• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 9 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 126
  1. #1

    Lettera dei Marines ai pacifisti

    Ho letto questa lettera su "Il Giornale" di oggi e mi sono fermato un istante a riflettere...
    Fatelo anche voi...

    I SOLDATI AI PACIFISTI: E' SOLO GRAZIE A NOI CHE POTETE SVENTOLARE LE VOSTRE BANDIERE

    A tutta la gente libera che protesta. Siete benvenuti. Noi vi proteggiamo e voi siete protetti dai migliori. La vostra voce é forte, ma chi combatterà per voi? Nessuno si leva in piedi nella vostra folla. Siamo i vostri padri, fratelli e figli, indossiamo gli scarponi e trasportiamo le pistole. Siamo quelli che lasciano tutto quello che possiedono, per assicurare il vostro futuro. Siamo quelli che combattono e muoiono, noi non salvaremo il mondo, bene, ma almeno ci proviamo. Abbiamo camminato lungo un percorso di questa terra e non abbiamo altra scelta che continuare a farlo.
    Così quando radunate il vostro gruppo per protestare, guardate la vostra coscienza. Perché voi possiate sventolare quelle bandiere che amate tanto, le guerre devono essere combattute. Così fermate le vostre urla, e pregate per quelli che sono dietro le linee nemiche. Quando il conflitto sarà finito e sarà andato tutto bene, ringraziateci di aver scelto di passare attraverso l'inferno.


    CAPORALE JOSHUA MILES E TUTTI I RAGAZZI DEL TERZO BATTAGLIONE DEI MARINES.

    CIAO! :ciao2:

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Re: Lettera dei Marines ai pacifisti

    Non mi sembra affatto convincente il discorso non so a voi...

    Così quando radunate il vostro gruppo per protestare, guardate la vostra coscienza. Perché voi possiate sventolare quelle bandiere che amate tanto, le guerre devono essere combattute.
    Ma...? Cosa mi tocca sentire...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  3. #3
    Forse é un riferimento alla seconda guerra Mondiale???
    Senza la guerra all'epoca, oggi niente bandiere, no?

    CIAO! :ciao2:

  4. #4
    Invece le baggianate scritte sul post della lettera di quel tizio, Coehlo, ti convincevano? Non ho nemmeno risposto a quel Thread perché non l'ho ritenuto opportuno: ho stampato tutto ciò che stava scritto e l'ho fatto leggere ai miei...

    ci siamo fatti un pò di risate...

    CIAO! :ciao2:

  5. #5
    Ospite non registrato
    Non me la sento di "guardarmi la coscienza" per una scelta che io non ho imposto a nessuno.
    Ciò non toglie il grande rispetto nei confronti di chi imbraccia un fucile.
    Ciò non toglie il maggior rispetto nei confronti di chi guarda il fucile dalla parte della canna, mentre è in cerca di viveri.
    Ed io, la mia bandiera, la sventolo con la coscienza pulita. Cristallina.

  6. #6
    Originariamente postato da psicoivan83
    lettera di quel tizio, Coehlo
    quel tizio????
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  7. #7
    Quel tizio.

  8. #8
    sei inguaribile Ivan
    sarà ben più "quel tizio" il pessimo traduttore di questa lettera
    oppure chi limita la libertà di pensiero dei pacifisti nella patria della Libertà
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  9. #9
    Perché dici "pessimo traduttore"?
    A me sembra tradotta bene, o meglio: non conosco l'originale in lingua, però il discorso fila!

  10. #10
    perchè masticando un po' di inglese (e avendo letto l'originale) ti assicuro che il lavoro di traduzione nn è stato dei migliori...ma cmq il punto più importante nn era quello... sempre a sviare...
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  11. #11
    Il punto é QUEL TIZIO???


  12. #12
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    boh per quel che mi riguarda gli americani nella seconda guerra mondiale potevano starsene a casa i tedeschi stavano comunque perdendo la guerra e almeno noi europei oggi avremmo potuto fare a meno dell'influenza degli statunitensi che come popolo sono più rozzi e anche psicologicamente meno raffinati di noi europeiai marines io non devo proprio niente..che facciano le loro guerre vergognose senza il nostro sostegno

  13. #13
    Invece mi sa tanto che senza Americani nella seconda guerra nessuno ci avrebbe liberati...

  14. #14
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    no...gli americani sono intervenuti quando i tedeschi avevano perso la maggior parte delle loro armate in russia..quando i tedeschi stavano perdendo e i russi avanzavano verso la germania...all'inizio della guerra,non a caso quando la germania sembrava invincibile e invadeva la francia, gli americani restavano a casuccia...ma come mai?

  15. #15
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594

    Re: Lettera dei Marines ai pacifisti

    Originariamente postato da psicoivan83
    Perché voi possiate sventolare quelle bandiere che amate tanto, le guerre devono essere combattute.
    Allora fammi capire ... qui salta fuori ancora una volta la contraddizione di tutte le contraddizioni: "per avere la pace bisogna combattere la guerra!"

    Ivan... sinceramente più che far riflettere, questa "lettera" mi ha fatto ridere!

    Ps: E ancora una volta Ivan contro tutti!
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



Pagina 1 di 9 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy