• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di skarlet82
    Data registrazione
    14-07-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    1,763
    Blog Entries
    10

    Consigli x Centro Diurno

    Salve,
    sto facendo il tirocinio in un centro diurno. Gli utenti sono pochi e i dottori non ci seguono molto. Spesso ci ritroviamo con gli utenti che ci chiedono cosa fare e noi non sappiamo cosa. Abbiamo proposto di vedere dei film,l'idea non è stata bocciata ma mi è stato detto "poi ne parliano".
    Ebbene mentre "aspttiamo" mi potreste consigliare qualche attività da far fare a dei pazienti con ritardo che non sia il disegno (che già viene fatto)?
    Grazie a chiunque risponderà.
    Solo due cose sono infinite,l'universo e la stupidità umana...ma non sono sicuro della prima. A.Einstein

    Lo sai perchè esiste la guerra?
    Perchè il mondo è cominciato senza l'uomo e senza l'uomo deve finire.


    Visitate il mio Blog


  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327
    Ciao, cerca di dare delle delucidazioni sul centro diurno; chi sono gli utenti? adulti disabili? anziani?...scusa ma non si capisce molto!
    Se sono anziani puoi visionare il sito www.anziani.it troverai degli esempi di attività; se invece sono disabili adulti, puoi spaziare (ovviamente in base alle loro capacità ed interessi ed anche alle risorse del centro) dalle attività creative/espressive (pittura, cartonaggio, candele, ceramica, mandala, ricamo, sartoria, falegnameria,..) a quelle ricreative (visione di film, uscite sul territorio, giardinaggio, attività motoria, piscina, uso del computer, giornalino, andare in biblioteca...). Le idee potrebbero essere molte, spiaga meglio chi sono gli utenti; inoltre, tu quale ruolo hai?

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di skarlet82
    Data registrazione
    14-07-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    1,763
    Blog Entries
    10
    Allora io non ho un ruolo ben preciso,ci mandano lì un pò allo sbaraglio. Sembra quasi che li dobbiamo intrattenere. I pazienti sono oligofrenici,ovvero con ritardo mentale,di circa 30 anni.
    Il problema è che ogni attività più complessa,come vedere dei film,deve essere discussa,approvata etc,così passa un'eternità. Il problema è che nel frattempo che si decide se farla o meno,con quale film e tutte queste cose qua,io non so cosa fargli fare. I dottori non si preoccupano mica di dircelo...ce lo dobbiamo piangere noi.
    Solo due cose sono infinite,l'universo e la stupidità umana...ma non sono sicuro della prima. A.Einstein

    Lo sai perchè esiste la guerra?
    Perchè il mondo è cominciato senza l'uomo e senza l'uomo deve finire.


    Visitate il mio Blog


  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320
    ....io ho fatto tirocinio in un centro diurno per adulti..non so se può esserti utile, comunque lì fafcevamo attività manuali del tipo ceramica, das, plastichina...oppure attività motorie ballo, canto, percorsi appositamente costruiti con sedie, materassini.... ....ed inoltre utilizzavano spesso il pc con appositi programmi.molto dipende dal tipoo di utenza...ritardo mentale grave?.... certo se hanno un ritardo lieve forse con queste attività si annoierebbero....spiagci un po' di più e facci sapere!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  5. #5
    Neofita L'avatar di micky216
    Data registrazione
    15-11-2007
    Residenza
    Pordenone
    Messaggi
    13
    Anche la mia esperienza è simile a quella di MemoledolceMemole. Ho lavorato per 3 anni in un centro diurno e residenziale per disabili adulti, e anche lì vi erano ogni giorno diverse attività che gli utenti potevano fare: ceramica, mosaico, carta, cartonaggio, midollino, dance ability, teatro, musicoterapia... però sono tutte attività strutturate, condotte da operatori che hanno seguito dei corsi di formazione sull'argomento (chi in ceramica, chi per midollino,. musicoterapia, ecc.)...
    Credo che se nella struttura dove sei tu, tutto questo non è previsto, non sarà facile proporlo ed organizzarlo, anche perchè, da come mi sembra di capire, non solo non sono previste attività diversificate, ma non sembrano accettare le proposte che gli fate. Probabilmente si dovrebbe cambiare un pochino lo stile operativo della struttura... la vedo molto difficile però...
    peccato, perchè alla fine sono sempre i più deboli a perdere delle occasioni importanti...
    Micky

    Accadono cose che sono come domande, passa un minuto oppure anni, e poi la vita risponde.

    Alessandro Baricco

Privacy Policy