• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Ma che succede a Perugia?

    Da "La Repubblica" di pochi minuti fa

    ULTIMO MINUTO - CRONACA Invia
    Stampa

    Perugia, uccisa studentessa inglese
    era a letto nuda e con la gola tagliata


    PERUGIA - Nuda e con la gola tagliata. Così è stata ritrovata a Perugia una studentessa inglese, di 22 anni. La ragazza era in Italia già da qualche tempo grazie al programma di scambi universitari Erasmus.

    La studentessa è stata trovata morta nel letto della sua abitazione, una sorta di casolare lungo viale Sant'Antonio, una traversa della zona dell'Università per Stranieri. Con lei vivevano altre tre studentesse. Sul posto sono giunti uomini della Polizia e poco dopo il sostituto procuratore Giuliano Mignini che sta coordinando l'indagine. La polizia scientifica è già al lavoro nell'appartamento.

    L'allarme è stato dato dopo che la polizia postale si era recata presso l'abitazione sembra per degli accertamenti su un telefono cellulare. Gli agenti sono quindi entrati nella camera scoprendo il cadavere. La stanza, secondo i primi accertamenti, sembra fosse chiusa dall'interno. Gli accertamenti della polizia scientifica stanno riguardando tra l'altro una finestra della camera che dà sull'esterno.

    Sul posto è tuttora al lavoro la squadra mobile della questura di Perugia. E' intervenuto anche il medico legale Luca Lalli. Gli investigatori stanno compiendo un accurato controllo anche all'esterno del casolare, che è circondato da un'area verde.

    http://www.repubblica.it/2007/11/sez...ia-uccisa.html

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2
    forse sarebbe più corretto chiedersi cosa sta succedendo in tutta italia e,in parte,nel mondo...la verità è che non ci si può più sentire al sicuro neppure in casa propria...c'è da piangere...



    HuNgEr Of LiFe!



  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di estela84
    Data registrazione
    22-05-2007
    Residenza
    toscana!
    Messaggi
    1,718
    a me queste cose fanno rabbia!..non riesco a capire se tutti questi omicidi ci sono sempre stati o se davvero vi è un'escalation..mi fa paura pensare che probabilmente questa bella ragazza abbia guardato i tg in questi ultimi mesi e abbia sentito dei vari omicidi di altre ragazze senza potersi mai immaginare che sarebbe successo anche a lei..il punto è che penso che noi ragazze ci sentiamo tutte in pericolo..specialmente in un periodo in cui queste notizie sono all'ordine del giorno!nn vi capita mai di rientrare la sera a casa e girarvi in continuazione x vedere se siete sole?..e poi una domanda x te willy.......hai lanciato questo thread ma vorrei capire esattamente se c'è qualcosa in particolare su cui vorresti discutere, che ne pensi te di tutto ciò..grazie

  4. #4
    theniaka
    Ospite non registrato
    ciao!
    ho sentito qualche volta che anche se peruggia e' una citta' "media" diciamo per quanto riguarda la popolazione e' "pericolosa", perche' ci sono molti stranieri. da quanto so c' e' un istituto della lingua italiana per gli stranieri abbastanza famoso...
    l' unica cosa che posso notare e' che si attaca piu' "facilmente" ad uno straniere che magari non sa bene la lingua o non sa bene come "muoversi" ad un posto straniero...
    e poi -visto che leggo spesso la repubblica on line- non potevo nemmeno immaginare il "tipo della cronaca" che c' e' in italia... davvero! devo dire che non so bene la "situazione italiana", ma da quanto leggo o sento specie dai giornali italiani on-line la criminalita' e' altissima e con sorpresa noto che si fa un omicidio a volte anche per 10 euro per esempio!
    mi spiace... altre informazioni sulla storia magari dopo un paio di giorni sarebbero utili per "formare" una discussione...
    a presto!

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Citazione Originalmente inviato da estela84 Visualizza messaggio
    a me queste cose fanno rabbia!..non riesco a capire se tutti questi omicidi ci sono sempre stati o se davvero vi è un'escalation....
    l'escalation si dovrebbe notare nel numero di denunce o di referti medici e autoptici, non nel numero di articoli di giornale. è vero infatti che questi ultimi sono aumentati in modo esponenziale, ma è anche vero che aumentano "ad ondate". In unb periodo sono gli stupri, poi gli omicidi di donne da parte di ex-mariti e compagni, poi le mamme assassine dei loro piccoli,... Sembrano più seguire l'ondata che tira di più dando spazio e tempo a un fatto di cronaca piuttosto che ad un altro.
    Gli articoli di cronaca fanno aumentare la percezione che noi abbiamo della criminalità e dell'insicurezza sociale.

    il punto è che penso che noi ragazze ci sentiamo tutte in pericolo..specialmente in un periodo in cui queste notizie sono all'ordine del giorno!
    Onestamente, così in pericolo non mi sento... eppure vivo in una zona considerata non proprio il massimo della tranquillità sociale e di criminalità.
    Ti faccio una domanda: e se certe notizie non fossero riportate quotidianemente dai giornali per un periodo, diciamo un paio di mesi, come ti sentiresti? più sicura? o non cambierebbe nulla?
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di estela84
    Data registrazione
    22-05-2007
    Residenza
    toscana!
    Messaggi
    1,718
    ciao luisa!..sì sì ti do ragione! anch'io penso che se nn sentissimo notizie del genere sicuramente avremmo una percezione differente!..infatti mi ricordo di 10 anni fa quando iniziavo ad uscire da sola, nn percepivo tutto questo pericolo, eppure ci saranno stati cmq malintenzionati come sempre ci sono stati a questo mondo!ma forse nn se ne parlava così come ora, nn c'era tutta questa spettacolarizzazione..però che dovremmo fare?..nel senso..credo he sia normale essere un po'condizionate..e poi..te dici che un'eventuale escalation di omicidi nn si sa dalla tv ma dalle denuncie, dai referti ecc ecc.......però credo che cmq anche tanti anni fa magari tante cose nn erano nemmeno denunciate e quindi nn segnalabili e nn calcolabili..sicuramente però, come dici te, per parlare di aumento di omicidi sicuramente i dati più affidabili sono altri e nn i tg che abbagliano..

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    se vi interssa sapere il mio parere di Perugina..l'ho scritto nel mio blog...

    mi duole molto dirlo...ma è diventata una città invivibile.e questo fatto di cronaca,che probabilmente sarebbe potuto accadere dovunque e che non ha molto a che fare con la nostra realtà quotidiana,serve a portare un po' d'attenzione su quel che siamo costretti a vivere qui.

    comunque ho scritto un post molto lungo sull'argomento.
    spero che qualcuno passi a leggerlo.

    qui non voglio troppo dilungarmi anche perchè...quello che ho da dire è troppo e troppo "forte"

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337
    Lo stato di invivibilità si sta cominciando a sentire dovunque, in Italia. Nessuno di questi è un caso isolato e fine a se stesso. Il problema che li unisce è uno solo: in Italia non c'è pena per chi commette reato. Semplice, e banale. Non è follia, è solo mancanza di timore.
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

  9. #9
    psicosarix
    Ospite non registrato
    Citazione Originalmente inviato da HellSt0rm Visualizza messaggio
    è...] Il problema che li unisce è uno solo: in Italia non c'è pena per chi commette reato. Semplice, e banale. Non è follia, è solo mancanza di timore.

    mi trovi totalmente d'accordo!!!
    le persone in Italia cominciano a non avere più il senso delle regole ... non ne capiscono l'enorme valore per la vita di una società civile. abbiamo smarrito il senso del vivere comune, del vivere con gli altri e del rispetto.

    e quando viene a mancare il senso delle regole (e delle conseguenze ad infrangerle) viene anche meno il senso del limite e della responsabilità.
    in più quando si infrange una regola e non si pagano le conseguenze ... tutto questo si amplifica enormemente.

    poi la stampa italiana ... enorme schifezza ... nella maggior parte dei casi non sanno fare il loro lavoro ... fanno più danni che altro ...



  10. #10
    Partecipante Leggendario L'avatar di raffaeleFOFI
    Data registrazione
    05-11-2007
    Residenza
    #vicinissimo a sa#
    Messaggi
    2,077
    Citazione Originalmente inviato da psicosarix Visualizza messaggio

    mi trovi totalmente d'accordo!!!
    le persone in Italia cominciano a non avere più il senso delle regole ... non ne capiscono l'enorme valore per la vita di una società civile. abbiamo smarrito il senso del vivere comune, del vivere con gli altri e del rispetto.

    e quando viene a mancare il senso delle regole (e delle conseguenze ad infrangerle) viene anche meno il senso del limite e della responsabilità.
    in più quando si infrange una regola e non si pagano le conseguenze ... tutto questo si amplifica enormemente.

    poi la stampa italiana ... enorme schifezza ... nella maggior parte dei casi non sanno fare il loro lavoro ... fanno più danni che altro ...

    quotograssetto

  11. #11
    jjonathan
    Ospite non registrato
    a proposito di cronaca nera, una sera in una trasmissione, non ricordo quale, si diceva che negli ultimi anni i tg si occupano in modo impressionante di cronaca nera, perchè in questo modo si parla di meno di quello hce combinano i nostri politici.
    Non hanno tutti i torti

Privacy Policy