Johnny
    Ospite non registrato

    parlare al contrario

    c'è varia gente che sa parlare al contrario. Secondo voi cosa vuol dire? ci sono ipotesi psicologiche ecc?

    (lo posto qui perchè mi pare un argomento di sanitarium)

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di eva_luna
    Data registrazione
    23-01-2006
    Residenza
    In spiaggia a Sori!
    Messaggi
    11,690
    Teoricamente se funziona come lo span di cifre al contrario vuol dire che hanno una buona memoria di lavoro... O che sono posseduti!
    Membro del thread palla
    Ciambellana dei Film del mese di Marzo e Maggio

    "Tu sarai per me unico al mondo, io sarò per te unico al mondo" Il piccolo principe

    "La vera musica è tra le note." W. A. Mozart

    la mia libreria

    Membro del Club Del Giallo - Tessera n°20 e Segretaria Addetta All'Archivio del Club

    Club del giallo, nuova sede

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di ZingarellaOps
    Data registrazione
    09-09-2006
    Residenza
    Provincia di Salerno
    Messaggi
    11,811
    Citazione Originalmente inviato da eva-luna Visualizza messaggio
    ... O che sono posseduti!
    ho pensato la stessa cosa

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Mia cugina da piccola lo faceva... e anche mio zio! Facevano davvero paura
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato
    ve lo chiedo perchè anch' io le dico ma ce ne sono tanti che lo fanno, quindi mi cheidevo so fosse solo una cosa "appresa" o se invece è espressione di qualcosa in particolare, tipo qualche attitudine, ecc...

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di pisola00
    Data registrazione
    29-08-2006
    Messaggi
    981
    questa discussione mi incuriosisce molto, io sono una di quelle persone che parla al contrario, a me viene del tutto naturale come parlare normalmente, onestamente mi sono sempre chiesta come mai ma non mi sono mai saputa dare una risposta soddisfacente.
    Ah dimenticavo....l'idea di essere posseduta non è bellissima

  7. #7
    Johnny
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da pisola00 Visualizza messaggio
    questa discussione mi incuriosisce molto, io sono una di quelle persone che parla al contrario, a me viene del tutto naturale come parlare normalmente, onestamente mi sono sempre chiesta come mai ma non mi sono mai saputa dare una risposta soddisfacente.
    Ah dimenticavo....l'idea di essere posseduta non è bellissima


    ciao collega allora ho qualcuno con cui confrontarmi... a me in genere x dire le parole al contrario viene spontaneo visualizzare la parola e suddividerla in tante parti per facilitare la "lettura", per esempio:

    dischetto diventa: dis-che-tto , oppure disc-h-etto
    se la parola è pari la divido in 2, se è dispari lascio una lettera centrale che fa da perno
    tu come fai?
    Ultima modifica di Johnny : 18-11-2007 alle ore 15.04.37

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di pisola00
    Data registrazione
    29-08-2006
    Messaggi
    981
    ciao ras, io non divido le parole tranne se non sono lunghissime o se sono parole che normalmente uso poco tipo cercolopiteco e le divido in due, io non le visualizzo mi escono come quando parlo normalmente, boh è come se fosse una seconda lingua per me, non ho bisogno di riflettere è tutto automatico, l'unica cosa che mi dico è ora parlo al contrario, funziono come fenomeno da baraccone per gli amici che si dilettano a propormi parole assurde, ora sto provando e mi accorgo che non le visualizzo affatto.
    per curiosità tu leggi normalmente? provo a spiegarmi (non so neanche se le due cose possono in qualche modo essere collegate) io non ho l'abitudine di leggere una parola alla volta e soprattutto ho un ritmo molto elevato, tendo a leggere verticalmente (è difficile spiegarlo così) ma in pratica io scorro le pagine e ho l'abitudine di guardare due righe, su questo ho una teoria tutta mia che secondo me è stato lo studio del pianoforte a farmi leggere così ma probabilmente è una cretinata!!!

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Non credo sia una cosa che si apprende (a meno che uno non ci si metta proprio) perchè spesso si riscontra nei bambini, quindi è una dote naturale
    Sappiate che io non vi considero indemoniate anzi credo sia una cosa carina anche se a volte sentirla dai bambini fa strano
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  10. #10
    Johnny
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da pisola00 Visualizza messaggio
    per curiosità tu leggi normalmente? provo a spiegarmi (non so neanche se le due cose possono in qualche modo essere collegate) io non ho l'abitudine di leggere una parola alla volta e soprattutto ho un ritmo molto elevato, tendo a leggere verticalmente (è difficile spiegarlo così) ma in pratica io scorro le pagine e ho l'abitudine di guardare due righe, su questo ho una teoria tutta mia che secondo me è stato lo studio del pianoforte a farmi leggere così ma probabilmente è una cretinata!!!

    no io leggo normalmente...però suono, ma ho iniziato a scuonare alle medie perciò se tu hai iniziato prima a studiare pianoforte può darsi che sia influenzato da quello.
    Però entrambi suoniamo (ci sarà un collegamento? )
    Per la "visualizzazione" ...cioè, come dire, me ne sono reso conto analizzando a posteriori, ma ovviamente è una cosa automatica, e se la parola è breve non lo faccio
    Ultima modifica di Johnny : 18-11-2007 alle ore 16.52.05

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di pisola00
    Data registrazione
    29-08-2006
    Messaggi
    981
    non so se lo studio del pianoforte sia collegato o meno, io ho iniziato a studiare musica alle elementari e in prima media mi sono resa conto che sapevo parlare al contrario, non so se è un'attitudine o chissà cosa ma so che quando voglio dire le parolacce senza farmi capire è molto utile

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di ZingarellaOps
    Data registrazione
    09-09-2006
    Residenza
    Provincia di Salerno
    Messaggi
    11,811
    Citazione Originalmente inviato da pisola00 Visualizza messaggio
    ....l'idea di essere posseduta non è bellissima

    ...infatti era solo una battuta!!

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1
    Parlare al contrario non serve assolutamente a niente.

    ho detto
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  14. #14
    Johnny
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da semplificatore Visualizza messaggio
    Parlare al contrario non serve assolutamente a niente.

    ho detto

    a una cosa serve...a iniziare i thread

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Ma non si discuteva sull'utilità
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy