• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743

    Formazione con insegnanti

    Ciao,
    forse mi daranno l'opportunità di partecipare come formatrice ad un corso per insegnanti sul bambino in affido, di colore, adottato o comunque con problemi in famiglia (non chiedetemi perchè abbiano messo insieme tutti questi argomenti: scelta dell'organizzatore).
    Mi darebbero un certo numero di ore da gestire con il gruppo di insegnanti (elementari e materna) per fare formazione.
    Dato che le ore dovrebbero essere tante e che non posso certo fare solo teoria, mi chiedevo se qualcuno può suggerirmi testi e attività "pratiche" da fare insieme a loro da alternare alla lezione frontale.
    Pensavo a giochi e attività di role-play ma non sono espertissima in queste cose.
    Diciamo che conosco bene gli argomenti del corso a livello teorico, ma non ho mai pensato a come trasmetterli ad un gruppo di 10-20 insegnanti...

    Grazie
    Vimae

  2. #2
    Esistono numerosi libri con attività pratiche da svolgere nel campo della formazione, tipo giochi, role playing.
    Non conosco nessun libro specifico per la formazione sui temi che tu hai nominato, ma sta a te provare ad adattare i giochi e le attività alla situazione specifica di formazione.

    68 nuovi giochi per la conduzione dei gruppi di MANES

    La prima mela

    Un arancia per due entrambi di BORGATO

    Sul dito della erikson trovi davvero tanto materiale sia per quanto riguarda la teoria che per quanto riguarda le attività. Ti consiglio di fare una ricerca anche nel sito della casa editrice Franco Angeli.

    Buon lavoro e in bocca al lupo

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Ciao Vimae, il progetto é tanto interessante quanto vasto.

    Il tuo post mi ha fatto venire in mente un seminario parallelo che avevo frequentato durante la Scuola di Specializzazione di Boscolo e Cecchin.

    trattava della metafora dell'innesto.

    secondo il conduttore l'affido familiare, l'adozione può considerarsi un innesto: una giovane piantina, con caratteristiche sue proprie viene appunto ad essere appiccicata ad un'altra pianta che ha a sua volta altre caratteristiche. se il giardiniere vuole raggiungere il suo obbiettivo é necessario che la curi, protegga e soprattutto stia attento alle caratteristiche peculiari dell'una e dell'altra.

    seguendo questa metafora potresti costruire un incontro di formazione con le insegnanti facendo inizialmente emergere il loro pensiero libero sulla metafora (magari puoi portarti la definizione da vocabolario di innesto) questo ti permetterà di far emergere idee, pregiudizi, stereotipi sull'affido e l'adozione ma, anche difficoltà di relazione di questi adulti nei confronti del minore e della famiglia.
    Potrai lavorare come se tu fossi quel giardiniera alla cura della comunicazione, della relazione, delle emozioni che mettono e/o possono mettere in campo i tre attori insegnante-bambino-genitore.

    Io li metterei ovviamente in cerchio, farei una piccola premessa su che cos'é un innesto nel senso botanico del termine utilizzando una definizione che leggerei e li dividerei in piccoli gruppi max 5 partecipanti con la consegna di produrre in gruppo una pag dove segnano cos'é l'innesto per loro, cosa implica per il giardiniere.... poi dopo che ciascun gruppo legge ad alta voce l'elaborato "svelerei la metafora" introducendo la parte teorica ma lasciando ampio spazio alle riflessioni.

    Vedrai che molti ti diranno che non avevano mai considerato l'affido o l'adozione in questa prospettiva. Il risultato é un aumento delle capacità di ascolto delle insegnanti per migliorare la cura della "piantina".

    Se mi viene in mente altro ti scriverò.

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di irlanda
    Data registrazione
    23-11-2003
    Messaggi
    253
    Originariamente postato da tanatoss
    Ciao Vimae, il progetto é tanto interessante quanto vasto.

    Il tuo post mi ha fatto venire in mente un seminario parallelo che avevo frequentato durante la Scuola di Specializzazione di Boscolo e Cecchin.

    trattava della metafora dell'innesto.

    secondo il conduttore l'affido familiare, l'adozione può considerarsi un innesto: una giovane piantina, con caratteristiche sue proprie viene appunto ad essere appiccicata ad un'altra pianta che ha a sua volta altre caratteristiche. se il giardiniere vuole raggiungere il suo obbiettivo é necessario che la curi, protegga e soprattutto stia attento alle caratteristiche peculiari dell'una e dell'altra.

    seguendo questa metafora potresti costruire un incontro di formazione con le insegnanti facendo inizialmente emergere il loro pensiero libero sulla metafora (magari puoi portarti la definizione da vocabolario di innesto) questo ti permetterà di far emergere idee, pregiudizi, stereotipi sull'affido e l'adozione ma, anche difficoltà di relazione di questi adulti nei confronti del minore e della famiglia.
    Potrai lavorare come se tu fossi quel giardiniera alla cura della comunicazione, della relazione, delle emozioni che mettono e/o possono mettere in campo i tre attori insegnante-bambino-genitore.

    Io li metterei ovviamente in cerchio, farei una piccola premessa su che cos'é un innesto nel senso botanico del termine utilizzando una definizione che leggerei e li dividerei in piccoli gruppi max 5 partecipanti con la consegna di produrre in gruppo una pag dove segnano cos'é l'innesto per loro, cosa implica per il giardiniere.... poi dopo che ciascun gruppo legge ad alta voce l'elaborato "svelerei la metafora" introducendo la parte teorica ma lasciando ampio spazio alle riflessioni.

    Vedrai che molti ti diranno che non avevano mai considerato l'affido o l'adozione in questa prospettiva. Il risultato é un aumento delle capacità di ascolto delle insegnanti per migliorare la cura della "piantina".

    Se mi viene in mente altro ti scriverò.
    Interessantissima questa cosa! Molto efficae a mio parere. Facci sapere di più!

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    Ciao scusa chi ci deve far sapere di più? Vimae vero??

  6. #6
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Penso tu, perchè quello che hai proposto è veramente molto interessante e utile.
    In quanto a me vorrei escludere cose tipo 68 giochi o un'arancia per due che vedo più adatte ad una formazione di diverso tipo (manager, corsi di comunicazione, gruppi che devono lavorare insieme) mentre qui si tratterebbe di insegnanti anche di plessi diversi (stesso dirigente ma scuola diversa) e la formazione sarebbe su contenuti già definiti, tipo "parliamo dell'abuso/bambino in affido/bambino straniero".
    Servirebbero proprio attività come quella proposta, ideali per entrare in contatto emotivo con l'argomento e approfondirlo poi con un approccio teorico.
    Speriamo: dovevamo sentirci in settembre (con la persona con cui ne ho parlato) e ancora non mi ha chiamata... aspetto la fine del mese e poi provo io.
    Vimae

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    E no cara Vimae chiamali tu!!

    La scuola é ricominciata e i corsi di formazione e aggiornamento pure ma in parte molti saranno in autunno e.... quindi siccome per quello che ne sanno loro tu potresti avere l'agenda piena e quindi doverti organizzare ma soprattutto perché loro possono aver ricevuto altri progetti: CHIAMA TU.

    con aria disinvolta ma assertiva senti un po che ti dicono... dai che poi te ne posto un altro sui pregiudizi niente male.

  8. #8
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Io ho chiamato e per ora non si sa ancora nulla... però mi hanno detto di richiamare dopo la prima metà di ottobre...
    Intanto continuo a cercare ma non è che abbia trovato molto: di questo passo proporrò brainstorming su ogni argomento!
    Vimae

Privacy Policy