• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 10 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 149

Discussione: Le nostre poesie

  1. #1
    Lexi!!!!!
    Ospite non registrato

    Le nostre poesie

    Ciao!
    Apro questa discussione per tutti coloro che scrivono poesie e per coloro che amano leggere le poesie NUOVE....

    Eccone una mia :

    Se nel pensarti guarderò il cielo
    e nello stesso istante anche tu mi penserai
    contemplando l'azzurro coi tuoi grandi occhi
    Le nostre anime potranno toccarsi
    attraverso l'eternità

    Lexi

  2. #2
    Lexi!!!!!
    Ospite non registrato
    Mi è venuta un'idea...perchè non scriviamo poesie a più mani?
    Si può aggiungere una riga alla volta, quotando sempre il resto del testo, per non perdersi...

    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    Ultima modifica di Lexi!!!!! : 18-11-2007 alle ore 14.12.15

  3. #3
    emmeemme
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da Lexi!!!!! Visualizza messaggio
    Mi è venuta un'idea...perchè non scriviamo poesie a più mani?
    ok, proviamo!!!!

    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio


    chi è il prossimo????

  4. #4
    Lexi!!!!!
    Ospite non registrato
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di barbara.deleo
    Data registrazione
    13-03-2006
    Residenza
    ALTROVE
    Messaggi
    3,636
    Blog Entries
    1
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande


    L'amore non rende le cose migliori, anzi le rovina.
    Ti spezza il cuore.
    Rende tutto un gran casino.
    Non siamo qui per fare le cose alla perfezione.
    I fiocchi di neve sono perfetti.
    Le stelle sono perfette.
    Noi no.

    "Ho deciso di perdermi nel mondo, applico alla vita i puntini di sospensione" (MORGAN)
    http://jaustenit.spaces.live.com/

  6. #6
    emmeemme
    Ospite non registrato
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande.
    La rugiada impregna l'aria di poesia

  7. #7
    Lexi!!!!!
    Ospite non registrato
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande.
    La rugiada impregna l'aria di poesia
    e la luce sì rara diviene preziosa

  8. #8
    emmeemme
    Ospite non registrato
    L'invernoDall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande.
    La rugiada impregna l'aria di poesia
    e la luce sì rara diviene preziosa
    come gocce d'acqua nell'arido deserto.

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di paolaluna
    Data registrazione
    22-10-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    194
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande.
    La rugiada impregna l'aria di poesia
    e la luce sì rara diviene preziosa
    come gocce d'acqua nell'arido deserto.
    Nella notte fredda cammini curvo e sai

  10. #10
    emmeemme
    Ospite non registrato
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande.
    La rugiada impregna l'aria di poesia
    e la luce sì rara diviene preziosa
    come gocce d'acqua nell'arido deserto.
    Nella notte fredda cammini curvo e sai
    che ancora oggi la dolce luna

  11. #11
    Lexi!!!!!
    Ospite non registrato
    L'inverno
    Dall'autunno lento lento vieni fuori
    col passo cauto di un vecchio saggio
    affacciandosi e nascondendosi dapprima
    mentre tutto scolora
    ed il silenzioso sonno si spande.
    La rugiada impregna l'aria di poesia
    e la luce sì rara diviene preziosa
    come gocce d'acqua nell'arido deserto.
    Nella notte fredda cammini curvo e sai
    che ancora oggi la dolce luna
    porterà seco dolci ricordi d'estate

  12. #12
    Lexi!!!!!
    Ospite non registrato
    Mi sa che la poesia Inverno va bene così, allora bisogna cominciarne un'altra... stavolta do' dolo il titolo, do' a voi il paicere di cominciare!!!!

    Vorrei le ali

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di paolaluna
    Data registrazione
    22-10-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    194
    Vorrei le ali
    Passi lenti e pesanti mi conducono

  14. #14
    emmeemme
    Ospite non registrato
    Vorrei le ali
    Passi lenti e pesanti mi conducono
    laddove il piede lascerà il precipizio
    Ultima modifica di emmeemme : 30-11-2007 alle ore 14.17.31

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di paolaluna
    Data registrazione
    22-10-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    194
    Vorrei le ali
    Passi lenti e pesanti mi conducono
    laddove il piede lascerà il precipizio
    strappato al suolo dall' indomabile forza

Pagina 1 di 10 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy