• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: perizie

  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    07-02-2006
    Residenza
    torino
    Messaggi
    22

    perizie

    ciao, qualcuno mi sa dire come si può iniziare a lavorare come perito del tribunali?

    Ci vogliono specializzazioni specifiche? e se sì quali? io sono di torino quindi se qualcuno conosce la realtà della mia città mi illumini...

    besos

  2. #2
    Partecipante L'avatar di milumines
    Data registrazione
    06-09-2006
    Residenza
    provincia di napoli
    Messaggi
    45
    anche a me piacerebbe intraprendere questo settore ma non riesco ad avere info. qualcuno dice che bisogna fare una scuola bienalle molto costosa.
    io sono di Napoli se qualcuno ne sa di più ci aiuti!!
    Lulù

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di lisaanna
    Data registrazione
    23-08-2005
    Residenza
    trieste
    Messaggi
    215
    Ciao!scusate vi copio quello che avevo detto su Le professioni di psicologo il 3d chiamato "ctu" se andate a leggere trovate altri interventi!
    Queste sono i ruoli principali dello psicologo in tribunale e bisogna avere un corso di formazione all'anno in giuridica oltre all'esperienza...io come altri che hanno scritto ho fatto un master in psico giuridica minorile;il mio è annuale ma da quest'anno diventano tutti biennali!si certo comportano un costo ma valgono poi come 2 anni di formazione già fatta! poi so che anche enti come ENAIP o IAl organizzano corsi più corti in giuridica anche per aggiornamento...

    "in generale uno psicologo per lavorare come ctu(qdi di ufficio e cioè nominato dal giudice) deve iscriversi alle liste presso il tribunale (puoi scegliere ordinario o per i minorenni) ma per far questo credo ogni regione stabilisce dei requisiti che per la maggior parte vuol dire avere minimo 3 anni di iscrizione all'albo, minimo 30 anni di età, e formazione annuale in argomenti di giuridica..e ovviamente un minimo di esperienza ch purtroppo mi manca!
    per le ctp (qdi di parte nominati da avvocati)è più semplice nel senso che basta essere iscritti all'albo e poi qsiasi avvocato in teoria può chiamare uno psicologo per incaricarlo di fare una perizia, relazione...
    in pratica è ovvio che poi circolano sempre gli psicologi più esperti che vengono chiamati!(soprattutto in piccole città) bisognerebbe farsi conoscere o avere la fortuna di avere "agganci"in studi di avvocati!
    queste sono le differnze fondamentali!"

Privacy Policy