• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1

    scuola biennale emotocognitiva

    Ciao a tutti,
    qualcuno di voi conosce la scuola di Formazione Biennale in Psicologia Emotocognitiva, formazione specialistica in tecniche del colloquio psicologico per la terapia breve disturbo-specifica?

    oppure conoscete qualcuno che l'ha fatta o semplicemente avete qualche info a riguardo?

    il sito è www.scuolapsicologia.com

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di byebyebombay
    Data registrazione
    09-03-2006
    Residenza
    Novara
    Messaggi
    123
    io li conosco
    sono dei ciarlatani e niente piu'..mischiano tecniche comportamentiste e altre cose spacciandole per teorie originali e dicono di avere la soluzione a tutto....
    che con loro si guarisce...
    statene lontani se potete...

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lilikiddo
    Data registrazione
    22-09-2007
    Messaggi
    154
    Citazione Originalmente inviato da isadora* Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    qualcuno di voi conosce la scuola di Formazione Biennale in Psicologia Emotocognitiva, formazione specialistica in tecniche del colloquio psicologico per la terapia breve disturbo-specifica?

    oppure conoscete qualcuno che l'ha fatta o semplicemente avete qualche info a riguardo?

    il sito è www.scuolapsicologia.com
    Ciao io ho effettuato il mio tirocinio post lauream da loro. Ci sono pro e contro. L' approccio terapeutico è strategico, mentre la teoria elaborata da baranello è psicodinamica e biopsicosociale. La loro tecnica spesso è più efficace della cognitivo comportamentale perchè, secondo me, affronta il paradosso che è insito in ogni disturbo mentale.

    Se hai bisogno di altre info, fammi sapere. NAturalmente ci sono anche contro.

    Lilikiddo

  4. #4
    gino001980
    Ospite non registrato

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    per saperne di più sulla scuola c'è la presentazione alla psicologia di via Fucino, 2 a Roma il 22 novembre 2008. www.scuolapsicologia.com oppure Tel. 06.8418055...
    c'è anche un altro sito ma non me lo scrive!!! continuo a modificare il messaggio ma cancella la prima parte del sito(!?)... voi avete riscontrato problemi con il forum! fatemi sapere....

    Ultima modifica di gino001980 : 04-11-2008 alle ore 10.23.55

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Si, talvolta puo' capitare che ops, (credo sia ops o il suo programma prestabilito) cancelli o non scriva una parte dell'indicazione data, pero' il motivo non lo so; potresti semplicemente, se ci riesci, scriverlo a lettere, cioè con la sua denominazione, senza indicare il sito vero e proprio se non lo consente.
    Comunque il sito generale di p emotocognitiva è accessibile, forse l'altro, è gia' contenuto in quello e non puoi sovrainscriverlo?

    Ciao
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 05-11-2008 alle ore 10.04.27
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    17-10-2007
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    79

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Citazione Originalmente inviato da isadora* Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    qualcuno di voi conosce la scuola di Formazione Biennale in Psicologia Emotocognitiva, formazione specialistica in tecniche del colloquio psicologico per la terapia breve disturbo-specifica?

    oppure conoscete qualcuno che l'ha fatta o semplicemente avete qualche info a riguardo?

    il sito è Scuola di Formazione per Psicologi in Psicologia Emotocognitiva e Terapia Psicologica. Tecniche del colloquio psicologico per la consulenza psicologica, la diagnosi e la cura. Terapia disturbi clinici in età adulta ed evolutiva disturbi di personalit
    Premesso che non conosco la Scuola di cui parli e che non voglio entrare pertanto nel merito del metodo adottato, ti invito ad una considerazione:

    Si tratta di una scuola biennale in tecniche di colloquio, tramite la quale non puoi conseguire alcuna abilitazione all'esercizio della professione di psicoterapeuta (per legge è prevista una formazione almeno quadriennale).
    Ciò per dire che credo tu possa acquisire altrettanto bene delle "tecniche" specifiche all'interno del percorso previsto da una Scuola di Specializzazione, che però ti abilita alla psicoterapia (ovviamente, se è ciò che ti interessa).
    Ho visto un pò il sito che hai linkato e, oltre a non aver chiaro l'orientamento seguito, ho colto che tale corso fornisce solo uno strumento utile applicato ad una eventuale psicoterapia, non lo "strumento-psicoterapia".. così rischi di fare due anni di corso supplementari a quelli già previsti dalla formazione quadriennale.

    Ho avuto l'impressione che il loro utilizzo della perifrasi formazione specialistica in tecniche del colloquio psicologico per la terapia breve disturbo-specifica sia in tal tenso ambigua e volutamente tendenziosa (ma magari mi sbaglio).

    Ciò non toglie che la formazione puoi ritenerla valida (io non so aiutarti in tal senso) e volerla ugualmente intraprendere.. scelta libera e legittima.
    E', inoltre, probabile che ti abbia detto cose di cui eri già a corrente e che avevi già considerato.. ma nel dubbio volevo comunque portarti queste mie considerazioni.

    Saluti,
    S.
    Ultima modifica di sergio.def : 05-11-2008 alle ore 12.35.28
    Sergio

  7. #7
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    17-10-2007
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    79

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Citazione Originalmente inviato da gino001980 Visualizza messaggio
    c'è anche un altro sito ma non me lo scrive!!! continuo a modificare il messaggio ma cancella la prima parte del sito(!?)... voi avete riscontrato problemi con il forum! fatemi sapere....
    effettivamente non ci riesco neanch'io a scrivere S R M psicologia tutt'attaccato (si cancella quando invio!!).. e non solo come link, anche come testo "libero"
    MA COME MAI??
    Ultima modifica di sergio.def : 05-11-2008 alle ore 15.45.19
    Sergio

  8. #8
    Partecipante Leggendario L'avatar di kaory_78
    Data registrazione
    05-01-2008
    Messaggi
    2,324

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Citazione Originalmente inviato da sergio.def Visualizza messaggio
    Premesso che non conosco la Scuola di cui parli e che non voglio entrare pertanto nel merito del metodo adottato, ti invito ad una considerazione:

    Si tratta di una scuola biennale in tecniche di colloquio, tramite la quale non puoi conseguire alcuna abilitazione all'esercizio della professione di psicoterapeuta (per legge è prevista una formazione almeno quadriennale).
    Ciò per dire che credo tu possa acquisire altrettanto bene delle "tecniche" specifiche all'interno del percorso previsto da una Scuola di Specializzazione, che però ti abilita alla psicoterapia (ovviamente, se è ciò che ti interessa).
    Ho visto un pò il sito che hai linkato e, oltre a non aver chiaro l'orientamento seguito, ho colto che tale corso fornisce solo uno strumento utile applicato ad una eventuale psicoterapia, non lo "strumento-psicoterapia".. così rischi di fare due anni di corso supplementari a quelli già previsti dalla formazione quadriennale.

    Ho avuto l'impressione che il loro utilizzo della perifrasi formazione specialistica in tecniche del colloquio psicologico per la terapia breve disturbo-specifica sia in tal tenso ambigua e volutamente tendenziosa (ma magari mi sbaglio).

    Ciò non toglie che la formazione puoi ritenerla valida (io non so aiutarti in tal senso) e volerla ugualmente intraprendere.. scelta libera e legittima.
    E', inoltre, probabile che ti abbia detto cose di cui eri già a corrente e che avevi già considerato.. ma nel dubbio volevo comunque portarti queste mie considerazioni.

    Saluti,
    S.
    Abbiamo pensato la stessa cosa, dalla prima all'ultima parola! Magari ci sfugge qualcosa....
    Ultima modifica di kaory_78 : 05-11-2008 alle ore 15.39.31

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Indipendentemente da questa scuola, che suscita varie perplessita', sulla quale mi sembra poi vi siate chiariti da qualche altre parte del Forum, vi vorrei ricordare una cosa molto semplice, che ogni psicologo dovrebbe conoscere, per essere tale: il colloquio, è lo strumento utilizzato dallo psicologo con il suo cliente o paziente e le sue modalita', possono essere diverse, a seconda dell'orientamento base dello psicologo stesso, pur dovendo sempre attenersi a determinate regole, mentre i suoi effetti, possono essere terapèutici se ben condotto, con empatia, capacita' ed attenzione verso l'Altro, così come possono essere nulli o peggio, disastrosi se mal condotto; il colloquio, puo' avvenire in varie fasi ed avere caratteristiche diverse a seconda del luogo e del motivo per cui si svolge, cosi' come proporsi obiettivi diversi. Il colloquio puo' essere diagnostico, per fare un esempio, ma talvolta, anche un colloquio diagnostico, puo' essere terapeutico anche perchè attualmente, si tende sempre piu' a non fare distinzioni nette tra questi due momenti, tranne casi particolari che lo richiedono.
    Il colloquio è lo strumento dello psicologo, il primo metodo utilizzato dalla psicologia applicata, clinica; ma è anche uno strumento in altri settori della disciplina, con caratteristiche diverse e puo' avvalersi di altri strumenti integrativi.

    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  10. #10
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    17-10-2007
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    79

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Indipendentemente da questa scuola, che suscita varie perplessita', sulla quale mi sembra poi vi siate chiariti da qualche altre parte del Forum, vi vorrei ricordare una cosa molto semplice, che ogni psicologo dovrebbe conoscere, per essere tale: il colloquio, è lo strumento utilizzato dallo psicologo con il suo cliente o paziente e le sue modalita', possono essere diverse, a seconda dell'orientamento base dello psicologo stesso, pur dovendo sempre attenersi a determinate regole, mentre i suoi effetti, possono essere terapèutici se ben condotto, con empatia, capacita' ed attenzione verso l'Altro, così come possono essere nulli o peggio, disastrosi se mal condotto; il colloquio, puo' avvenire in varie fasi ed avere caratteristiche diverse a seconda del luogo e del motivo per cui si svolge, cosi' come proporsi obiettivi diversi. Il colloquio puo' essere diagnostico, per fare un esempio, ma talvolta, anche un colloquio diagnostico, puo' essere terapeutico anche perchè attualmente, si tende sempre piu' a non fare distinzioni nette tra questi due momenti, tranne casi particolari che lo richiedono.
    Il colloquio è lo strumento dello psicologo, il primo metodo utilizzato dalla psicologia applicata, clinica; ma è anche uno strumento in altri settori della disciplina, con caratteristiche diverse e puo' avvalersi di altri strumenti integrativi.

    Condivisibile tutto quanto hai detto..
    ..del resto chi ha mai sostenuto il contrario!!

    Il mio intervento era più che altro un invito ad una considerazione, nel merito della scuola oggetto del thread: se interessa esercitare la professione di psicoterapeuta - e ovviamente ci si orienta per una scuola di specializzazione valida! - ci si augura anche di acquisire in tal percorso un metodo e degli strumenti, primo tra questi la conduzione di un colloquio psicologico, che certamente fanno parte della "teoria della tecnica" adottata dall'orientamento della scuola, e quindi peraltro metodologicamente coerente con esso.

    Ciò ovviamente non implica il non essere liberi di non essere interessati alla professione di psicoterapeuta; in tal caso ben venga una formazione specifica - se valida - nella conduzione del colloquio psicologico che, come giustamente dici, è lo strumento alla base dell'attività clinica dello psicologo, nella consultazione come nella diagnosi.

    Saluti,
    Sergio
    Sergio

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    In effetti, non mi riferivo a te, ma era un discorso piu' generale, dato che alcuni, sia qui (dove il tema del colloquio, è nato, in base a delle ambiguita' di questa scuola) che altrove, mi sembrano non aver chiara l'importanza del colloquio psicologico e del fatto che i suoi effetti possono essere terapeutici, se condotti come ho detto in breve e come mi sembri condividere anche tu.
    Non avevo la minima intenzione di dire, se così fosse sembrato, che eventualmente, uno non sia libero sia di fare un percorso personale (valido, il piu' possibile, appunto) per diventare psicoterapeuta, sia di non farlo, nel qual caso, pero', lo strumento del colloquio, non potra' certo essere improvvisato, ma basato su una o piu' formazioni specifiche che lo insegnino, possibilmente affiancato o preceduto comunque da un percorso personale di autoconoscenza, crescita e capacita' di riconoscimento in sè stesso di sè stesso e dei propri aspetti sia piu' "influenti", ovvero variabili importanti nel campo interpersonale, ed in quello intrapersonale ed intrapsichico, sia di quelli "meno influenti" apparentemente e/o realmente tali, anche per la prevenzione di acting out.
    Cioè anche il metodo del colloquio, non puo' prescindere da determinate acquisizioni.

    Spero di essere stata chiara, dato che dopo vari tentativi, mi ha retto il contatto.

    Ciao
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 18-11-2008 alle ore 18.33.59
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  12. #12
    Neofita L'avatar di ioly
    Data registrazione
    25-11-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    4

    Riferimento: scuola biennale emotocognitiva

    Ciao! qualcuno sa darmi notizie sulla scuola sistemica di cecchin e altri di milano? un abbraccio, ioly

Privacy Policy