• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266

    Master Biennale In Psicoterapia Funzionale

    Ciao a tutti...desideravo condividendere con voi le mie impressioni/perplessità in merito al master di cui sopra.
    Il sito internet, se volete dargli un'occhiata è questo:

    http://www.psicologiafunzionale.it/

    Dunque....Mi sono abilitata da qualche mese, essendo quasi sicura, fino a poco tempo fa, che mi sarei regolarmente iscritta ad una scuola di specializzazione, seguendo l'iter della psicoterapia.
    Invece da un pò si è fatta strada dentro di me una resistenza fortissima nei confronti di questo percorso.... non lo sento mio; le scuole di specializzazione sono ormai in preda a costi, organizzazioni e iter che non sento combaciare con la mia persona, senza contare poi la eventuale riforma dell'anno aggiuntivo (potrei prendere un'altra laurea!!). Quindi mi sono fermata e ho cominciato a valutare di fare qualcos'altro...qualcosa che sia interessante, proficuo, ma decisamente meno impegnativo e farraginoso di una scuola di specializzazione.
    La scelta è caduta su un buon master e curiosando qua e là ne ho trovati diversi compatibili con le mie esigenze....
    Ultimamente poi, mi sono imbattuta nel sito della SIF EIPF , scuola europea di psicoterapia funzionale di Luciano Rispoli e ho scoperto che oltre alla scuola quadriennale di psicoterapia funzionale, organizzano vari master, tra cui appunto questo master in psicoterapia funzionale, aperto agli psicoterapeuti, medici e psicologi.
    Ho avuto la sensazione che questo percorso doni le basi non solo teoriche, ma anche "operative" della psicoterapia funzionale, magari potendo offrire al basilare psicologo degli strumenti "concreti" per lavorare con i pazienti (ovviamente senza chiamarla PsicoTerapia!!!).


    Ho avuto la sensazione che questo percorso doni le basi non solo teoriche, ma anche "operative" della psicoterapia funzionale, magari potendo offrire al basilare psicologo degli strumenti "concreti" per lavorare con i pazienti (ovviamente senza chiamarla PsicoTerapia!!!).
    Non ho ben compreso se per accedere o frequantarlo è indispensabile essere già o entrare in terapia personale, magari con terapeuti funzionali,poichè nell'ambito della valutazione si parla di "uno stao di attraversamento personale"

    Spero proprio che ci sia qualcuno di voi che possa darmi una testimonianza su questo master e sulla sua validità.
    Grazie a tutti!

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    Ciao,
    intanto , a "naso" direi che la dicitura stessa del master è abbastanza equivoca, cosa significa esattamente "master in psicoterapia funzionale"? quale titolo rilascia? potrei capire un master in counseling funzionale al limite, ma perchè trarre in inganno chi legge aggiungendo la parola psicoterapia?
    Devo dire che queste cose a mio parere sono indice di scarsa serietà di chi organizza questi corsi, perchè l' applicazione della parola psicoterapia ad un corso di due anni secondo me non è proprio lecita.
    psicologoamico

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266
    Originariamente postato da lugana
    Ciao,
    intanto , a "naso" direi che la dicitura stessa del master è abbastanza equivoca, cosa significa esattamente "master in psicoterapia funzionale"? quale titolo rilascia? potrei capire un master in counseling funzionale al limite, ma perchè trarre in inganno chi legge aggiungendo la parola psicoterapia?
    Devo dire che queste cose a mio parere sono indice di scarsa serietà di chi organizza questi corsi, perchè l' applicazione della parola psicoterapia ad un corso di due anni secondo me non è proprio lecita.
    Ciao Lugana e grazie per la risposta.
    Francamente anche a mio parere può essere equivoco a primo impatto...ecco perchè sarei interessata a d approfondire;
    se hai letto il mio post precedente..dicevo proprio che forse con tale dicitura, vogliono, con questo master, semplicemente passare un pezzetto del mondo psicoterapico..con alcuni suoi strumenti, senza la assurda pretesa di compararli a quelli delle scuole di specializzazione. Uno psicoterapeuta rimane uno psicoterapeuta, con un percorso preciso...ma mi chiedo se uno psicologo, ad esempio, con questo master, possa adottare più strumenti per lavorare con i pazienti (NON LA PSICOTERAPIA, OVVIO!!)...
    Non voglio apreire polemiche..semplicemente capire se qualcuno può frigare i miei dubbi, conoscendo qiesta scuola.

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di Marcella4
    Data registrazione
    21-01-2004
    Messaggi
    92
    Il titolo che rilasciano per il master triennale è quello di counsellor, non puoi ovviamente fare una psicoterapia, ma un intervento breve, ahime sì.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266
    Originariamente postato da Marcella4
    Il titolo che rilasciano per il master triennale è quello di counsellor, non puoi ovviamente fare una psicoterapia, ma un intervento breve, ahime sì.
    Marcella...io nn parlavo del master in counsellig....ma di quello di due anni in psicoterapia funzionale

Privacy Policy