• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 29

Discussione: La valigia

  1. #1
    Amus
    Ospite non registrato

    La valigia

    E' tutto il giorno che tento di riafferrare le immagini del sogno di questa notte, ancora non ci sono riuscita appieno e non capisco neanche perchè me la prenda tanto Dopotutto non è certo la prima volta che, nonostante delle immagini-fantasma non riesco a trovare un filo conduttore
    Scrivo quindi, auspicando che funzioni la mia vecchia teoria "man mano che scrivi, ricordi"
    Mi trovavo a parlare con il padre di un'amica di mia figlia che ha un negozio d'abbigliamento nei pressi di casa mia Si mostrava molto galante (lo è anche nella realtà) ma aveva un atteggiamento eccessivamente ossequioso e ammirato
    A me non dispiaceva questa cosa però ricordo un certo disagio per via del mio abbigliamento... non so se eccessivamnete attillato... o scollato... o tacchi troppo alti ricordo solo il disagio forse ero anche eccessivamente truccata (io non eccedo mai col trucco, figuratevi che mia figlia si trucca già più di me )
    Tutto il tempo con una valigia accanto (mi trovavo solo a pochi passi da casa ) Non accennavo a nessun movimento. Ogni tanto sembrava stessi per andar via ma poi ero sempre ferma lì...


    Adesso lo so che succede nessuno di voi mi risponde
    Ma almeno mi spiegate perchè? E dire che io rispondo quasi sempre ai vostri sogni

  2. #2
    Non credo di avere niente di interessante da dire in questa stanza
    ogni volta che ci entro tutte le mie cognizioni di psicologia vengono azzerate

  3. #3
    Amus
    Ospite non registrato


  4. #4
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da ezechiele
    Non credo di avere niente di interessante da dire in questa stanza
    ogni volta che ci entro tutte le mie cognizioni di psicologia vengono azzerate
    Scusa ezechiele, ma che cosa vuoi dire??
    Io cognizioni di psicologia non ne ho, per ora studio altro , però se ne avessi e ci capissi qualcosa non esiterei a dare la mia opinione se ritenessi potesse servire, se potesse interessare a qualcuno...

    Amus, l'unica cosa che mi viene in mente è...magari ti sei sentita a disagio da qualche parte, o fuori luogo, e hai proiettato questa cosa nel sogno? Bah...molto ovvio e molto banale..... Un bacio.

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253

    Re: La valigia

    Originariamente postato da Amuschella
    Mi trovavo a parlare con il padre di un'amica di mia figlia che ha un negozio d'abbigliamento nei pressi di casa mia Si mostrava molto galante (lo è anche nella realtà) ma aveva un atteggiamento eccessivamente ossequioso e ammirato


    A me non dispiaceva questa cosa


    però ricordo un certo disagio per via del mio abbigliamento... non so se eccessivamnete attillato... o scollato... o tacchi troppo alti ricordo solo il disagio forse ero anche eccessivamente truccata (io non eccedo mai col trucco, figuratevi che mia figlia si trucca già più di me )


    Tutto il tempo con una valigia accanto (mi trovavo solo a pochi passi da casa )


    Non accennavo a nessun movimento.


    Ogni tanto sembrava stessi per andar via ma poi ero sempre ferma lì...

    cosi a me sembra un po' più chiaro
    ma è il "mio" vissuto del tuo Sogno
    criptica ma non troppo
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  6. #6
    Amus
    Ospite non registrato

    Pat/Alea non fai altro che giocare a spezzettare il mio narrare eppure mi fai sudare! Scusa la rima il fatto è che il tuo fare richiede una buona dose di concentrazione visto che devo sforzarmi di capire cosa ti passi per la mente relativamente a quello che invece passa per la "mia" mente siamo in pieno "metapensiero" o qualcosa che si avvicina... e poi non posso che augurarmi di avere ben compreso

    Anch'io sono rimasta un pò così dopo aver letto il post di Ez ma fortunatamente ho avuto modo di parlare con lui in altra sede e mi sono ricreduta Spero che ne parleremo anche pubblicamente in modo da fare meglio comprendere le nostre rispettive posizioni

    Evaluna, non credo che si tratti di un disagio reale che ho trasferito in sogno, penso si vada molto oltre rispetto a questo, ma tu resta, non andar via...

  7. #7
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Amuschella
    :

    Anch'io sono rimasta un pò così dopo aver letto il post di Ez ma fortunatamente ho avuto modo di parlare con lui in altra sede e mi sono ricreduta Spero che ne parleremo anche pubblicamente in modo da fare meglio comprendere le nostre rispettive posizioni
    si però boh...detto così suonava un pò male, comunque questo è il tuo sogno, non voglio andare fuori argomento...

    e per fortuna che c'è Alea...

    buoni sogni e un bacio a tutti

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    Originariamente postato da evaluna^
    questo è il tuo sogno

    e per fortuna che c'è Alea...

    io ho sempre paura ad interpretare ci vorrebbe una RELAZIONE PARTICOLARE per riuscirvi, poi penso fondamentalmente che il Sogno in quanto creatura intima e profonda di una persona abbia un unico e solo "personaggio" deputato al suo disvelamento : il Sognatore stesso, quel che io posso e mi sento di fare è di entrare in sintonia, una sintonia particolare che per me significa farmi "risuonare" immagini e parole "dentro" ; da ciò quel che ne nasce è una MIA personalissima visione e rilettura. Trovo molto spesso che frammentare i sogni in eventi "singoli" aiuti ad esercitare le associazioni ... il Sognatore spesso è confuso dai suoi propri "prodotti" in quanto la visione d'insieme, di quadro finito, scenario/sceneggiatura/regia intrinsecamente legati, serva il più delle volte il "cattivo padrone" (la censura) e sia più una costruzione a posteriori (nel fatidico momento del risveglio) e quindi soggetta a LEGGI che sono diverse e "altre" rispetto al materiale su cui lavora organizzando ...

    detto ciò, a notte inoltrata, concludo con un augurio: tanto sudore speso su un Sogno spero ci arricchisca TUTTI
    e ci aiuti a cimentarci con i punti di vista "altri"

    Pat
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536
    secondo me il sogno è abbastanza chiaro come il corso di un ruscello (eh?).. dunque, essendo il sogno anche una forma di espressione del desiderio, sempre secondo me, sei attratta da quell'uomo... come si dice in gergo, ti fa girare il sangue! Adesso, il vestito attillato e il trucco giuocano un ruolo fondamentale perchè ti creano imbarazzo e, questa "forma" emotiva si presenta solo se ci sono altre persone e se quest'ultime acquistano un certo significato per noi.. secondo me.. la prox volta che lo vedi dal vivo vacci vestita come nel sogno e vedi che succede
    poi raccontaaa

  10. #10
    Amus
    Ospite non registrato
    Non ti sembra eccessivamente semplicistica e lineare come spiegazione? Non vuoi provare ad essere più "sottile"?
    Non pensi che se nella realtà fosse stato come tu dici, io avrei immediatamente avuto l'illuminazione?

    Credo occorra andare oltre le apparenze perchè l'essenza del sogno sta nel suo titolo (non casuale ) e occorre conoscere un pò di più il sognatore (cioè me ) per azzardare delle conclusioni.
    Se vuoi saperlo, io stessa ho avuto sentore di capire non mentre riflettevo sul sogno bensì dopo averlo scritto .
    Quel signore che vende vestiti e che è sempre estremamente cordiale con me ha un certo collegamento con la valigia in quanto funzionale a...
    Vuoi provare ad andare avanti tu?

  11. #11
    evaluna^
    Ospite non registrato
    fuga?evasione?
    io però non ti conosco per niente...

    Alea secondo me sei bravissima...proprio a fare quello che tu dici...

  12. #12
    Originariamente postato da Amuschella
    :
    Anch'io sono rimasta un pò così dopo aver letto il post di Ez ma fortunatamente ho avuto modo di parlare con lui in altra sede e mi sono ricreduta Spero che ne parleremo anche pubblicamente in modo da fare meglio comprendere le nostre rispettive posizioni
    Ti voglio bene e non farei mai una cosa del genere e che vedo le vostre risposte impareggiabilii nella loro profondità e quello che scrivo dopo mi sembra così pueerile rispetto a quello che scrivete voi e ho voluto esprimere questo disagio piuttosto che non scrivere nulla e rischiare di passare per menefreghista.
    Non mi aspettavo di essere anche preso a pesci in faccia.
    Comunque l'importante e che Amus non abbia dubbi sul reale motivo del mio gesto.
    va bene???
    F.to Il figlio o figliiastro:wink: :wink: :wink: del forum

  13. #13
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536
    beh amu.. in effetti ora che mi ci fai pensare..ho saltato la storia della valigia che è di un importanza non indifferente
    diciuamo..essa, inserita in quel contesto, con la storia dell'imbarazzo ecc. ecc. potrebbe significare appunto, l'idea di iniziare una nuova "avventura", di intraprendere un nuovo "viaggio"... e non da sola

  14. #14
    Amus
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da ezechiele
    Ti voglio bene e non farei mai una cosa del genere e che vedo le vostre risposte impareggiabilii nella loro profondità e quello che scrivo dopo mi sembra così pueerile rispetto a quello che scrivete voi e ho voluto esprimere questo disagio piuttosto che non scrivere nulla e rischiare di passare per menefreghista.
    Non mi aspettavo di essere anche preso a pesci in faccia.
    Comunque l'importante e che Amus non abbia dubbi sul reale motivo del mio gesto.
    va bene???
    F.to Il figlio o figliiastro:wink: :wink: :wink: del forum
    Io, dopo averne parlato con te, ho capito, certo che ho capito :wink: il problema risiede nel modo in cui lo avevi espresso intendo dire che eri stato talmente ermetico che le tue poche parole avrebbero potuto voler dire qualunque cosa... In un primo momento ci ero rimasta di sasso e mi ero sentita ferita, come se "dall'alto della tua sapienza, non volessi mischiarti a simili idiozie..." E' stata una grossa cantonata lo ammetto così come ammetto che probabilmente l'errore interpretativo è stato anche un mio problema Comunque, l'averne parlato è stato costruttivo e la nostra "parentela" :wink: si rafforza sempre più...

    Ad ogni modo io non credo sia puerile quello che puoi scrivere su questo forum, io penso che ti applichi poco, ecco tutto Forse ci credi poco?
    Buondì

  15. #15
    Amus
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Accadueo
    beh amu.. in effetti ora che mi ci fai pensare..ho saltato la storia della valigia che è di un importanza non indifferente
    diciuamo..essa, inserita in quel contesto, con la storia dell'imbarazzo ecc. ecc. potrebbe significare appunto, l'idea di iniziare una nuova "avventura", di intraprendere un nuovo "viaggio"... e non da sola
    Sei troppo frettoloso, troppo frettoloso e poco riflessivo (almeno in questo contesto!)
    Nuova si, avventura no. Non da sola si, con un uomo no.
    Mi trovi adesso il bandolo della matassa?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy