• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11

Discussione: riscatto di laurea

  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di eneri1201
    Data registrazione
    25-11-2006
    Residenza
    dove mi porta...l'università!
    Messaggi
    1,625

    riscatto di laurea

    non so se sto postando nel punto giusto... casomai chiedo ai moderatori di spostarmi!
    ho sentito parlare del riscatto di laurea, ovvero tipo facendo domanda ti considerano l'università come anni di lavoro e ti danno i contributi! voi sapete come funziona? dove si fa domanda?

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166
    anch'io ne ho sentito parlare, ma so solo che costa un bel po'! forse è come se ti dovessi pagare DA TE i contributi di quegli anni.....

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di eneri1201
    Data registrazione
    25-11-2006
    Residenza
    dove mi porta...l'università!
    Messaggi
    1,625
    ma allora è una presa x il culo?! pago l'università e in pià mi fanno pagare ancora?

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166
    abbastanza, ieri mi sembra di aver letto che si possono pagare a rate fino a 120 mesi.........
    cerco di documentarmi su internet!

  5. #5

  6. #6
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    esatto, mio padre che ha fretta di andare in pensione sta facendo proprio questo "riscatto della laurea". Non so bene come funziona (magari se a qualcuno interessa me lo faccio spiegare nei dettagli e ve lo riporto qui) ma posso confermare che - come ha detto marygrace - è come se si stesse pagando i contributi di quegli anni, per conto suo, a rate
    un bel peso sulle finanze in realtà ma lui ci teneva proprio.....:!
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  7. #7
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Riporto copiando e incollando la mia risposta in un altro thread sullo stesso argomento in zona matricole...

    Allora mi sono informato tramite psicologi iscritti all'ordine che conosco. Uno di questi ha gia' fatto valere gli anni universitari tanti anni fa... cmq mi ha confermato che prima costava meno ed era piu' facile....e lui lo ha fatto Un altro invece laureato qualche anno fa e iscritto all ordine mi ha detto che si era fatto fare il calcolo pochi anni fa e che veniva uno sproposito...Ovvero circa 20mila euro...si ho scritto bene ventimila euro di contributi da versare all'inps...Direi che al momento e' proprio sconveniente.... Magari e' bene pensarci molto piu' avanti..anche perche' a meno che uno non sia straricco...difficile avere 20mila euro cosi' a portata di mano.... poi tutto puo' essere .Perche' uno poi rischia a prescindere dal costo...di arrivare anche in pensione tardi...di spendere questi soldi...e poi...grattatina a parte...di non poterseli neanche godere e riprenderseli con la pensione....

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di eneri1201
    Data registrazione
    25-11-2006
    Residenza
    dove mi porta...l'università!
    Messaggi
    1,625

  9. #9
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato
    Riscattare la laurea costerà meno!
    In arrivo i nuovi coefficienti di calcolo dalla Finanziaria

    Una finanziaria a base di Welfare attende ora il via libera del Parlamento. Pensioni, riscatto della laurea e contratti interinali, le principali riforme contenute nel maxi documento approvato dai sindacati e dai lavoratori dopo il referendum dei giorni scorsi.

    E' prevista una serie di misure atte a sostenere il reddito e la previdenza per i giovani con carriere lavorative discontinue. Dalla copertura figurativa per i periodi di disoccupazione al riscatto della laurea, passando per il miglioramento della previdenza parasubordinati. Il Governo sembra finalmente accorgersi del problema del precariato e si impegna nell'attivazione di tre fondi di rotazione per i lavoratori parasubordinati, per il microcredito e per i giovani lavoratori autonomi per un ammontare di 150 milioni.

    Numerose le buone notizie per i giovani che intendano riscattare gli anni di studio universitari ai fini pensionistici:
    si potrà rateizzare il pagamento dei contributi fino a 10 anni senza dover corrispondere alcun interesseil riscatto potrà essere richiesto anche prima dell'inizio dell'attivita' lavorativa consentendo la detraibilità fiscale dal reddito dei genitori dell'importo pagato.Gli anni riscattati saranno considerati validi al fine del computo dell'età pensionabile anche per i lavoratori soggetti al regime contributivo.
    Per i giovani che sono nel sistema contributivo sarà possibile cumulare tutti i contributi maturati in qualsiasi gestione pensionistica per ottenere un'unica pensione e la riduzione da 6 a 3 anni nel sistema retributivo misto del requisito contributivo minimo per poter cumulare i periodi contributivi maturati in ciascuna gestione.

    Come si calcola

    Per ogni anno di studio si dovrà pagare l'importo derivante dall'applicazione dell'aliquota di rendimento (33%) al minimale imponibile per artigiani e commercianti (13.598 Euro nel 2007). Un neolaureato che lavori come autonomo pagherà quindi 4.487 Euro ogni anno di studi (13.598 * 33%).

    Per i lavoratori dipendenti invece farà fede la retribuzione lorda dell'ultima anno di attività. Nel caso lo stipendio ammontasse a 18.000 Euro annui il costo complessivo per il riscatto dei 5 anni di laurea ammonterà a 27.000 euro contro gli attuali 30.548.

    L'aliquota si abbassa al 24% per gli iscritti alla gestione separata dell'Inps (lavoratori a progetto), che con un'ipotetica retribuzione lorda di 15.000 Euro potranno riscattare i 5 anni di studi al modico prezzo di 18.000 euro (anche in questo caso rateizzabili in 120 mensilità).

    Scende invece al 19% l'aliquota contributiva gestione commercianti che consentirà quindi il riscatto (con un lordo annuo di 22.000 Euro) a 21.450 Euro.

    Crediti d'imposta

    Viene inoltre previsto l'aumento di 3 punti percentuali nel triennio 2008-2010 delle aliquote previdenziali dei parasubordinati, mentre per il fondo del credito dei parasubordnati viene prevista la possibilita' di erogare un credito fino a 600 euro mensili per 12 mesi ad interessi zero o molto basso per coprire periodi di inattivita'. E' stato poi previsto il fondo microcredito che incentivera' le attivita' innovative di giovani e donne e l'aumento dell'importo degli assegni di ricerca presso le Universita'.

    Pensione disoccupati

    Il riscatto può essere effettuato anche da chi non ha un lavoro, che si può così costituire una prima base pensionistica. In questo caso gli oneri sono detraibili per il 19% dal familiare di cui il beneficiario è a carico.

    Coefficienti

    Nell'accordo e' previsto inoltre che vengano rivisti i criteri e le modalita' di revisione dei coefficienti di trasformazione per il calcolo della pensione con il metodo contributivo per contrastare gli effetti negativi che le flessibilita' e la discontinuita' della carriera lavorativa potrebbero produrre al momento del pensionamento salvaguardando un tasso di sostituzione netto minimo del 60% della retribuzione. Una commissione composta da governo e parti sociali dovra' valutare il ripristino della flessibilta' del pensionamento nel sistema contributivo.

    fonte

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    ma funziona in base agli anni in cui uno ha pagato le tasse dell'università?
    perchè in tal caso io potrei andare in pensione a breve...




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di dyafne83
    Data registrazione
    02-09-2006
    Messaggi
    625
    Blog Entries
    17
    valgono solo gli anni "in corso"
    sto faticosamente scalando una montagna,facendomi spazio tra la fitta boscaglia, aprendomi varchi fino a ieri impensabili,coprendomi il volto cn le braccia x evitare di ferirmi e a volte ferirsi è necessario,accellerando il passo e rallentandolo a seconda delle necessità con fatica e sudore,a volte di notte nel bosco quando tutto è buio ho paura,ma è tutto necessario per raggiungere il sole, ha tanta voglia di sole, di ritrovare quella parte di me. Ne ho maledettissimamente bisogno!
    .

Privacy Policy