• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Paradigma di Tulving

  1. #1
    Partecipante L'avatar di elenapd1982
    Data registrazione
    03-04-2007
    Residenza
    padova
    Messaggi
    50

    Paradigma di Tulving

    Ciao ragazzi, vi scrivo perchè ho bisogno del vostro preziosissimo aiuto: qualcuno di voi ha mai sentito parlare di un recente paradigma sperimentale proposto da Tulving circa la comprensione dei testi?
    Un sincero ringraziamento a chi mi risponderà
    eLeNa

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di airamanna
    Data registrazione
    06-02-2006
    Residenza
    in alta quota!
    Messaggi
    316
    Comprensione di testi no.
    Ho incontrato la Macchina Ideale di Turing mentre preparavo fondamenti di scienze cognitive.
    Si tratta di un ente matematico in grado di eseguire calcoli.
    La MdT è fatta di un nastro di lunghezza infinita e di un cursore in grado di leggere e scrivere. Il nastro è diviso in caselle, ognuna contenente 0 opure 1.
    Il cursore è in grado di spostarsi lungo il nastro di una casella alla volta, di leggere il numero nella casella e di sovrascrivere un nuovo numero.
    Il cursore può essere in uno qualsiasi di un numero finito di stati, ognuno dei quali specifica cosa fare in risposta a un dato numero sul nastro.
    Con questa macchina infernale Turing dimostrò che per ogni serie di operazioni formali (come quelle aritmetiche), era possibile progettare una MdT in grado di realizzarla.

    Lo so, è ostico, ma ho copiato direttamente dal testo.

    Molto conosciuto poi è il Test di Turing.
    Stabilisce se una macchina è in grado di pensare in base ad un gioco in cui sono coinvolti tre giocatori: un essere umano, un calcolatore, l'interrogante (umano).
    L'interrogante sottopone una serie di domande e deve riuscire a scoprire quale dei due che rispondono a video è la macchine e quale l'essere umano.
    Ma questa è un'altra storia.

    Ciao am

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di korianor
    Data registrazione
    30-06-2005
    Messaggi
    335
    Credo che Elenapd82 si riferisse allo psicologo Endel Tulving:

    http://rotman-baycrest.on.ca/index.php?section=219

    non ad Alan Turing.

    Elena, prova a dare un'occhiata al suo sito, magari trovi qualcosa...
    "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere" (L. Wittgenstein)

  4. #4
    Partecipante L'avatar di elenapd1982
    Data registrazione
    03-04-2007
    Residenza
    padova
    Messaggi
    50
    Grazie ragazzi per le vostre risposte!!!
    Se non ci fosse Ops bisognerebbe inventarlo
    eLeNa

Privacy Policy