• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Neurologo-neuropsicologo

    mi rovolgo a voi che fate neurospicologia...o che state prendendo la specializzazione..o che già operate in quest'ambito..

    dato che sto discutendo con un medico
    vorrei sapere...in pratica un neurologo e un neuropsicologo fanno la stessa cosa???(solo che il neurologo in più può prescrivere farmaci)
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  2. #2
    alerapper
    Ospite non registrato
    Il neurologo è un medico specializzato nella diagnosi e cura delle malattie a cariche del sistema nervoso ed essendo un medico può prescrivere i farmaci.

    Il neuropsicologo è (o comunque è giusto che sia ) uno psicologo specializzato nella diagnosi delle disfunzioni cognitive a seguito di danni al cervello (e non all'intero sistema nervoso) e nella riabilitazione di tali funzioni in modo tale da permettere un certo recupero delle funzioni cognitive. Essendo uno psicologo, come strumenti può usare i test che gli servono per valutare la funzionalità dei processi cognitivi, mentre per la riabilitazione, può usare varie tecniche purchè non siano invasive. Per la diagnostica si può avvalere anche di tecniche di neuroimmagine o elettrofisiologiche, ma solo per verificare le aree cerebrali danneggiate o il mal funzionamento di queste aree.

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672
    grazie.......
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Complimenti, non avrei potuto spiegarlo meglio!
    L'unica cosa che voglio aggiungere è che il neuropsicologo non lavora sullo sulle patologie del sistema nervoso centrale acquisite, ma anche congenite, come nel caso di bambini con ritardo mentale, autismo, epilessia ecc...

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Da un punto di vista qualitativo, il neurologo prende in considerazione ciò che è organico ("il sistema nervoso"), il neuropsicologo ciò che è funzionale ("le funzioni cognitive"). Poi so di alcuni neurologi formati anche in neuropsicologia e che se ne sono innamorati. E conosco molti neurologi che credono che essere neurologo dia loro le competenze per somministrare ed interpretare i test neuropsicologici, cosa assolutamente falsa!

  6. #6
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672
    avevo letto da qualche parte(non mi ricordo dove però)
    che una ragazza stava facendo i 4 anni di specializzazione in neuropsicologia....ed aveva detto che era una cosa assurda..nel senso che a lei facevano fare le stesse cose di un neurologo(infatti,diceva,che nelle ore di tirocinio si trovava a lavorare a fianco di neurologi)......
    e si lamentava di questo perchè alla fine loro sono medici mentre lei solamente psicologo.......e la poneva su una questione lavorativa....sosteneva che i neurologi(in quanto medici)trovano meno difficoltà a trovare lavoro rispetto a neuropsicologi(in quanto psicologi)...ma il lavoro è praticamente lo stesso.....

    (questo è quello che diceva lei )
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Onestamente non sono d'accordo, ma ognuno ha le sue esperienze, può darsi che da lei funzioni così!
    Comunque i medici hanno sicuramente meno difficoltà a trovare lavoro rispetto ad uno psicologo, qualsiasi sia la specializzazione dell'uno o dell'altro. Lo dico con un po' di invidia, ma al tempo stesso credo sia giusto che ognuno segua la strada che gli calza meglio...

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672
    Originariamente postato da tata_moni
    Onestamente non sono d'accordo, ma ognuno ha le sue esperienze, può darsi che da lei funzioni così!
    Comunque i medici hanno sicuramente meno difficoltà a trovare lavoro rispetto ad uno psicologo, qualsiasi sia la specializzazione dell'uno o dell'altro. Lo dico con un po' di invidia, ma al tempo stesso credo sia giusto che ognuno segua la strada che gli calza meglio...

    si però è vero che al tirocinio ti mettono a fare le stesse cose di un neurologo??? avete detto che si occupano cose diverse....allora com'è possibile??
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Forse hai capito male....io sto facendo i 4 anni di specializzazione in neuropsicologia (dello sviluppo) e lavoro a contatto con neurologi, per quanto riguarda la parte del mio lavoro che riguarda gli adulti. Ma non facciamo le stesse cose. Io faccio le valutazioni neuropsicologiche, loro visita neurologica. Il fatto che poi su alcuni casi ci confrontiamo e ci consultiamo non vuol dire fare la stessa cosa, ma lavorare in equipe.
    poi se consideri il fatto che durante il tirocinio devi essere affiancato da uno psicologo, mi sembra strano che faccia il lavoro da neurologa. Ma se ti sei confuso con me (come credo, visto che non mi sembra che ci siano altra che fanno la specializzazione in neuropsi qua sul forum) io durante il tirocinio della scuola sono con una neuropsichiatra infantile e un fisioterapista/terapista della riabilitazione, ma loro valutano i riflessi, il tono muscolare ecc...io osservo, visto che alcune cose servono anche a me, ma poi faccio la mia parte neuropsicologica. Lavorando insieme è normale che si "imparino" cose dell'altro mestiere, ma io non mi sognerei mai di fare una visita neurologica, mi mancano le conoscenze di base

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  10. #10
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672
    Originariamente postato da Calethiel
    Forse hai capito male....io sto facendo i 4 anni di specializzazione in neuropsicologia (dello sviluppo) e lavoro a contatto con neurologi, per quanto riguarda la parte del mio lavoro che riguarda gli adulti. Ma non facciamo le stesse cose. Io faccio le valutazioni neuropsicologiche, loro visita neurologica. Il fatto che poi su alcuni casi ci confrontiamo e ci consultiamo non vuol dire fare la stessa cosa, ma lavorare in equipe.
    poi se consideri il fatto che durante il tirocinio devi essere affiancato da uno psicologo, mi sembra strano che faccia il lavoro da neurologa. Ma se ti sei confuso con me (come credo, visto che non mi sembra che ci siano altra che fanno la specializzazione in neuropsi qua sul forum) io durante il tirocinio della scuola sono con una neuropsichiatra infantile e un fisioterapista/terapista della riabilitazione, ma loro valutano i riflessi, il tono muscolare ecc...io osservo, visto che alcune cose servono anche a me, ma poi faccio la mia parte neuropsicologica. Lavorando insieme è normale che si "imparino" cose dell'altro mestiere, ma io non mi sognerei mai di fare una visita neurologica, mi mancano le conoscenze di base

    no tranquilla...non mi sono confuso con te...non mi ricordo dove ho letto di questa qui che faceva tale tipo di tirocinio....

    però forse avrò capito male io....ma toglimi una curiosità..in teoria....dato che il neuropsicologo non può fare il neurologo....il neurologo può fare il neuropsicologo??
    sempre in linea teorica.....parlo a livello di conoscenze
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Purtroppo può a livello pratico, nel senso che capita spesso che lo facciano, anche se si limitano a due test e dicono di avere fatto una valutazione. A livello teorico, come conoscenze....diciamo la verità...a fare test non ci vuole tanto (oddio dipende anche dai test però) è l'interpretazione che c'è dietro che è più complicata. Quindi per me il neurologo non ha le conoscenze per fare il neuropsicologo.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  12. #12
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672
    Originariamente postato da Calethiel
    Purtroppo può a livello pratico, nel senso che capita spesso che lo facciano, anche se si limitano a due test e dicono di avere fatto una valutazione. A livello teorico, come conoscenze....diciamo la verità...a fare test non ci vuole tanto (oddio dipende anche dai test però) è l'interpretazione che c'è dietro che è più complicata. Quindi per me il neurologo non ha le conoscenze per fare il neuropsicologo.
    bè nopn avevo dubbi della tua risposta...se pensavi che il neurologo potesse fare il neurospicologo....ti avrei domandato il perchè non avessi preso medicina....e non credo che la tua risposta sarebbe che..."HO FATTO PSICOLOGIA PERCHè PIù FACILE"
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    L'esame obiettivo neurologico non ha niente a che fare con una valutazione neuropsicologica. Il neurologo considera i riflessi, magari ti fa un bel elettroencefalogramma e tutta un'altra serie di misure organiche. Il neuropsicologo si occupa di funzioni cognitive e valuta la memoria, l'attenzione, le funzioni esecutive, ecc.
    A volte capita che qualche neurologo si formi (o nel peggiore dei casi si improvvisi) in neuropsicologia e allora può fare valutazione neuropsicologica, ma in nessun caso uno psicologo può formarsi o improvvisarsi neurologo e fare il suo stesso lavoro!!!

    Dal mio punto di vista sono proprio lavori differenti, per cui si hanno interessi diversi. Non credo che medicina sia più difficile di psicologia, credo che siano proprio due mestieri diversi per cui ognuno sceglie ciò che gli è più incline, non sono intercambiabili!
    (Prova a dire ad un ingegnere di studiare psicologia... è possibile che sia in difficoltà perchè non è il suo ambito di interesse, non è una materia sulla sua lunghezza d'onda, anche se comunemente si pensa che ingegneria sia più difficile di psicologia...)

  14. #14
    fabianagamba
    Ospite non registrato
    ciao, io sono ancora una studentessa universitaria, per curiosità dove si trova la scuola di specializzazione in neuropsy e dove posso trovare info a riguardo? grazie

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di Pizzettina
    Data registrazione
    09-03-2007
    Messaggi
    94
    anche a me piacerebbe avere qualche informazione a riguardo...è un ambito che mi piace tanto, a marzo finisco il tirocino del vecchio ordinamento praticato in un centro di salute mentale...non sono proprio soddisfatta di quello che ho imparato,sono delusa...le uniche cose che mi interessano riguardano la somministrazione dei tests e l'osservazione di pazienti con deficit cognitivi piu che psichiatrici arrivati per errore nella struttura...qual è la strada da seguire per fare il neuropsicologo?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy