• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651

    Psicologia a Roma: che si dice a San Lorenzo?

    Ciao a tutti, matricole e non,

    sono passati diversi anni da quando ho finito l'Università (vecchio ordinamento), ma ricordo quel periodo con tantissima nostalgia e mi manca tutto della Facoltà: il gruppetto di amici prima delle lezioni di Medolago, la festa delle matricole alla città universitaria, vedere arrivare Claudio Neri sulla sua Harley davidson, la mitica Leone che entrava in aula lasciando tutti esterrefatti, le esperienze pratiche guidate al piano terra, la cena per festeggiare il superamento dell'esame di psic. fisiologica (al tempo un osso duro). Ho vissuto quel periodo molto intensamente e ricordo tutto molto nitidamente. Anche la fatica aveva un senso, perchè per me era tutto nuovo, tutto così bello, pur nelle difficoltà che sono state parecchie. (i 26 esami, per me 29, del vecchio ordinamento non sono stati una passeggiata e ho patito non poco...):

    Ditemi un pò, che cos'è cambiato? c'è sempre il gruppetto "il collettivo di..." (non ricordo il nome, mi pare pantere?!?) che si ritrovava al piano terra con la scusa di farsi qualche ?
    Il primo esame di Biologia Generale lo fate sempre a trastevere al palazzo degli esami? Anche lì che storia: 500 matricole a fare l'esame sotto i vetri pericolanti...!

    vale

  2. #2
    gil74:-)
    Ospite non registrato
    ciao Vale,
    io sono al secondo anno del nuovo ordinamento, ma sono un po' vecchiotta rispetto alle mie colleghe, ho 33 anni! mi ero iscritta a psicologia appena diplomata, c'era ancora il vecchio ordinamento, poi dopo pochissimi esami ho lasciato perdere x motivi vari e ora ho ricominciato da capo...quindi conosco bene com'era allora e com'è adesso! però Claudio Neri non me lo ricordo....
    la Leone c'è ancora, il collettivo anche, le EPG credo che non ci siano più, ora ci sono molti corsi che si chiamano "laboratorio di..." anche se non mi sembrano la stessa cosa...finora ho visto fare solo delle semplici simulate durante le lezioni di questo secondo anno.
    l'esame di biologia continua ad essere il primo x tutti, e si fa in aula magna... considera che ora la facoltà è a numero chiuso, quindi l'aula magna è sempre sufficiente x tutte le matricole. x alcuni corsi però non ci sono aule, e allora si va alla ex caserma sani (vicino piazza vittorio), dove c'è la facoltà di studi orientali.
    non ci sono più i banchi nei corridoi con i fogli su cui scrivere il proprio nome x prenotarsi agli esami...ora si fa tutto online, e meno male!!!
    sinceramente a me il nuovo ordinamento piace, anche se gli esami con questionari a risposta chiusa (i cosidetti esami "a crocette"!) non abituano gli studenti a parlare, ad organizzare un discorso...ci sono pochi orali, almeno per quel che ho constatato finora.
    se sei curiosa di vedere com'è organizzato il nuovo ordinamento visita il sito della facoltà di psicologia 1! (www.piscologia1.uniroma1.it)
    x il resto...beh, purtroppo non c'è più il prof Aldo Carotenuto, che era veramente grande...l'esame di ps.della personalità l'ho fatto con Gennaro, che è simpatico e capace di rendere interessanti tutte le varie teorie...ma ai vecchi tempi avevo studiato i libri di Carotenuto x quest'esame e...era tutta un'altra cosa!!
    infine, sono stata molto contenta di ritrovare il mitico prof Mangia!
    mi ha fatto piacere questa carrellata di ricordi!
    tu cosa hai fatto dopo la laurea?

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651
    Citazione Originalmente inviato da gil74:-) Visualizza messaggio
    ciao Vale,
    io sono al secondo anno del nuovo ordinamento, ma sono un po' vecchiotta rispetto alle mie colleghe, ho 33 anni! mi ero iscritta a psicologia appena diplomata, c'era ancora il vecchio ordinamento, poi dopo pochissimi esami ho lasciato perdere x motivi vari e ora ho ricominciato da capo...quindi conosco bene com'era allora e com'è adesso! però Claudio Neri non me lo ricordo....
    la Leone c'è ancora, il collettivo anche, le EPG credo che non ci siano più, ora ci sono molti corsi che si chiamano "laboratorio di..." anche se non mi sembrano la stessa cosa...finora ho visto fare solo delle semplici simulate durante le lezioni di questo secondo anno.
    l'esame di biologia continua ad essere il primo x tutti, e si fa in aula magna... considera che ora la facoltà è a numero chiuso, quindi l'aula magna è sempre sufficiente x tutte le matricole. x alcuni corsi però non ci sono aule, e allora si va alla ex caserma sani (vicino piazza vittorio), dove c'è la facoltà di studi orientali.
    non ci sono più i banchi nei corridoi con i fogli su cui scrivere il proprio nome x prenotarsi agli esami...ora si fa tutto online, e meno male!!!
    sinceramente a me il nuovo ordinamento piace, anche se gli esami con questionari a risposta chiusa (i cosidetti esami "a crocette"!) non abituano gli studenti a parlare, ad organizzare un discorso...ci sono pochi orali, almeno per quel che ho constatato finora.
    se sei curiosa di vedere com'è organizzato il nuovo ordinamento visita il sito della facoltà di psicologia 1! (www.piscologia1.uniroma1.it)
    x il resto...beh, purtroppo non c'è più il prof Aldo Carotenuto, che era veramente grande...l'esame di ps.della personalità l'ho fatto con Gennaro, che è simpatico e capace di rendere interessanti tutte le varie teorie...ma ai vecchi tempi avevo studiato i libri di Carotenuto x quest'esame e...era tutta un'altra cosa!!
    infine, sono stata molto contenta di ritrovare il mitico prof Mangia!
    mi ha fatto piacere questa carrellata di ricordi!
    tu cosa hai fatto dopo la laurea?

    Ahhh...mitico Carotenuto! Si metteva sempre all'entrata dell'aula per scegliere personalmente le ragazze più scicchettose cui far sostenere l'esame con lui. E come gli brillavano gli occhi...!

    Io poi mi sono fatta la trafila del tirocinio di un anno, bello tosto e senza sconti, seguito dal famigerato esamozzo di Stato che all'epoca durava 4-5 mesi (tra esiti delle prove e gli esami). E poi ho fatto la specializzazione di quattro anni. Ma sono tornata qui nella mia Toscana, perchè lì in fondo alla Prenestina non ti nascondo che a volte mi sentivo un pò sola.
    Non ti dico che è stato tutto semplice, anzi è stato bello tosto, però sai una cosa..? Se si crede veramente in ciò che si fa, si riescono a trovare energie insospettabili e anche le difficoltà, la stanchezza e un pò di sano scoraggiamento alla fin fine hanno un senso.
    Un salutone

    Vale

Privacy Policy